16°

Provincia-Emilia

Clandestino arrestato in un prosciuttificio

Clandestino arrestato in un prosciuttificio
9

Un manovale senegalese di 29 anni è stato arrestato dai carabinieri per violazione della legge sull' immigrazione clandestina. È stato fermato durante un controllo in un prosciuttificio di Lesignano, operazione condotta assieme all’Ispettorato del lavoro.
Il giovane ha cercato di fuggire nascondendosi in un magazzino, poi, scoperto, ha mostrato una carta d’identità e un permesso di soggiorno, ma i documenti sono risultati falsi. Il 29enne è stato arrestato e portato nel carcere in via Burla.
Proseguono gli accertamenti da parte dei carabinieri per comprendere se l’uomo fosse o meno impiegato "in nero" all’interno dell’azienda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • william

    13 Dicembre @ 19.28

    dovrebbero contrallare tutti i prosciuttifici a langhirano e poi vediamo cosa ne saltano fuori...non per il clandestino ho operai in nero,poveretti loro devono anche mangiare però non si può più andare avanti cosi...

    Rispondi

  • sabcarrera

    13 Dicembre @ 14.13

    Sono sicuro che clansman direbbe che non si dovrebbero prendere clandestini. Non vedo cosa c'è di incoerente nel suo ragionamento. "Siamo sicuri che il colpevole sia il clandestino? " Beh! Di clandestinità, si.

    Rispondi

  • marco

    13 Dicembre @ 13.37

    Il reato più grave socialmente lo commette il prosciuttificio. Evade le tasse, se l'irregolare si infortuna non ha tutele, favorisce (non certo per ideale) la clandestinità. Ma il nome mai. Eppure ha un peso maggiore, essendo una realtà economica locale, la conoscenza del nome dell'azienda che non quello di un anonimo clandestino senegalese che come tanti italiani lavorava in nero non per avere un secondo lavoro ma per sopravvivere. Che sia la gazzetta o le forze dell'ordine a praticare questa omertosa censura è comunque sbagliato, immorale, arbitrario e cinico.

    Rispondi

  • marco

    13 Dicembre @ 13.21

    Il reato più grave socialmente lo commette il prosciuttificio. Evade le tasse, se l'irregolare si infortuna non ha tutele, favorisce (non certo per ideale) la clandestinità. Ma il nome mai. Eppure ha un peso maggiore, essendo una realtà economica locale, la conoscenza del nome dell'azienda che non quello di un anonimo clandestino senegalese che come tanti italiani lavorava in nero non per avere un secondo lavoro ma per sopravvivere. Che sia la gazzetta o le forze dell'ordine a praticare questa omertosa censura è comunque sbagliato, immorale, arbitrario e cinico.

    Rispondi

  • Geronimo

    13 Dicembre @ 11.49

    Renz, essendo clandestino è irregolare quindi va giustamente punito, il problema è verificare di chi sia la colpa se dell’uomo o dell’azienda per cui lavorava. Infatti per lavorare deve aver bisogno del permesso di soggiorno e quì si parla di arresto per clandestinità non per falsificazione dei documenti quindi si presume una colpa da parte dell’azienda. Sempre per chi accusa a sproposito tutti i diversamente colorati notiamo che mancando un documento importante potrebbero venire a galla altri reati quali mancanza del pagamento dei contributi per il lavoratore, lavoro nero, mancanza assicurazione, mancanza visita medica obbligatoria. Siamo sicuri che il colpevole sia il clandestino? The Clansman dai rispondi visto che sei sempre così informato...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling