15°

29°

Provincia-Emilia

Centrale a biomasse: bocciato il progetto

Centrale a biomasse: bocciato il progetto
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

Fumata nera sul destino della centrale a biomasse e syngas di Nacca di Vaestano. Lo Sportello unico delle imprese Appennino Parma Est ha respinto il progetto sulla base delle valutazioni fatte da Provincia, Arpa, Ausl, Comunità Montana e vigili del fuoco. Tra gli enti sopracitati, solo l’Ausl ha emesso un parere favorevole al progetto. La documentazione presentata non è risultata esaustiva per la Provincia e per l’Arpa, mentre la Comunità Montana ha espresso un parere sfavorevole e non ha voluto eliminare il vincolo idrogeologico a cui è sottoposta la zona. I vigili del fuoco si sono dichiarati pronti a rilasciare un parere di conformità per le normative antincendio, anche se con alcune prescrizioni.
La soddisfazione per l’esito della vicenda è palese nelle parole di Michele Bassi del Comitato Giarola e di Franco Ferrari del Comitato Vaestano. «Siamo soddisfatti - commenta Bassi -. Questo esito ha dato ragione alle nostre perplessità». «Pericolo scampato - aggiunge Ferrari - anche se ci dispiace che il Comune non ci abbia reso partecipi. Continueremo a stare all’erta per vegliare sulle eventuali evoluzioni della vicenda». Anche la minoranza consiliare critica la scarsa trasparenza dell’amministrazione riguardo la vicenda. «Ci troviamo d’accordo con il parere espresso da Arpa - ha sottolineato il consigliere di minoranza Roberto Berini -, che ha puntato soprattutto sul fatto che i due impianti andassero presentati sotto un unico progetto. Presentando due progetti, e dividendo la struttura in due centrali dal 999 kilowatt ciascuna, si è ricorsi ad un escamotage per rimanere in ambito comunale, poiché i due progetti, riguardando centrali inferiori al megawatt, necessitavano solo di due Dia per essere approvati».
Berini sottolinea che la storia di questa centrale è iniziata circa 3 anni fa, quando «in seno all’amministrazione Montali, nacque il progetto di un impianto a biomasse in località Giarola. Il progetto fu poi girato, in maniera poco chiara, alla società Matilde servizi e successivamente al consorzio Val Cedra e Val d’Enza». Contestualmente nacque il Comitato Giarola che si è battuto per l’annullamento del progetto. «La musica non è cambiata con l’amministrazione Maggiali - continua Berini -. Solo grazie alle continue proteste del comitato e della minoranza, nel novembre 2009 il progetto è stato ufficialmente abolito, nel corso di un affollatissimo consiglio comunale». A giugno di quest’anno, poi, si è arrivati al progetto «Nacca», ma «sin dall’inizio non ci è stata chiara la titolarità del progetto - aggiunge Berini - e vari passaggi lasciavano pensare che dietro la facciata del consorzio si nascondessero altri manovratori. Il syngas non ci ha mai convinto perché può gasificare qualsiasi cosa, anche se nel progetto si parlava solo di legna e di letame solido, ma non siamo contrari a priori ad un impianto a biogas».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scoppia il motore della barca, si tuffa ma muore annegato

roccabianca

Barca inizia a inabissarsi per una rottura: 75enne si tuffa ma muore annegato

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

5commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

tg parma

Agosto 1984, quando i parmigiani andavano alla piscina Ex Enal Video

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti