11°

sala baganza

Dalla Bielorussia a Sala per fuggire dalle radiazioni

Dalla Bielorussia a Sala per fuggire dalle radiazioni
Ricevi gratis le news
0

Sono arrivati a Sala Baganza i ragazzi provenienti dalle zone contaminate di Chernobyl. Banca del Tempo e Comune in prima linea, ma è un’intera comunità che si mobilita
Si rinnova l’abbraccio della comunità salese ai bambini bielorussi che ancora oggi soffrono a causa della contaminazione radioattiva provocata dall’incidente nucleare di Chernobyl. Un abbraccio lungo 19 anni per aiutarli a sfuggire, almeno per un po’, da quella malsana terra di nessuno che continua a mietere vittime.
Dallo scorso 2 luglio sette ragazzi bielorussi tra i 12 e i 16 anni, provenienti dall’orfanotrofio di Babici, sono ospitati nella scuola elementare “Athos Maestri”, dove resteranno fino al primo di agosto. Ragazzi che il 26 aprile del 1986, il giorno del disastro, non erano ancora nati, ma che sono figli di quelli che, ancora oggi, vengono chiamati i “Bambini di Chernobyl”, molti dei quali non ci sono più.
L’iniziativa di temporanea accoglienza, di cui come ogni anno si sono fatti promotori il Comune di Sala Baganza, che attraverso Pedemontana Sociale finanzia le spese di viaggio, e la Banca del Tempo che si occupa dell’ospitalità, coinvolge tutto il paese: ci sono ristoranti, circoli ma anche famiglie che offrono pranzi e cene, commercianti e associazioni che organizzano eventi per raccogliere fondi, come la rappresentazione del “Barbiere di Siviglia” dello scorso 4 luglio, ma anche medici che si offrono per fornire gratuitamente cure e sottoporre i ragazzi a esami clinici per verificare il loro stato di salute.
Una gara di solidarietà che testimonia il grande cuore di una comunità iniziata nel 1998, diventata una tradizione e un’occasione di incontro tra culture diverse. Martedì, ad esempio, i ragazzi bielorussi si ritroveranno al Circolo Anziani insieme ai bimbi sahrawi per una “pizzata”. E grazie al contributo di privati, trascorreranno 4 giorni al mare.
«L’abbraccio ai bambini bielorussi per noi è importante – spiega l’assessore alle Politiche sociali e alla Sanità del Comune di Sala Baganza Giuliana Saccani –. È un momento di aggregazione culturale in cui mettere a frutto le potenzialità del nostro territorio, grazie alla solidarietà dei salesi, per aiutare questi ragazzi. L’Amministrazione comunale crede molto in questa iniziativa e continua ad appoggiarla da quasi 20 anni».
«Questi ragazzi possono allontanarsi per un po’ dai loro problemi – ricorda il sindaco di Sala Baganza Aldo Spina – anche per effettuare controlli clinici. Come Amministrazione comunale, da un lato siamo al fianco della Banca del Tempo, protagonista di questa iniziativa, con un sostegno economico. Dall’altro, aiutiamo a realizzare iniziative per la raccolta dei fondi necessari. A fine luglio la presenza di questi ragazzi verrà festeggiata con un patto di amicizia tra Sala Baganza e la Bielorussia, che invierà qui una delegazione per testimoniare l’apprezzamento e l’importanza di questa tradizione all’insegna della solidarietà, capace di avvicinare culture diverse».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Striscia torna a Parma,  i musulmani:  "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

5commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

2commenti

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

3commenti

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova