20°

36°

sala baganza

Dalla Bielorussia a Sala per fuggire dalle radiazioni

Dalla Bielorussia a Sala per fuggire dalle radiazioni
Ricevi gratis le news
0

Sono arrivati a Sala Baganza i ragazzi provenienti dalle zone contaminate di Chernobyl. Banca del Tempo e Comune in prima linea, ma è un’intera comunità che si mobilita
Si rinnova l’abbraccio della comunità salese ai bambini bielorussi che ancora oggi soffrono a causa della contaminazione radioattiva provocata dall’incidente nucleare di Chernobyl. Un abbraccio lungo 19 anni per aiutarli a sfuggire, almeno per un po’, da quella malsana terra di nessuno che continua a mietere vittime.
Dallo scorso 2 luglio sette ragazzi bielorussi tra i 12 e i 16 anni, provenienti dall’orfanotrofio di Babici, sono ospitati nella scuola elementare “Athos Maestri”, dove resteranno fino al primo di agosto. Ragazzi che il 26 aprile del 1986, il giorno del disastro, non erano ancora nati, ma che sono figli di quelli che, ancora oggi, vengono chiamati i “Bambini di Chernobyl”, molti dei quali non ci sono più.
L’iniziativa di temporanea accoglienza, di cui come ogni anno si sono fatti promotori il Comune di Sala Baganza, che attraverso Pedemontana Sociale finanzia le spese di viaggio, e la Banca del Tempo che si occupa dell’ospitalità, coinvolge tutto il paese: ci sono ristoranti, circoli ma anche famiglie che offrono pranzi e cene, commercianti e associazioni che organizzano eventi per raccogliere fondi, come la rappresentazione del “Barbiere di Siviglia” dello scorso 4 luglio, ma anche medici che si offrono per fornire gratuitamente cure e sottoporre i ragazzi a esami clinici per verificare il loro stato di salute.
Una gara di solidarietà che testimonia il grande cuore di una comunità iniziata nel 1998, diventata una tradizione e un’occasione di incontro tra culture diverse. Martedì, ad esempio, i ragazzi bielorussi si ritroveranno al Circolo Anziani insieme ai bimbi sahrawi per una “pizzata”. E grazie al contributo di privati, trascorreranno 4 giorni al mare.
«L’abbraccio ai bambini bielorussi per noi è importante – spiega l’assessore alle Politiche sociali e alla Sanità del Comune di Sala Baganza Giuliana Saccani –. È un momento di aggregazione culturale in cui mettere a frutto le potenzialità del nostro territorio, grazie alla solidarietà dei salesi, per aiutare questi ragazzi. L’Amministrazione comunale crede molto in questa iniziativa e continua ad appoggiarla da quasi 20 anni».
«Questi ragazzi possono allontanarsi per un po’ dai loro problemi – ricorda il sindaco di Sala Baganza Aldo Spina – anche per effettuare controlli clinici. Come Amministrazione comunale, da un lato siamo al fianco della Banca del Tempo, protagonista di questa iniziativa, con un sostegno economico. Dall’altro, aiutiamo a realizzare iniziative per la raccolta dei fondi necessari. A fine luglio la presenza di questi ragazzi verrà festeggiata con un patto di amicizia tra Sala Baganza e la Bielorussia, che invierà qui una delegazione per testimoniare l’apprezzamento e l’importanza di questa tradizione all’insegna della solidarietà, capace di avvicinare culture diverse».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

tg parma

Parma, Germoni: "Ottimo ritiro, devo conquistarmi il posto" Video

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Turku

Attacco in Finlandia, in tre accoltellano diverse persone

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti