10°

20°

Provincia-Emilia

Cusna, morti i due scialpinisti travolti da una slavina

Cusna, morti i due scialpinisti travolti da una slavina
0

E' morto la scorsa notte all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia il 49enne Marco Balbarini, di Maranello, escursionista ricoverato in gravissime condizioni nel primo pomeriggio di ieri dopo essere rimasto sepolto da una slavina sul monte Cusna assieme all’amico Andrea Costi, 34 anni, di Toano (Reggio Emilia). Quest’ultimo, trasportato in condizioni disperate con l’eliambulanza all’ ospedale Maggiore di Parma, era deceduto nel tardo pomeriggio.  I due erano in compagnia di un amico, Maurizio Mariani, 46 anni, scampato alla slavina, che aveva dato l’allarme. Erano in gita con scarponi e racchette da trekking e stavano percorrendo un sentiero Cai, diretti al rifugio Battisti, che si trova a 1.761 metri di quota. L’allarme era scattato poco dopo le 10, in località Pian Vallese nei pressi del monte Passone, dopo la slavina sul versante rivolto a Villa Minozzo.
Le ricerche, immediatamente partite anche con unità cinofile, avevano permesso di individuare i due escursionisti verso le 13.30, sepolti in un canalone sotto circa un metro e mezzo di neve e in grave stato di ipotermia. Il primo ad essere stato trasportato in eliambulanza all’ospedale, a Reggio Emilia, era stato Balbarini. Costi era stato soccorso più a lungo sul posto e poi portato a Parma. I tre escursionisti erano colleghi di lavoro: oltre a Costi, appassionato di montagna e autore di due romanzi ambientati sull'Appennino, con Balbarini c'era Maurizio Mariani.
I tre erano partiti a piedi ieri mattina da Rescadore, la base degli impianti della stazione sciistica di Febbio, nell’ Appennino reggiano. Attrezzati per il trekking con scarponi e bastoni, hanno raggiunto Pian Vallese e si sono incamminati lungo il sentiero 615 del Cai diretti sul Monte Cusna. Giunti fuori dalla vegetazione nel versante del Monte Passone, a circa 1600-1700 metri, Costi e Balbarini, che precedevano di circa 200 metri Mariani, sono stati investiti da una prima slavina e subito dopo da una seconda più consistente. Mariani, sfiorato dalla massa nevosa, ha visto i due amici galleggiare sulla prima ondata di neve e subito dopo sparire, come inghiottiti e trascinati a valle dalla slavina. In quella posizione non è riuscito subito a comunicare con il cellulare, poichè non c'era copertura di campo, ed è corso disperatamente a valle allertando il 112 dei carabinieri. A causa della mancanza di copertura del segnale cellulare si è persa quasi un’ora: le slavine hanno raggiunto i due escursionisti verso le 9 circa e i soccorsi sono stati allertati quasi un’ora dopo. L’operazione, coordinata dal capostazione del Saer Stefano Rossi e dal maresciallo Vinicio Antonioli, comandante della stazione carabinieri di Villa Minozzo, ha coinvolto oltre cinquanta soccorritori.

Nella foto (archivio Gazzetta) ricerche sul Monte Cusna





 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato Foto

1commento

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: arrestato

In manette un 31enne tunisino

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Calcio

Parma in crisi, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

9commenti

SACERDOTE

Da Tabiano alla Siberia, la storia di Don Ubaldo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

CREMONA

La grande commozione all'addio ad Alberto Quaini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

Crisi

Alitalia, Lufthansa: "Nessuna intenzione di acquistarla"

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

CALCIO

Il Venezia vince la Coppa Italia di LegaPro. Inzaghi: "Ho vinto tanto, ora tocca ai miei ragazzi"

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling