Provincia-Emilia

Albareto, la chiesa di San Quirico è ritornata al suo antico splendore

Albareto, la chiesa di San Quirico è ritornata al suo antico splendore
0

Giorgio Camisa


Nei giorni scorsi, alla presenza del sindaco Ferrando Botti e di altre autorità del comprensorio, sono stati inaugurati i lavori di restauro della facciata della chiesa parrocchiale e del fabbricato della canonica adiacente di San Quirico: un’opera importante,  finanziata in parte dalla Fondazione Cariparma e dalla diocesi di Piacenza-Bobbio, curata dagli architetti Giovanni Signani e Barbara Zilocchi ed eseguita dalla ditta Ferri Lazzaro di Bedonia.
Per San Quirico e per tutta la comunità di Albareto,   molto legata alla loro chiesa ed al campanile in particolare,  è stata una giornata speciale, come ha sottolineato il parroco don Duilio Schiavetta.
«Ringrazio - ha detto - monsignor Domenico Ponzini, don Giuseppe Lusignani, direttore dell’Ufficio dei Beni Culturali della diocesi di Piacenza, il tecnico dell’Ufficio Manuel Ferrari, il  Vicario generale della diocesi di Piacenza e Bobbio monsignor Lino Ferrari, i responsabili della Fondazione Cariparma, e gli architetti Signani e Zilocchi che sono riusciti a realizzare il progetto di restauro e riqualificazione del nostro luogo di culto».
Doveroso ricordare anche l'opera di Carlo Berni, che quando era sindaco di Albareto si prese a cuore non solo le pratiche per S. Quirico, ma anche quelle per la facciata della chiesa di Pieve di Campi, per l’Oratorio del Cornale a Pieve di Campi, per quello di Folta dedicato a S. Rocco e per quello del Buzzò, detto anche «Cappella delle Anime».
Nella chiesa parrocchiale di San Quirico sono state restaurate anche varie parti del coro, rovinate dall'azione deleteria dei tarli.
La celebrazione della Santa Messa è stata presieduta da monsignor  Lino Ferrari e concelebrata dal parroco don Duilio, da don Angelo Busi, da monsignor  Renato Fugaccia, da don Lelio Costa, da don Luigi Brigati, da don Amedeo Mantovani e da don Piero Lezoli.
Significativa la «processione» per la presentazione dei doni all’Offertorio fatta da cinque offerenti in rappresentanza delle cinque comunità parrocchiali: Cacciarasca, Codogno, Folta, Tombeto e San Quirico.  
Al termine monsignor Ferrari ha espresso tutta la sua riconoscenza: «E' stato fatto un grande lavoro per adeguare un’opera parrocchiale alle nuove esigenze di vita: è molto bello constatare che i parrocchiani,  attraverso la loro disponibilità di tempo e fatica,  hanno lavorato con spirito di unità, solidarietà e collaborazione attorno al parroco. E questo è ancora più positivo in questi tempi: è raro vedere che piccole comunità possono ancora godere della presenza stabile di un sacerdote».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video