15°

Provincia-Emilia

Gainago, chiusa la strada per il cantiere sull'argine

Gainago, chiusa la strada per il cantiere sull'argine
0

Chiara De Carli

Da lunedì sarà chiuso totalmente al traffico il tratto di strada che dall’incrocio tra via Malcantone, a Gainago, arriva al «podere Iaschi». Il provvedimento, già anticipato nei giorni scorsi da una limitazione del traffico ai soli residenti, si è reso necessario per consentire ai mezzi di cantiere di ripristinare e consolidare la sponda dell’argine franata nei giorni scorsi. L’intervento è stato illustrato ieri mattina, nel municipio di Torrile, durante una conferenza stampa alla quale hanno partecipato, oltre all’assessore ai Lavori pubblici Luigi Simonazzi e al sindaco Andrea Rizzoli, anche il responsabile dell’ufficio tecnico comunale, Corrado Zanelli, e Roberto Orati di Aipo. 
«Le problematiche sull'argine Naviglio sono iniziate da qualche mese quando, con le prime piogge , è franato un primo pezzo di argine - ha spiegato l’assessore Simonazzi -. Già in quell'occasione avevamo contattato Aipo e messo in sicurezza provvisoria la viabilità mettendo delle transenne. La situazione è peggiorata sempre di più fino a costringerci alla chiusura della strada che corre sopra al rilevato. I lavori di messa in sicurezza di questi 350 metri di strada inizieranno lunedì e comporteranno la chiusura totale della viabilità per almeno due mesi. Come Comune cercheremo di fare in modo che i disagi per i residenti siano minimi».
«L'intervento comprende la ripresa delle frane mediante il consolidamento e ricostruzione della scarpata - ha aggiunto Orati -. Lungo la sponda, all’interno del rilevato a circa venti centimetri di profondità, verrà inserita una rete anti-intrusione per impedire la realizzazione di tane da parte delle nutrie». E', quindi, ancora una volta la nutria la causa del dissesto subito dall’argine del Naviglio: le tane scavate dai roditori per difendersi dal freddo o per allevare i piccoli sono diventate una via preferenziale per le acque del canale che, nel loro movimento naturale, hanno eroso la sponda fino a causare i crolli delle settimane scorse. Oltre all’inserimento della rete, i tecnici di Aipo hanno previsto anche il rafforzamento di piede e scarpata attraverso la realizzazione di una massicciata in pietre che contrasterà l’azione erosiva delle acque. La tipologia di intervento è la stessa di quelli che, dal 2005, hanno interessato il tratto compreso tra il ponte di via 1° Maggio e via Malcantone. «L'inserimento della rete metallica - ha proseguito Orati - sta dando buoni risultati essendo le sponde trattate ancora integre. A differenza dei precedenti interventi, in questo caso sarà interessata anche la strada che verrà tagliata per consentire le lavorazioni di ripristino e consolidamento». L’importo stanziato per i lavori è di circa 75 mila euro interamente finanziati da Aipo e il tempo previsto per la realizzazione è di 60 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

6commenti

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

2commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

4commenti

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: 30 indagati in quattro regioni, Emilia compresa

1commento

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

3commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

alimentare

Barilla, nuovi contratti per il grano duro al Sud

Accordi triennali per l'acquisto di oltre 200mila tonnellate. In Campania crescono i volumi di grano Aureo: +30% nei prossimi 3 anni

san polo d'enza

Magnete sul contatore per risparmiare: commerciante denunciato per furto

2commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

11commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

roma

Taxisti in piazza: tensione davanti alla sede del Pd, strade chiuse Fotogallery

SOCIETA'

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

MOTORI

anteprima

Arriva la Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv