22°

Provincia-Emilia

Albareto, la chiesa di San Quirico è ritornata al suo antico splendore

Albareto, la chiesa di San Quirico è ritornata al suo antico splendore
0

Giorgio Camisa


Nei giorni scorsi, alla presenza del sindaco Ferrando Botti e di altre autorità del comprensorio, sono stati inaugurati i lavori di restauro della facciata della chiesa parrocchiale e del fabbricato della canonica adiacente di San Quirico: un’opera importante,  finanziata in parte dalla Fondazione Cariparma e dalla diocesi di Piacenza-Bobbio, curata dagli architetti Giovanni Signani e Barbara Zilocchi ed eseguita dalla ditta Ferri Lazzaro di Bedonia.
Per San Quirico e per tutta la comunità di Albareto,   molto legata alla loro chiesa ed al campanile in particolare,  è stata una giornata speciale, come ha sottolineato il parroco don Duilio Schiavetta.
«Ringrazio - ha detto - monsignor Domenico Ponzini, don Giuseppe Lusignani, direttore dell’Ufficio dei Beni Culturali della diocesi di Piacenza, il tecnico dell’Ufficio Manuel Ferrari, il  Vicario generale della diocesi di Piacenza e Bobbio monsignor Lino Ferrari, i responsabili della Fondazione Cariparma, e gli architetti Signani e Zilocchi che sono riusciti a realizzare il progetto di restauro e riqualificazione del nostro luogo di culto».
Doveroso ricordare anche l'opera di Carlo Berni, che quando era sindaco di Albareto si prese a cuore non solo le pratiche per S. Quirico, ma anche quelle per la facciata della chiesa di Pieve di Campi, per l’Oratorio del Cornale a Pieve di Campi, per quello di Folta dedicato a S. Rocco e per quello del Buzzò, detto anche «Cappella delle Anime».
Nella chiesa parrocchiale di San Quirico sono state restaurate anche varie parti del coro, rovinate dall'azione deleteria dei tarli.
La celebrazione della Santa Messa è stata presieduta da monsignor  Lino Ferrari e concelebrata dal parroco don Duilio, da don Angelo Busi, da monsignor  Renato Fugaccia, da don Lelio Costa, da don Luigi Brigati, da don Amedeo Mantovani e da don Piero Lezoli.
Significativa la «processione» per la presentazione dei doni all’Offertorio fatta da cinque offerenti in rappresentanza delle cinque comunità parrocchiali: Cacciarasca, Codogno, Folta, Tombeto e San Quirico.  
Al termine monsignor Ferrari ha espresso tutta la sua riconoscenza: «E' stato fatto un grande lavoro per adeguare un’opera parrocchiale alle nuove esigenze di vita: è molto bello constatare che i parrocchiani,  attraverso la loro disponibilità di tempo e fatica,  hanno lavorato con spirito di unità, solidarietà e collaborazione attorno al parroco. E questo è ancora più positivo in questi tempi: è raro vedere che piccole comunità possono ancora godere della presenza stabile di un sacerdote».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

xxx

notizia 4

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara