10°

Provincia-Emilia

San Liborio "risorge" e svela tesori del passato

San Liborio "risorge" e svela tesori del passato
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
Le tracce del passato sono riemerse nel piazzale a fianco di San Liborio. Segni di epoche precedenti alla realizzazione della chiesa edificata per volontà del duca Ferdinando di Borbone hanno fatto capolino nel corso dei lavori di restauro che interessano l’area in cui sorge l’edificio settecentesco.
L’opera di rilievo dei reperti - tracce di un convento di frati e di un antico sistema di regimazione del Naviglio - è ormai conclusa ed ora il restauro può proseguire. Allo stato attuale è stato eseguito il cinquanta per cento degli interventi previsti per il primo stralcio di lavori e, qualora non vi dovessero essere intoppi, dalla prossima primavera i colornesi potranno passeggiare nella nuova piazzetta realizzata a fianco di San Liborio. «La piazzetta avrebbe dovuto essere completata entro la fine dell’anno -ha spiegato ieri l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini durante un sopralluogo - ma i lavori hanno subito dei rallentamenti visto che oggi quell'area ospita un cantiere archeologico».
A spiegare nel dettaglio l’entità del ritrovamento sono state Cristina Anghinetti della Abacus  e Anna Rita Marchi della Soprintendenza ai Beni Archeologici. «Sono state ritrovate fondazioni murarie di corpi rasati o abbattuti per far posto a San Liborio - hanno spiegato - . Si tratta di un orto e di una cappella di un convento di frati predicatori e di un sistema di regimazione del canale Naviglio mappati rispettivamente nel 1775 e tra il 1779 e il 1780». Tutto quanto è stato ritrovato è stato documentato ed archiviato, ma lo stato attuale degli studi non permette ancora di risalire alla data di realizzazione delle strutture rinvenute.
 Un’altra «sorpresa» durante lo svolgimento dei lavori è arrivata nell’area del sagrato dove, come annunciato dall’assessore Romanini, «è stata ritrovata l’antica pavimentazione in pietra di Lessinia che sarà ora recuperata». Al sopralluogo al cantiere di San Liborio per constatare lo stato di avanzamento dei lavori hanno partecipato anche gli architetti Gianluca Mora e Marina Ferrari della Soprintendenza ai Beni Architettonici di Parma. Con loro anche il professor Carlo Blasi  e l’architetto Paolo Giandebiaggi che ha fatto un punto della situazione ricordando «il completamento dei restauri dell’appartamento del Duca e dell’osservatorio farnesiano» ed ha informato sui prossimi interventi che riguarderanno la facciata e il campanile. Al sopralluogo nell’area di San Liborio, ieri, era presente anche l’assessore alla Cultura  Donatella Censori. «Il recupero di San Liborio è un grande traguardo per Colorno, ma soprattutto per l’arte e la cultura in generale - ha detto l’assessore - San Liborio è una delle eccellenze del nostro patrimonio artistico. Come ha detto Renzo Piano i luoghi d’arte e i musei sono l’avamposto contro l’imbarbarimento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Sei un amante dello sport? Ecco 9 quiz per tenerti allenato

GAZZAFUN

Sei un amante dello sport? Ecco 9 quiz per tenerti allenato

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

2commenti

PALERMO

Riina: la salma giunta al cimitero di Corleone Gallery

Salsomaggiore

A bordo di un’auto con arnesi da scasso: denunciato un pregiudicato

Operazione dei carabinieri

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

2commenti

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

11commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

Tg Parma

Terremoto, danneggiati due torrini del Battistero Video

Andranno smontati e restaurati

1commento

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

2commenti

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Tokyo

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico: 11 a bordo, otto salvi

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

Musica

«Sei un mito»: in tantissimi all'Euro Torri per Max Pezzali Gallery

Tv

Cracco perde una stella e guadagna un tapiro Video

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

PICK-UP

Arriva Cross: il Fullback in versione "lifestyle"