11°

sociale

Badanti, ecco lo sportello per le famiglie

Badanti, ecco lo sportello per le famiglie
Ricevi gratis le news
1

Lo sportello Clissa ha iniziato a funzionare: arrivano i primi risultati del nuovo servizio dei Comuni del distretto di Parma gestito da Asp Ad Personam per fare incontrare persone non autosufficienti e assistenti familiari.

Lo sportello ha aperto a inizio maggio. La prima attività è stata formare una squadra di assistenti familiari. Poi diverse famiglie hanno chiesto aiuto e Clissa ha preso a svolgere la sua funzione di raccordo fra domanda e offerta, offrendo garanzie ad entrambe le parti.Durante il primo mese di attività, lo sportello ha registrato 65 assistenti familiari, spesso con un’esperienza pregressa nel lavoro di cura e assistenza agli anziani. Sono in grande maggioranza donne: solo cinque gli uomini. L'età delle cosiddette badanti è ampia, dai 25 ai 60 anni. Persone provenienti da diversi Paesi: Nigeria per prima, poi Moldavia, Ucraina, Marocco, Argentina, Perù e Russia. Il primo corso di formazione di Clissa si è concluso a fine giugno; hanno partecipato 35 assistenti familiari, che hanno seguito lezioni frontali, lezioni on line e che hanno affrontato un esame finale. Le famiglie che godranno dei loro servizi, avranno la certezza di avere a che fare con persone competetenti e informate. I corsisti hanno studiato “Relazione & Salute”, “Igiene della casa”, “Dieta e alimentazione dell’anziano”, “La demenza”, “La movimentazione”, “L’animazione” e “Il lavoro in Italia”, tutti temi utili sia nella relazione con gli anziani, sia per la costruzione di corretto rapporti di lavoro con le loro famiglie. Gli insegnanti sono stati professionisti di Asp Ad Personam e delle associazioni Aima ed Asla, incontri particolare graditi dai presenti. Per gli insegnamenti on line – di approfondimento – si è invece utilizzata la piattaforma Self e-learning messa a disposizione dalla regione Emilia-Romagna. I corsisti hanno avuto difficoltà a seguire queste lezioni a distanza, per cui i prossimi corsi saranno modificati per superare le criticità emerse.

È già stato programmato un secondo corso di formazione, che inizierà a settembre. Diversi assistenti familiari non hanno né indirizzo e-mail (indispensabile per accedere alla piattaforma), né un curriculum vitae. Sono state dunque orientate da Clissa e dalle associazioni che collaborano con essa per entrare in possesso di questi strumenti. Da alcune settimane, lo sportello ha anche iniziato ad incontrare famiglie in cerca di una badante. Ad oggi le famiglie che si sono registrate a Clissa sono 51, ciascuna con richieste diverse. Ogni situazione ha diverse esigenze di orario e competenze. Il servizio maggiormente richiesto è un'assistenza h 24, cioè con disponibilità alla convivenza con l'anziano da seguire.

Le famiglie cercano personale con requisiti a volte particolari, come la conoscenza pratica della cucina italiana, precedenti esperienze lavorative nel settore, la conoscenza della lingua italiana, non solo parlata ma anche scritta, oltre che una predisposizione alla cura. Lo sportello Clissa è aperto al pubblico a Parma in via Leonardo da Vinci, 32 al lunedì e venerdì dalle 8,30 alle 11, il mercoledì dalle 12 alle 14,30 e il giovedì dalle 14 alle 18 e a Colorno alla residenza San Mauro Abate il martedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 15,30, per i comuni di Colorno, Mezzani, Sorbolo e Torrile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anna

    23 Agosto @ 10.39

    Il problema in molti casi è che l'assistenza pubblica non basta e non copre tutte le esigenze delle famiglie. Questa iniziativa è ottima, ma avendo lavorato per molti anni nell'assistenza domiciliare, posso dire che il punto è un altro. Le famiglie si trovano ad affrontare il problema delle badanti all'improvviso: le persone anziane, disabili o malate non hanno tempo da perdere per ricevere un aiuto e le famiglie non hanno tempo per fare una selezione accurata del personale che andrà ad affiancare il proprio caro anche nelle situazioni più intime. In più non c'è chiarezza per quanto riguarda l'offerta: le famiglie non sanno a chi rivolgersi e non possono confrontare i prezzi delle cooperative. Risultato? Mi è capitato di lavorare per 7 euro all'ora e alla famiglia la cooperativa ne chiedeva 28. Ora finalmente su internet si possono confrontare i vari servizi offerti dal settore pubblico e privato. Bisogna assolutamente fare attenzione agli annunci privati e alle persone che si offrono per assistere le persone anziane. Il primo problema in assoluto è la fiducia: come ci si può fidare di un estraneo? La soluzione è quella di rivolgersi a un servizio di ricerca dei migliori servizi per anziani nella propria zona. Ne esiste uno gratuito al 100%: https://www.safecare24.com/assistenza-anziani/

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery