14°

27°

Provincia-Emilia

Arena dei Pini, va deserta l'asta per l'acquisto

Arena dei Pini, va deserta l'asta per l'acquisto
0

Beatrice Minozzi
Nulla di fatto per l’Arena dei Pini. Le sorti del tempio del divertimento della Val Parma rimangono ancora avvolte da una fitta nebbia. L’asta per la vendita dell’intero complesso, infatti, è andata deserta. Nessun compratore, nemmeno un potenziale acquirente, si è dimostrato interessato a spendere 480 mila euro, a tanto ammontava la base d’asta, per comprare la struttura composta dall’albergo, 40 camere per un totale di 40 mila metri quadri, una discoteca, una piscina, due edifici residenziali e alcuni terreni.
Il regolamento dell’asta prevedeva che gli offerenti depositassero la propria richiesta di partecipazione entro le 18 di lunedì, mentre l’asta vera e propria era prevista per le 15.30 di ieri. Ma così non è stato. Nessun potenziale compratore ha presentato la richiesta di partecipazione all’asta, che è stata rimandata a data da destinarsi. Il tutto dovrebbe risolversi comunque nel giro di un mese, come spiega il curatore fallimentare, Luciano Ragone, anche se non è ancora stato reso noto se la base d’asta rimarrà invariata o se ci sarà un ribasso. Ci si chiede quali saranno, ora, le sorti dell’Arena dei Pini, punta di diamante dell’offerta turistica tizzanese per almeno un ventennio che però, negli ultimi due anni, ha passato un periodo  difficile. Sono diverse le gestioni che si sono alternate, in quasi 50 anni, al timone dell’Arena, nata negli anni '60 su iniziativa di Piero Salati. Sotto la sua guida, il complesso era una «miniera d’oro» e comprendeva la piscina, un ristorante e un albergo, oltre che la discoteca, dalla quale sono passati attori e cantanti del calibro di Mina. A metà degli anni '70 la proprietà è passata nelle mani dell’Amministrazione provinciale, che si è affidata ad Umberto Segalini per la gestione dell’intero complesso. Nel 1997 è stata decisa la chiusura dell’albergo, oggi fatiscente, ma comunque Segalini è rimasto sulla cresta dell’onda fino al 2000, quando la gestione della struttura è passata nelle mani della Pro loco di Tizzano e della direzione tecnica di Alessandro Bricoli, che ha riportato l’Arena al suo antico splendore. Nel 2001 la Provincia ha venduto il complesso alla ditta «Cantini Giuseppe Snc», ma la gestione della discoteca e della piscina è rimasta nelle mani della Pro loco. Nel 2006 la ditta Cantini ha dichiarato fallimento, e l’Arena è stata affidata alle mani di un curatore fallimentare, Ragone appunto, che si è affidato ancora una volta alla gestione della Pro loco. Ma è nel 2009 che è iniziata la vera odissea dell’Arena, che nel frattempo ha visto il ritorno sulla scena di Umberto Segalini, che si è aggiudicato l’asta per la gestione del locale per due anni di seguito. Due anni in cui il popolo della notte, ma anche le tante famiglie tizzanesi che frequentavano la piscina, sono rimasti col fiato sospeso fino all’ultimo minuto, aspettando di sapere quale fosse il destino delle loro estati. Un destino che di certo non è stato dei più rosei, e sicuramente ben lontano dai fasti degli anni d’oro.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

1commento

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

1commento

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

11commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

8commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

2commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium