20°

Provincia-Emilia

Il Natale senza luminarie divide i commercianti di Noceto

0

Ilaria Moretti


Se le luci saranno spente, gli animi, almeno in qualche caso, sono piuttosto accesi. Il Natale «al buio» divide i commercianti. Intendiamoci, non è che a Noceto non si sentirà affatto l’atmosfera delle feste: in centro ci sarà il grande albero e il Comune ha indetto un concorso per allestire la vetrina che meglio rappresenti lo spirito del 25 dicembre. Ma il fatto che, anche quest’anno, in paese mancheranno le luminarie fa storcere il naso a più di un negoziante, convinto che se la categoria fosse maggiormente unita, la situazione si sarebbe potuta salvare.
In un momento economico così difficile, ribattono altri, meglio stare attenti, sia a spendere i propri soldi che a chiedere aiuti all’Amministrazione comunale. «Ci vorrebbe più collaborazione tra i commercianti - sostiene Marco Taciti, del bar caffè “Commercio”, nonché presidente dell’Ascom di Noceto -. Con un po' di sforzi e di buona volontà penso che avremmo potuto fare qualcosa di più. Si dovrebbero unire le forze. Perché la gente lo nota che mancano le luci. Certo, ormai è troppo tardi. Il fatto è che servirebbe un vero e proprio piano annuale: fare riunioni, incontrarsi, discutere. Un sostegno potrebbe arrivare anche dal Comune, che prima si occupava delle luminarie. Certo, so che è un periodo di “casse vuote”...». Rincara la dose Mirko Strano del bar «Boulevard» di via Gramsci: «La verità - commenta dietro al bancone - è che non c'è dialogo tra i commercianti. Io sarei stato disponibile a tirare fuori una quota, ma non vorrei che dopo si pensasse a illuminare solo la piazza e si dimenticassero le altre vie. Perché a Noceto è così: vive sempre e soltanto la piazza. Quello che penso è che un paese “spento”, senza luminarie, non porta soldi: se si vuole vincere la crisi bisogna partire anche da questo presupposto. Capisco che ci sono anche attività piccole: è chiaro che ognuno dovrebbe dare in base alle proprie possibilità. Il mio discorso è rivolto soprattutto agli esercizi più in vista. E poi si potevano cercare degli sponsor, magari con l’aiuto del Comune».
Anche Ilaria Malvisi del negozio di abbigliamento «Girotondo» avrebbe voluto vedere il paese illuminato a festa, come succedeva qualche anno fa. «Se tutti i commercianti di Noceto potessero mettersi d’accordo offrendo qualcosa ciascuno - sottolinea - almeno illumineremmo il centro storico. La gente ci tiene. Senza luci si sente poco il Natale». Non la pensa così un altro negoziante, convinto che non siano queste le cose e i problemi su cui fermarsi a riflettere: «E' un momento di crisi - ripete -. Se il Comune non ha soldi, noi siamo messi ancora peggio. A mio parere sarebbe meglio che l’Amministrazione trovasse le risorse per spargere il sale quando ghiacciano le strade...».
La lista di quelli che non vedono alternative si allunga. «Non ci sono soldi - aggiunge infatti Maria Grazia Carnoli, estetista di “Progetto Donna” - e allora è meglio risparmiare. Se ogni vetrina viene addobbata penso possa bastare. E poi l’albero di Natale in centro è già un’iniziativa bellissima». Parla di un momento difficile, in cui c'è ben poco da fare, anche Sonia Serventi del negozio di abbigliamento «Euphoria»: «Certo, che non ci siano le luminarie è un po' triste. La gente, non lo nego, se ne accorge, del resto l’atmosfera natalizia piace a tutti. Penso, però, che ci siano cose più importanti. Come commercianti avevamo proposto di mettere qualcosa, ma il costo era davvero troppo alto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

2commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: due fermi. La ragazza: "Sembravano bestie"

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017