10°

18°

Provincia-Emilia

Maltempo a Bore e Bardi: frane, case lesionate e strade a rischio

Maltempo a Bore e Bardi: frane, case lesionate e strade a rischio
0

Gaetano Coduri
Il maltempo che si è abbattuto nelle ultime settimane sulla Val Ceno ha creato notevoli danni. Case lesionate, strade danneggiate, frane e smottamenti su tutto il territorio. «E' una situazione allarmante, abbiamo molta paura - hanno commentato alcuni residenti che abitano nelle zone più colpite di Bore -. Se non si interviene in fretta si rischia di far andare a rotoli una vita di sacrifici». Il comune più colpito è Bore: si tratta delle frazioni di Pereto sul versante verso Metti, Villa Salvi verso il torrente Ceno e parte di località Raffi verso Rio della Borassa. In queste zone ampi movimenti franosi, molto profondi, avanzano da monte verso valle e minacciano molte case. I segnali sono quelli di crepe sulle mura degli edifici che in alcuni casi, per rendersi conto della gravità, sono più grosse di un palmo della mano. Ingenti danni anche alla viabilità comunale e provinciale e la deviazione di corsi d’acqua e falde. «Siamo in una fase di assoluta criticità, occorrono interventi per mettere in sicurezza il versante, le case sono al limite dell’agibilità - ha spiegato il sindaco di Bore, Fausto Ralli -. Se si interviene con tempestività si fa ancora in tempo a limitare i danni». Anche a Bardi la situazione non è delle migliori. Una frana di valle occupa quasi due terzi di una strada comunale e ha parzialmente isolato un gruppo di case in località Piane di Sopra di Casanova. Nella frazione abitano due famiglie che tutti i giorni devono spostarsi per raggiungere il posto di lavoro e accompagnare i figli a scuola.
Nei giorni scorsi l’assessore alla Provincia Andrea Fellini ha effettuato un sopralluogo proprio nelle zone più colpite della Val Ceno, con tappe a Bore e Bardi, accompagnato da Michele Giordani, ingegnere del servizio provinciale di Protezione civile, i sindaci e i tecnici comunali, confermando i rischi nel nostro Appennino. «Il problema lo conosciamo, è un dissesto idrogeologico - sottolinea Fellini - ogni volta che piove troppo, e capita sempre più di frequente, le problematicità vengono accentuate. Per questa ragione e su mandato del presidente, la Provincia ha voluto rendersi conto di quanto accaduto dopo il maltempo». Poi l'assessore ha assicurato: «La Provincia manterrà l’impegno affinché vengano messe a disposizione risorse non solo per sistemare i danni, cosa dovuta a quei cittadini in difficoltà, soprattutto per fare la prevenzione e mettere in condizioni di maggiore sicurezza la montagna».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery