Provincia-Emilia

Il «Pelizzoni» canta coreano: vince il tenore Jung Il Kim

Il «Pelizzoni» canta coreano: vince il tenore Jung Il Kim
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani

Parla ancora una volta coreano il concorso lirico «Rinaldo Pelizzoni», ma quest’anno c'è anche un pizzico di parmigianità in più. A trionfare, dinnanzi ad un teatro comunale di Sissa gremito, è stato il tenore della Corea del Sud Jung Il Kim che si è esibito in «Improvviso», ma alle sue spalle si è piazzata la siciliana di origine e bussetana d’adozione Renata Campanella, insignita anche del riconoscimento popolare. 
Alla sua quinta edizione il concorso «Pelizzoni» ha confermato di essere ormai una manifestazione ben rodata. Prova ne è il fatto che il vincitore dello scorso anno, il baritono coreano Son Dongchul, ha poi trionfato anche nel prestigioso «Canto Festival», una rassegna che raduna tutti i vincitori e i segnalati di concorsi lirici. 
«Questa manifestazione nacque cinque anni fa - ha detto l’ideatrice e presentatrice della serata Eddy Lovaglio - perché la volle insistentemente un gruppo di donne». Tra quelle donne anche l’attuale sindaco di Sissa Grazia Cavanna, all’epoca assessore alla Cultura. «Il “Pelizzoni” ci permette di portare il nome del nostro paese in tutto il mondo» ha sottolineato il primo cittadino di Sissa prima di cedere la parola al suo successore nell’assessorato alla Cultura, Silvia Ragazzini Martelli che ha ricordato la figura di Rinaldo Pelizzoni: «Un figlio della Bassa che ha portato lontano il senso della nostra terra». In prima fila nell’organizzazione della manifestazione - sostenuta da Parma OperArt con le sponsorizzazioni di Lesafre Italia, Cassa Padana, Iembo Michele costruzioni e Autonoleggio Negri - anche la Pro loco e proprio la presidente dell’associazione Patrizia Magnani ha voluto donare un volume sulla storia di Sissa al giurato Riccardo Moretti, recentemente insignito a New York del «Bravo Award 2010» conferitogli dall’Academy Italian Foundation. 
Poi la vedova di Pelizzoni, nonché presidente della giuria, Ieda Veltriani ha rivolto un commosso saluto al pubblico: «E' bello vedere così tante persone alle quali Rinaldo voleva bene - ha detto rivolgendosi al pubblico -. Rinaldo ripeteva sempre che Torricella e Sissa sono il posto più bello del mondo». 
Con l’accompagnamento al pianoforte di Giuseppe Vaccaro ha poi avuto inizio il concorso. Otto i finalisti selezionati dalla giuria. Alla fine i premi sono andati al tenore coreano Jung Il Kim (vincitore assoluto), al soprano Renata Campanella (seconda classificata e vincitrice del premio popolare) e, al terzo posto, l’ex aequo del mezzosoprano siciliano Sonia Fortunato e del tenore coreano Myung Ho Kim, che studia al conservatorio «Boito» di Parma. 
Ad allietare la serata, in attesa del verdetto dei giudici, il pubblico si è divertito in compagnia del sestetto «Saxofollia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

7commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova