15°

29°

Provincia-Emilia

Conti: «Le zone franche per rilanciare l'Appennino»

Conti: «Le zone franche per rilanciare l'Appennino»
0

Gaetano Coduri
Con una pubblicazione, il sindaco Giuseppe Conti torna a ribadire l’importanza di istituire, anche nel nostro Appennino, le zone franche urbane che - a suo parere - salverebbero la montagna e in particolare le terre alte.
L’opuscolo, dal titolo «Zone franche rurali, zone franche montane: perché no?», raccoglie uno studio di un esperto di zone franche urbane, Rocco Iemma, avvocato che si occupa di diritto tributario, lavoro e nuove tecnologie.
«Con questa pubblicazione - spiega il primo cittadino di Bardi - ho voluto approfondire il tema della zone franche urbane nella speranza che si possa aprire un ampio dibattito e giungere ad una condivisione bipartisan di un progetto per il nostro territorio. L’auspicio - afferma Conti - è che possa iniziare un iter legislativo di grande aiuto per lo sviluppo dell’Appennino che noi montanari amiamo molto ma che è interessato da anni da diverse debolezze sia fisiche che socioeconomiche». Nel libro Conti mette in evidenza dieci problematiche che penalizzano il territorio delle terre alte: la carenza e insufficienza di infrastrutture, il dissesto idrogeologico che interferisce con la viabilità primaria e secondaria, lo spopolamento demografico per la mancanza di occupazione giovanile, l’abbandono delle attività pastorali che hanno generato riforestazione incontrollata di pascoli e terreni, il degrado del patrimonio edilizio rurale, la carenza di servizi alle imprese, vincoli ambientali sul territorio per la presenza di Sic, non adeguata promozione del territorio sia turistica che commerciale, forte calo dei servizi alle famiglie, poca offerta culturale e carenza di strutture alberghiere.
«Solo con le zone franche urbane possiamo sperare di salvare la nostra montagna e liberarla da un possibile degrado - sottolinea Conti - ponendo fine al continuo spopolamento, salvaguardando il territorio e il sistema idrogeologico».
Ma cosa sono le cosiddette «Zfu»? Le zone franche urbane, sono aree infracomunali di dimensione minima prestabilita dove si concentrano programmi di defiscalizzazione per la creazione di piccole e micro imprese e hanno l’obiettivo di favorire lo sviluppo economico e sociale di quartieri e aree urbane caratterizzate da disagio sociale, economico e occupazionale con potenzialità di sviluppo inespresse.
In Italia le «Zfu» sono state istituite con la legge finanziaria 2007 poi modificata dalla Finanziaria 2008 ispirandosi sul modello delle «Zones franches urbaines» francesi approvate dalla Commissione Europea e operative da quindici anni.
Le «Zfu» prevedono notevoli agevolazioni di tipo fiscale e previdenziale per rafforzare la crescita imprenditoriale e occupazionale nelle piccole e medie imprese di nuova costituzione che si insediano nelle terre alte: l’esenzione dalle imposte sul reddito, Irap, Ici e l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

"I parchi della musica", la rassegna a contatto con la natura

tg parma

"I parchi della musica", la rassegna a contatto con la natura

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

tg parma

Inchiesta sanità: in procura De Luca, manager del colosso Angelini Video

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

22commenti

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

PARMA CALCIO

Scaglia a Bar Sport: "Piacenza chiuso anche al ritorno" Video

piazzale Maestri

Fioriera come ariete: e i ladri fanno il colpo al bar Riviera Foto

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

1commento

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

assistenza pubblica

Festeggiano 50 anni di nozze donando un'ambulanza alla città

1commento

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

Italia

Ecco i vaccini obbligatori e il calendario Video

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

2commenti

sos amici animali

Cane scomparso a Stradella

SPORT

lutto

Addio a Nicky Hayden: lo sport piange "Kentucky Kid" Foto 1 - 2

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa