Provincia-Emilia

Taneto: 25enne investito e ucciso. Gli zii: "Era un ragazzo volenteroso, bello e solare"

Taneto: 25enne investito e ucciso. Gli zii: "Era un ragazzo volenteroso, bello e solare"
10

Un venticinquenne di Gattatico, Simone Pontiroli, è stato travolto e ucciso da un’auto nella notte fra venerdì e ieri a Taneto, in provincia di Reggio Emilia.
Secondo i primi accertamenti compiuti dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Guastalla, il giovane camminava sul ciglio della provinciale 39 quando è stato investito da una Fiat Multipla che viaggiava nella stessa direzione, condotta da un reggiano di 49 anni, ed è morto sul colpo.
Simone Pontiroli era molto conosciuto in paese così come è conosciuto il suo investitore, animatore del "Fuori Orario". I due si erano incontrati molte volte nel locale di Taneto.

GLI ZII: "ERA UN RAGAZZO VOLENTEROSO, BELLO E SOLARE". Affranti dal dolore, i genitori di Simone, Antonio e Catia, preferiscono rimanere soli, raccolti nel silenzio e nel dolore (...). A ricevere amici e conoscenti desiderosi di portare conforto alla famiglia, sono gli zii Marco Pontiroli e Barbara, che abitano nell’appartamento a fianco. «Voglio che nostro nipote sia ricordato bello e solare proprio come era», dice con le lacrime agli occhi la zia Barbara mentre sfoglia l’album delle fotografie che hanno fissato tanti momenti felici di Simone. «Come tutti i giovani aveva i suoi hobby: per alcuni anni aveva giocato con passione nella squadra locale di calcio e per quanto riguarda il divertimento, usciva di solito il fine settimana, ma non sempre. Il suo interesse maggiore era il lavoro, che tra l’altro lo impegnava molto. Dite pure che era un gran bravo ragazzo, volenteroso e rispettoso».
Simone aveva lasciato l’istituto Rondani di Parma e aveva preferito lavorare nella ditta edile dello zio. (Altre informazioni sull'incidente e il ricordo degli zii sono sulla Gazzetta di Parma in edicola)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    13 Dicembre @ 14.18

    "Purtroppo mi stupisco ancora di quello che la gente può scrivere" La solita reazione di uno che fa passare gli incidenti stradali come fatalità inevitabili. Se avessimo veramente rispetto per la vita partiremo da questi eventi per ridurre il numero di vittime che mietono le automobili.

    Rispondi

  • anonimo

    13 Dicembre @ 09.44

    ciao Pumma

    Rispondi

  • Senzanome

    13 Dicembre @ 09.11

    Purtroppo mi stupisco ancora di quello che la gente può scrivere e mi riferisco al commento di Tonino... Non perdo tempo neanche a rispondergli perchè credo che siano tutti commenti inutili.. Non conoscevo questo ragazzo ma porgo le mie più sentite condoglianze alla famiglia e agl'amici, sono cose che non dovrebbero mai succedere...

    Rispondi

  • gianluca

    12 Dicembre @ 14.47

    Tonino Morrreale non ha tutti i torti. Però in questo momento ogni commento è superfluo.

    Rispondi

  • Manzo Team

    12 Dicembre @ 11.27

    @ Tonino: quindi vorresti dare la colpa alle "istituzioni"? e chi sono le "istituzioni"? Magari pensare che camminare sul ciglio della strada al buio sia pericoloso, no?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

2commenti

via toscana

Scontra due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery