Provincia-Emilia

Minaccia e perseguita un mediatore finanziario: 35enne della Val d'Enza arrestato per stalking

Minaccia e perseguita un mediatore finanziario: 35enne della Val d'Enza arrestato per stalking
1

Un operaio 35enne che abita in Val d'Enza reggiana è stato arrestato dai carabinieri per stalking. Un radicato e crescente sentimento di odio sfociato in ossessione, nata per motivi ancora al vaglio degli inquirenti, nei confronti di un mediatore finanziario del suo paese, ha trasformato il 35enne in un incubo per la vittima, un 45enne. 
I carabinieri di Reggio Emilia Santa Croce hanno denunciato alla Procura reggiana una condotta persecutoria verso il 45enne. Il pm Stefania Pigozzi ha chiesto e ottenuto dal gip Giovanni Ghini un provvedimento restrittivo per il 35enne, accusato di atti persecutori, danneggiamento  e violenza privata. Così nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce hanno arrestato il 35enne (le generalità non sono state rese note dai carabinieri).
La vittima dello stalking è un 45enne mediatore finanziario; l'aggressore, in base alle accuse, è un 35enne operaio. Entrambi abitano in un paese della Val d’Enza. La vicenda è iniziata, per motivi ancora da chiarire, nel gennaio 2009 e si è trascinato fino allo scorso mese di ottobre, quando lo stalker più volte ha minacciato e molestato il 45enne. Alla vittima, il 35enne ha causato un perdurante e grave stato di ansia e paura: il mediatore finanziario aveva paura per la propria incolumità e per quella dei suoi cari, tanto da essere costretto a modificare le proprie abitudini di vita.
Le minacce e le molestie consistevano nell’inviare in modo assillante telefonate senza risposta ai telefoni della vittima. Il 35enne inoltre passava ripetutamente avanti e indietro sotto l’abitazione del mediatore finanziario, minacciato di morte in presenza di altre persone. Il 35enne è accusato di avere anche sputato verso il 45enne e di aver compiuto pericolose manovre di guida (come tagliargli la strada in auto, inseguirlo insistentemente o sterzare improvvisamente per spaventare la vittima e costringerlo a fermare l'auto). In più, lo stalker si è informato sui luoghi frequentati per motivi di lavoro dal 45enne, che si vedeva sbucare all’improvviso il persecutore.
Il 6 ottobre inoltre, utilizzando un oggetto acuminato, l'aggressore ha danneggiato la macchina del compaesano, rigandogli il parafango e il gruppo ottico posteriore.
I carabinieri di via Adua, che hanno raccolto le denunce e hanno avviato le indagini, hanno quindi informato la Procura, che ha chiesto e ottenuto l'arresto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Polly

    10 Dicembre @ 14.20

    Per fortuna il perseguitato era un uomo.. fosse stata una donna sarebbe finita peggio! Metteteli in galera questi personaggi inquietanti, sono pericolosi!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)