-2°

Provincia-Emilia

Resta in Rianimazione l'imprenditore vittima di un agguato a Reggio. Ha lavorato anche nel Parmense

3

È ancora ricoverato in Rianimazione al «Santa Maria Nuova» Vito Lombardo, l'imprenditore edile 62enne originario di Cutro vittima di un agguato a Reggio Emilia. Qualcuno gli ha sparato martedì sera a Coviolo.
Lombardo aveva interessi anche nel Parmense, dove il mercato è in crisi meno grave rispetto a Reggio. L'imprenditore ha lavorato a Lesignano, dove ha realizzato e venduto alcune villette.
Si teme che possa esserci la mano della 'Ndrangheta, anche se in realtà si indaga a 360 gradi. Intervistato dal Resto del Carlino, il fratello di Vito Lombardo, Alfonso, ha spiegato che la vittima dell'agguato «non è un tipo che accetta i compromessi» di chi il pizzo non lo chiede apertamente ma sa bene come farsi capire. Ai nipoti di Vito Lombardo, inoltre, qualche anno fa fu bruciato il bar: altro episodio poco chiaro che ha toccato la famiglia.
Gli inquirenti comunque frenano. Il procuratore capo Giorgio Grandinetti - arrivato a Reggio nei mesi scorsi da Parma - e il pm Isabella Chiesi hanno incontrato la stampa, ieri, sottolineando che si cercano prove e che quella della malavita organizzata calabrese è solo un'ipotesi. E i collegamenti con l'inchiesta EdilPiovra del 2005? Anche questa è «un'ipotesi suggestiva» secondo i magistrati, che ribadiscono la necessità di basarsi sui dati di fatto. L'inchiesta prosegue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enzo

    26 Novembre @ 19.20

    Beh non facciamo tutto di un erba un fascio.....!!la civiltà,ti posso assicurare che i cutresi cè l'hanno,anzi....ma purtroppo ci sono dei casi che mi fanno vergognare!!ma non credere che anche quelli di qua siano migliori vedi crac parmalat.....e altro!!prima di giudicare conoscile le persone!!

    Rispondi

  • michele

    26 Novembre @ 16.14

    " ’Ndrangheta: cade l'amministrazione comunale Desio "... ed erano meridionali del pdl, non della lega! Quando non riusciranno più a fare eleggere loro compaesani nelle amministrazioni del Nord (come avevano provato a fare anche a Parma con l'udc o udeur o ex-dc per capirci), riusciranno a piegare anche i "nostrani", con minacce e incendi si ottiene tutto: bisogna ricacciare al paese loro gli "imprenditori" in odore di mafia e anche la manovalanza, senza sminuirla con "ma quelli lì son pesci piccoli".

    Rispondi

  • massimo

    26 Novembre @ 13.57

    Che sia andrangheta o no, un colpo di pistola non è una ritorsione tipica reggiana, dev'essere stato un suo conterraneo. Salvo pochi esempi isolati i cutresi non si sono mai distinti per civiltà.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017