15°

28°

Provincia-Emilia

Maltempo a Bore e Bardi: frane, case lesionate e strade a rischio

Maltempo a Bore e Bardi: frane, case lesionate e strade a rischio
Ricevi gratis le news
0

Gaetano Coduri
Il maltempo che si è abbattuto nelle ultime settimane sulla Val Ceno ha creato notevoli danni. Case lesionate, strade danneggiate, frane e smottamenti su tutto il territorio. «E' una situazione allarmante, abbiamo molta paura - hanno commentato alcuni residenti che abitano nelle zone più colpite di Bore -. Se non si interviene in fretta si rischia di far andare a rotoli una vita di sacrifici». Il comune più colpito è Bore: si tratta delle frazioni di Pereto sul versante verso Metti, Villa Salvi verso il torrente Ceno e parte di località Raffi verso Rio della Borassa. In queste zone ampi movimenti franosi, molto profondi, avanzano da monte verso valle e minacciano molte case. I segnali sono quelli di crepe sulle mura degli edifici che in alcuni casi, per rendersi conto della gravità, sono più grosse di un palmo della mano. Ingenti danni anche alla viabilità comunale e provinciale e la deviazione di corsi d’acqua e falde. «Siamo in una fase di assoluta criticità, occorrono interventi per mettere in sicurezza il versante, le case sono al limite dell’agibilità - ha spiegato il sindaco di Bore, Fausto Ralli -. Se si interviene con tempestività si fa ancora in tempo a limitare i danni». Anche a Bardi la situazione non è delle migliori. Una frana di valle occupa quasi due terzi di una strada comunale e ha parzialmente isolato un gruppo di case in località Piane di Sopra di Casanova. Nella frazione abitano due famiglie che tutti i giorni devono spostarsi per raggiungere il posto di lavoro e accompagnare i figli a scuola.
Nei giorni scorsi l’assessore alla Provincia Andrea Fellini ha effettuato un sopralluogo proprio nelle zone più colpite della Val Ceno, con tappe a Bore e Bardi, accompagnato da Michele Giordani, ingegnere del servizio provinciale di Protezione civile, i sindaci e i tecnici comunali, confermando i rischi nel nostro Appennino. «Il problema lo conosciamo, è un dissesto idrogeologico - sottolinea Fellini - ogni volta che piove troppo, e capita sempre più di frequente, le problematicità vengono accentuate. Per questa ragione e su mandato del presidente, la Provincia ha voluto rendersi conto di quanto accaduto dopo il maltempo». Poi l'assessore ha assicurato: «La Provincia manterrà l’impegno affinché vengano messe a disposizione risorse non solo per sistemare i danni, cosa dovuta a quei cittadini in difficoltà, soprattutto per fare la prevenzione e mettere in condizioni di maggiore sicurezza la montagna».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti