-6°

Provincia-Emilia

Conti: «Le zone franche per rilanciare l'Appennino»

Conti: «Le zone franche per rilanciare l'Appennino»
0

Gaetano Coduri
Con una pubblicazione, il sindaco Giuseppe Conti torna a ribadire l’importanza di istituire, anche nel nostro Appennino, le zone franche urbane che - a suo parere - salverebbero la montagna e in particolare le terre alte.
L’opuscolo, dal titolo «Zone franche rurali, zone franche montane: perché no?», raccoglie uno studio di un esperto di zone franche urbane, Rocco Iemma, avvocato che si occupa di diritto tributario, lavoro e nuove tecnologie.
«Con questa pubblicazione - spiega il primo cittadino di Bardi - ho voluto approfondire il tema della zone franche urbane nella speranza che si possa aprire un ampio dibattito e giungere ad una condivisione bipartisan di un progetto per il nostro territorio. L’auspicio - afferma Conti - è che possa iniziare un iter legislativo di grande aiuto per lo sviluppo dell’Appennino che noi montanari amiamo molto ma che è interessato da anni da diverse debolezze sia fisiche che socioeconomiche». Nel libro Conti mette in evidenza dieci problematiche che penalizzano il territorio delle terre alte: la carenza e insufficienza di infrastrutture, il dissesto idrogeologico che interferisce con la viabilità primaria e secondaria, lo spopolamento demografico per la mancanza di occupazione giovanile, l’abbandono delle attività pastorali che hanno generato riforestazione incontrollata di pascoli e terreni, il degrado del patrimonio edilizio rurale, la carenza di servizi alle imprese, vincoli ambientali sul territorio per la presenza di Sic, non adeguata promozione del territorio sia turistica che commerciale, forte calo dei servizi alle famiglie, poca offerta culturale e carenza di strutture alberghiere.
«Solo con le zone franche urbane possiamo sperare di salvare la nostra montagna e liberarla da un possibile degrado - sottolinea Conti - ponendo fine al continuo spopolamento, salvaguardando il territorio e il sistema idrogeologico».
Ma cosa sono le cosiddette «Zfu»? Le zone franche urbane, sono aree infracomunali di dimensione minima prestabilita dove si concentrano programmi di defiscalizzazione per la creazione di piccole e micro imprese e hanno l’obiettivo di favorire lo sviluppo economico e sociale di quartieri e aree urbane caratterizzate da disagio sociale, economico e occupazionale con potenzialità di sviluppo inespresse.
In Italia le «Zfu» sono state istituite con la legge finanziaria 2007 poi modificata dalla Finanziaria 2008 ispirandosi sul modello delle «Zones franches urbaines» francesi approvate dalla Commissione Europea e operative da quindici anni.
Le «Zfu» prevedono notevoli agevolazioni di tipo fiscale e previdenziale per rafforzare la crescita imprenditoriale e occupazionale nelle piccole e medie imprese di nuova costituzione che si insediano nelle terre alte: l’esenzione dalle imposte sul reddito, Irap, Ici e l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Mediaset boccia Wanna Marchi e la figlia

ISOLA DEI FAMOSI

Mediaset boccia Wanna Marchi e la figlia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

3commenti

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Centro Italia, nuove forti scosse. Ingv: "Mai vista una serie come questa"

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

TEATRO

Nuovo Teatro Pezzani: cancellato "Rosso Giungla"

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video