-2°

Provincia-Emilia

Laurini: i costi della politica possono essere ridotti

Laurini: i costi della politica possono essere ridotti
0

Paolo Panni
Il sindaco di Busseto Luca Laurini   siede da poche settimane sui banchi del consiglio provinciale. Dopo il passaggio in giunta di Agostino Maggiali, si è liberato un posto  ed è entrato  Laurini che, alle ultime elezioni, si era candidato nelle file del Pd, ma che poi non ha rinnovato la tessera per il 2010.
Ricordando il buon risultato ottenuto alle provinciali 2009 Laurini, che nei prossimi mesi terminerà il suo secondo mandato consecutivo da sindaco di Busseto (e pertanto non potrà ricandidarsi) ha garantito il suo massimo impegno «soprattutto - ha detto - nel portare avanti le istanze del nostro territorio. Ritengo - ha aggiunto - che Vincenzo Bernazzoli sia un'ottima persona ed un ottimo presidente e da parte mia cercherò di sostenere i progetti in corso, indipendentemente dall’aspetto politico, dal momento che sono fermamente convinto del fatto che in questo tipo di amministrazioni contino le persone, con le loro capacità, più che i partiti».
«Sono ben consapevole del fatto che più si sale di livello e più la politica assuma importanza - ha continuato - ma resto dell’idea che le persone e il dibattito democratico restino fondamentali, così come ritengo strumentale definire un progetto di centrodestra o centrosinistra e valutarlo in base a questi aspetti, quando la realtà dimostra che tante iniziative identiche sono portate avanti da Province di diversi orientamenti».
 Laurini conosce numerosi consiglieri ed assessori provinciali ed anche sulla base di questo si è detto convinto del fatto che «vi sarà un buon margine di discussione. Se così non fosse, non sarei della partita. Credo - ha affermato - che per portare avanti questo tipo di impegno occorrano, oltre alle competenze, anche entusiasmo e passione».
Per quanto riguarda gli argomenti a lui più «cari» Luca Laurini ha indicato quelli relativi alle società partecipate, alla governance e ai bilanci (a fronte delle sue competenze in quanto dottore commercialista), ma anche i temi legati all’ambiente (soprattutto rifiuti ed energie alternative) e, naturalmente, l’evento «Verdi 2013» per il quale, a suo dire «Busseto e la Provincia dovranno essere protagonisti».
Parlando di ambiente, ed elogiando il lavoro portato avanti finora dall’assessore Castellani ha evidenziato la necessità di «dare una spinta definitiva al discorso rifiuti e al piano energetico. Quella dell’inceneritore, ad esempio, so che è una iniziativa molto osteggiata ma va affrontata, e portata avanti qualora non vi fossero proposte e soluzioni alternative possibili e praticabili. Abbiamo, vicino a noi, gli esempi di Cremona e Brescia, dove impianti così funzionano da tempo senza problemi».
Ci sono alcuni suoi colleghi, come l’ex sindaco di San Secondo Roberto Bernardini (consigliere provinciale del Pdci) che hanno lamentato in questi giorni il fatto che in giunta provinciale non vi siano esponenti della Bassa. Ma Laurini non si è detto a favore di questo tipo di «battaglia» sostenendo che «il territorio provinciale è equamente rappresentato, nella sua interezza, in giunta così come mi pare che la giunta stessa abbia sempre dimostrato interesse verso tutte le realtà territoriali indipendentemente dalla zona di residenza dei singoli assessori. Piuttosto - ha affondato senza mezzi termini - vedo molto male l’esasperazione dei giochi politici all’interno delle diverse correnti: soprattutto quella del Pd dove ci sono, purtroppo, troppe correnti di carattere personale che non fanno il bene né della politica né dell’amministrazione e non danno un bell'esempio ai giovani».
 Secondo Laurini sarebbe necessario ridurre notevolmente i costi della politica, a partire dagli stipendi dei politi. «Mi sembra abbastanza assurdo - ha detto - che vi siano parlamentari e consiglieri regionali che non hanno alcuna responsabilità eppure percepiscono stipendi molto elevati, a differenza dei sindaci che, per contro, anche nei Comuni più piccoli, hanno innumerevoli responsabilità. Sugli sprechi  sono certamente d’accordo con i grillini». Ma ha tenuto, da subito, a smentire un suo schieramento con questi ultimi «perché - ha spiegato - non mi piace la politica gridata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»