21°

35°

Provincia-Emilia

Noceto, tangenziale vicina

Ricevi gratis le news
0

 Pietro Furlotti

Un ulteriore passo in avanti verso la realizzazione della tangenziale di Noceto è stato fatto. La redazione del progetto preliminare da parte di Autocisa, su cui grava il costo dell’opera, la sua approvazione da parte degli organi tecnicamente competenti, e la redazione dello Studio preliminare ambientale, nel quale si verifica il rispetto dei vincoli ambientali e paesaggistici, sono tappe già raggiunte. Ora occorre attendere che l’intera documentazione sia consegnata all’Amministrazione provinciale, alla quale spetta il compito di redigere il documento di verifica di assoggettabilità alla valutazione di impatto ambientale. In seguito a questo passaggio vi sarà la redazione dei progetti definitivi ed esecutivi, che porterà all’appalto ed alla esecuzione delle opere. 
Nei giorni scorsi, la sala consiliare del municipio ha ospitato un incontro utile a fare il punto della situazione sulla tangenziale di Noceto, l’opera che sgraverà il centro del paese dall’impatto degli oltre diecimila veicoli che transitano quotidianamente sulla provinciale, dirottandoli in direzione della rotatoria delle Ghiaie, all’uscita del nuovo Ponte sul Taro, e quindi verso il casello autostradale Parma Ovest. Erano presenti il sindaco di Noceto Giuseppe Pellegrini, il consigliere regionale Luigi Giuseppe Villani e il consigliere comunale Fabio Fecci. Il primo cittadino ha espresso tutta la sua soddisfazione per il traguardo raggiunto: «Quest’opera sarà in grado di migliorare in modo significativo la vivibilità del nostro paese, che finalmente sarà sgravato dal traffico, con particolare riferimento a quello pesante e inquinante sia dal punto di vista atmosferico che acustico. La tangenziale inoltre rappresenterà il naturale collegamento fra gli assi cispadano e pedemontano, per integrarsi con la rete autostradale Parma Ovest, naturale innesto sulla Tirreno Brennero». 
Fecci ha aggiunto: «Sono stati compiuti passi importanti che ci avvicinano sempre più alla realizzazione dell’opera. Abbiamo seguito il lungo iter, coinvolgendo, sollecitando e monitorando sistematicamente dal 2000 in avanti le forze istituzionali competenti, sia a livello locale che governativo, nella certezza che occorreva una sinergia composita per una tale opera. La nostra scelta di includere la tangenziale nelle opere legate alla Tirreno Brennero - ha terminato - si è rivelata particolarmente indovinata e ci ha permesso di sgravarci totalmente del costo dell’opera». 
Pellegrini e Fecci hanno ringraziato Autocisa per la collaborazione.
Villani ha concluso dicendo: «Siamo molto soddisfatti del lavoro che le varie istituzioni in raccordo con Autocisa sono state in grado di svolgere e come nocetano la mia soddisfazione è ancora maggiore perché questo risultato premia il tenace impegno della nostra Amministrazione, volto a favore di uno sviluppo armonico del nostro territorio». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Incidente al passo del Tomarlo

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

Meteo

Temporali nella notte e domani in Emilia-Romagna

Le previsioni comune per comune

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Moto

Tragedia nel motocross: morto a 13 anni

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up