21°

35°

Provincia-Emilia

Fidenza - Freddo dopo la nevicata: cimitero chiuso per ghiaccio

Fidenza - Freddo dopo la nevicata: cimitero chiuso per ghiaccio
Ricevi gratis le news
0

Il cimitero di via Marconi ieri mattina è rimasto chiuso alcune ore «per ghiaccio».
Alcuni fidentini quando sono arrivati nella prima mattinata davanti al camposanto e hanno trovato i cancelli chiusi, si sono arrabbiati e si sono rivolti per protestare  alla «Gazzetta».
«Abbiamo ritenuto di dover chiudere il cimitero per motivi di sicurezza - ha spiegato l’assessore preposto, Giuseppe Comerci - e per salvaguardare l’incolumità dei visitatori. Penso che sia nell’interesse di tutti».
Ma il cimitero, quando l’allarme ghiaccio è rientrato, è stato riaperto. E ieri pomeriggio anche i funerali si sono potuti regolarmente svolgere.
Nella mattinata, sempre a causa del ghiaccio, si è verificato una tamponamento a catena in via Togliatti, ma senza gravi conseguenze.
Anche le ambulanze, soprattutto nella prima mattinata, hanno avuto qualche difficoltà nei trasporti. Ma la situazione è tornata alla normalità nella tarda mattinata e i disagi sono rientrati.
Con la prima neve di domenica a Fidenza è stata anche la prima uscita dei mezzi del Piano neve comunale, che si attiva quando l’altezza della precipitazione supera i 5 centimetri e che può contare su 28 mezzi spartineve e 7 spargisale per presidiare oltre 220 chilometri di strade asfaltate.
 Con l’inizio della precipitazione nevosa, verso le 10 di domenica mattina, sono stati immediatamente attivati i reperibili operativi del comune. Viste le condizioni meteo, alle 13 è iniziato lo spargimento di sale sulle salite di Monfestone, Lodesana, nei sottopassi e nelle rotatorie della città, compreso il Ponte Sigerico, con termine delle operazioni alle 16.
 Nel frattempo dalle 14.30 è stata data disposizione per la pulizia delle strade collinari, dove l’altezza della neve aveva raggiunto i 7 centimetri.
 Proseguito il giro di ricognizione per la città, si è deciso di far pulire la zona pedonale del centro storico per garantire la sicurezza dei cittadini, anche se l’altezza della precipitazione in città non ha raggiunto i 5 centimetri, livello normalmente previsto per l’attivazione del Piano.
Alle 17.30 è iniziato lo sgombero di piste ciclabili, marciapiedi e zone pedonali, terminato alle 22.
 Anche i piazzali delle scuole di Fidenza e le zone immediatamente adiacenti sono state trattate.
Alle 18, poiché l’altezza della neve aveva raggiunto i 5 centimetri nelle zona della bassa di Bastelli e Castione Marchesi, si è data disposizione agli operatori di procedere allo sgombero, così come per le strade di Fornio e Rimale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

2commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Consulta le previsioni comune per comune

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

1commento

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up