12°

Provincia-Emilia

Felino: quei 17 studenti campioni di profitto e di civiltà

Felino: quei 17 studenti campioni di profitto e di civiltà
0

di Cristina Pelagatti

FELINO - Per una mattina sono «ringiovaniti», i ragazzi che hanno ricevuto la borsa di studio destinata agli studenti di terza media delle classi dell’Istituto comprensivo di Felino dell’anno scolastico 2009-2010.
Diciassette ex studenti delle scuole medie di Calestano, Felino e Sala Baganza hanno ricevuto, in un teatro comunale pieno all’inverosimile, il prezioso riconoscimento dalle mani dei loro sindaci, applauditi da una folla di compagni e professori in un’atmosfera di genuino entusiasmo che smentisce largamente chi pensi alle nuove generazioni come disinteressate al tema della propria formazione, umana e culturale.
«E' importante che si dica che chi studia fa bene!».  E’ nel segno di questa frase, espressa dalla neopensionata professoressa Valeria Fochi - una delle fautrici del progetto delle borse di studio -, che si è svolta la manifestazione che ha portato a premiare gli studenti. «Non solo - come ha spiegato Roberta Michelotti, vicario dell’Istituto Comprensivo - per il loro profitto scolastico ma per le loro capacità di collaborazione e per la loro civiltà». I ragazzi infatti, hanno ricevuto la borsa di studio in base ai criteri adottati dal consiglio d’istituto; criteri che, secondo Valeria Fochi, «rendono il riconoscimento alla portata di tutti, visto che il punteggio è raggiungibile sia per meriti di profitto scolastico, sia per aspetti comportamentali». I criteri che prevedono una media dell’ultimo anno e nel triennio non inferiore a 8, di comportamento dell’ultimo anno non inferiore a 9 e di voto d’esame non inferiore a 9, sono integrati  - nella direzione della formazione umana - dal tutoraggio a compagni in difficoltà, da episodi significativi di solidarietà e da  risultati positivi di partecipazione in attività progettuali.
I sindaci di Felino, Calestano e Sala hanno consegnato con evidente soddisfazione il riconoscimento ai loro giovani concittadini. E se Maria Grazia Conciatori, sindaco di Calestano ed a sua volta professoressa, si è definita «emozionata nel constatare come tanti giovani sappiano impegnarsi per raggiungere i loro obiettivi, con un senso di responsabilità che ridà valore e dignità ad una scuola che è manomessa», il sindaco di Felino Barbara Lori, ha sottolineato «il grande valore dell’iniziativa, visto l’impegno di associazioni e sponsor del territorio. Si tratta di un buon segno che va nella direzione dell’impegno collettivo di una comunità per il futuro dei suoi ragazzi ed un riconoscimento per il ruolo che la scuola ha nella realtà sociale».
L’obiettivo della consegna delle borse di studio è stato infatti raggiunto grazie al supporto economico di numerosi sponsor. Sponsor e collaboratori sono stati tutti più volte ringraziati dal palco ed applauditi: il Salumificio Nuova Boschi, il Comitato Estate Felinese, Luca Trombi, i salumifici Aurora, Greci Enzo e Versi Sapori, Avis di Felino e Avis di Sala Baganza, Aido, Branchi Elio e Livio, Frigomeccanica, il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Sala Baganza. Un ringraziamento anche per le forze dell’ordine, attive non solo nella salvaguardia dei ragazzi ma anche nell’insegnamento dell’educazione civica.
Cristina Merusi, sindaco di Sala, ha letto la lettera del cavalier Luca Trombi,  che ha sostenuto l’iniziativa delle borse di studio e ha così motivato la sua scelta di collaborare: «In un momento storico in cui la cultura  non gode più delle attenzioni necessarie, è importante sostenere la scuola e la cultura, fondamento delle grandi civiltà». Gli studenti delle classi terze 2010-2011, prossimi concorrenti alle borse di studio, hanno inoltre ricevuto una copia della Costituzione italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

enti

Allarma Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

12commenti

anteprima

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

lega pro

Piovani: "Il Parma? Un po' Fortana, un po' Malvasia" Video

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

parma calcio

Trasferta di Salò: ecco la prevendita dei biglietti

Boys e Coordinamento organizzano i pullman (tutte le info)

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Gazzareporter

Parma e Torrechiara: scatti invernali

Foto della lettrice Simona

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Novara

Auto sui binari travolta da un treno: salvo il conducente 

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti