Provincia-Emilia

Clandestino arrestato in un prosciuttificio

Clandestino arrestato in un prosciuttificio
9

Un manovale senegalese di 29 anni è stato arrestato dai carabinieri per violazione della legge sull' immigrazione clandestina. È stato fermato durante un controllo in un prosciuttificio di Lesignano, operazione condotta assieme all’Ispettorato del lavoro.
Il giovane ha cercato di fuggire nascondendosi in un magazzino, poi, scoperto, ha mostrato una carta d’identità e un permesso di soggiorno, ma i documenti sono risultati falsi. Il 29enne è stato arrestato e portato nel carcere in via Burla.
Proseguono gli accertamenti da parte dei carabinieri per comprendere se l’uomo fosse o meno impiegato "in nero" all’interno dell’azienda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • william

    13 Dicembre @ 19.28

    dovrebbero contrallare tutti i prosciuttifici a langhirano e poi vediamo cosa ne saltano fuori...non per il clandestino ho operai in nero,poveretti loro devono anche mangiare però non si può più andare avanti cosi...

    Rispondi

  • sabcarrera

    13 Dicembre @ 14.13

    Sono sicuro che clansman direbbe che non si dovrebbero prendere clandestini. Non vedo cosa c'è di incoerente nel suo ragionamento. "Siamo sicuri che il colpevole sia il clandestino? " Beh! Di clandestinità, si.

    Rispondi

  • marco

    13 Dicembre @ 13.37

    Il reato più grave socialmente lo commette il prosciuttificio. Evade le tasse, se l'irregolare si infortuna non ha tutele, favorisce (non certo per ideale) la clandestinità. Ma il nome mai. Eppure ha un peso maggiore, essendo una realtà economica locale, la conoscenza del nome dell'azienda che non quello di un anonimo clandestino senegalese che come tanti italiani lavorava in nero non per avere un secondo lavoro ma per sopravvivere. Che sia la gazzetta o le forze dell'ordine a praticare questa omertosa censura è comunque sbagliato, immorale, arbitrario e cinico.

    Rispondi

  • marco

    13 Dicembre @ 13.21

    Il reato più grave socialmente lo commette il prosciuttificio. Evade le tasse, se l'irregolare si infortuna non ha tutele, favorisce (non certo per ideale) la clandestinità. Ma il nome mai. Eppure ha un peso maggiore, essendo una realtà economica locale, la conoscenza del nome dell'azienda che non quello di un anonimo clandestino senegalese che come tanti italiani lavorava in nero non per avere un secondo lavoro ma per sopravvivere. Che sia la gazzetta o le forze dell'ordine a praticare questa omertosa censura è comunque sbagliato, immorale, arbitrario e cinico.

    Rispondi

  • Geronimo

    13 Dicembre @ 11.49

    Renz, essendo clandestino è irregolare quindi va giustamente punito, il problema è verificare di chi sia la colpa se dell’uomo o dell’azienda per cui lavorava. Infatti per lavorare deve aver bisogno del permesso di soggiorno e quì si parla di arresto per clandestinità non per falsificazione dei documenti quindi si presume una colpa da parte dell’azienda. Sempre per chi accusa a sproposito tutti i diversamente colorati notiamo che mancando un documento importante potrebbero venire a galla altri reati quali mancanza del pagamento dei contributi per il lavoratore, lavoro nero, mancanza assicurazione, mancanza visita medica obbligatoria. Siamo sicuri che il colpevole sia il clandestino? The Clansman dai rispondi visto che sei sempre così informato...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

incidente

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

3commenti

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)