-0°

12°

Provincia-Emilia

Laurini: i costi della politica possono essere ridotti

Laurini: i costi della politica possono essere ridotti
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
Il sindaco di Busseto Luca Laurini   siede da poche settimane sui banchi del consiglio provinciale. Dopo il passaggio in giunta di Agostino Maggiali, si è liberato un posto  ed è entrato  Laurini che, alle ultime elezioni, si era candidato nelle file del Pd, ma che poi non ha rinnovato la tessera per il 2010.
Ricordando il buon risultato ottenuto alle provinciali 2009 Laurini, che nei prossimi mesi terminerà il suo secondo mandato consecutivo da sindaco di Busseto (e pertanto non potrà ricandidarsi) ha garantito il suo massimo impegno «soprattutto - ha detto - nel portare avanti le istanze del nostro territorio. Ritengo - ha aggiunto - che Vincenzo Bernazzoli sia un'ottima persona ed un ottimo presidente e da parte mia cercherò di sostenere i progetti in corso, indipendentemente dall’aspetto politico, dal momento che sono fermamente convinto del fatto che in questo tipo di amministrazioni contino le persone, con le loro capacità, più che i partiti».
«Sono ben consapevole del fatto che più si sale di livello e più la politica assuma importanza - ha continuato - ma resto dell’idea che le persone e il dibattito democratico restino fondamentali, così come ritengo strumentale definire un progetto di centrodestra o centrosinistra e valutarlo in base a questi aspetti, quando la realtà dimostra che tante iniziative identiche sono portate avanti da Province di diversi orientamenti».
 Laurini conosce numerosi consiglieri ed assessori provinciali ed anche sulla base di questo si è detto convinto del fatto che «vi sarà un buon margine di discussione. Se così non fosse, non sarei della partita. Credo - ha affermato - che per portare avanti questo tipo di impegno occorrano, oltre alle competenze, anche entusiasmo e passione».
Per quanto riguarda gli argomenti a lui più «cari» Luca Laurini ha indicato quelli relativi alle società partecipate, alla governance e ai bilanci (a fronte delle sue competenze in quanto dottore commercialista), ma anche i temi legati all’ambiente (soprattutto rifiuti ed energie alternative) e, naturalmente, l’evento «Verdi 2013» per il quale, a suo dire «Busseto e la Provincia dovranno essere protagonisti».
Parlando di ambiente, ed elogiando il lavoro portato avanti finora dall’assessore Castellani ha evidenziato la necessità di «dare una spinta definitiva al discorso rifiuti e al piano energetico. Quella dell’inceneritore, ad esempio, so che è una iniziativa molto osteggiata ma va affrontata, e portata avanti qualora non vi fossero proposte e soluzioni alternative possibili e praticabili. Abbiamo, vicino a noi, gli esempi di Cremona e Brescia, dove impianti così funzionano da tempo senza problemi».
Ci sono alcuni suoi colleghi, come l’ex sindaco di San Secondo Roberto Bernardini (consigliere provinciale del Pdci) che hanno lamentato in questi giorni il fatto che in giunta provinciale non vi siano esponenti della Bassa. Ma Laurini non si è detto a favore di questo tipo di «battaglia» sostenendo che «il territorio provinciale è equamente rappresentato, nella sua interezza, in giunta così come mi pare che la giunta stessa abbia sempre dimostrato interesse verso tutte le realtà territoriali indipendentemente dalla zona di residenza dei singoli assessori. Piuttosto - ha affondato senza mezzi termini - vedo molto male l’esasperazione dei giochi politici all’interno delle diverse correnti: soprattutto quella del Pd dove ci sono, purtroppo, troppe correnti di carattere personale che non fanno il bene né della politica né dell’amministrazione e non danno un bell'esempio ai giovani».
 Secondo Laurini sarebbe necessario ridurre notevolmente i costi della politica, a partire dagli stipendi dei politi. «Mi sembra abbastanza assurdo - ha detto - che vi siano parlamentari e consiglieri regionali che non hanno alcuna responsabilità eppure percepiscono stipendi molto elevati, a differenza dei sindaci che, per contro, anche nei Comuni più piccoli, hanno innumerevoli responsabilità. Sugli sprechi  sono certamente d’accordo con i grillini». Ma ha tenuto, da subito, a smentire un suo schieramento con questi ultimi «perché - ha spiegato - non mi piace la politica gridata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nigeriano arrestato per detenzione materiale pedopornografico

(foto d'archivio)

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

FIDENZA

Voleva suicidarsi con una bombola di gas in auto: i carabinieri arrivano in tempo

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

2commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

INCIDENTI

Auto finisce contro un muro, morto 35enne nel Reggiano

SPORT

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

SOCIETA'

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

1commento

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"