-1°

12°

Provincia-Emilia

Pellegrino - Marosi: «Paese alla deriva Pirroni deve intervenire»

Pellegrino - Marosi: «Paese alla deriva Pirroni deve intervenire»
0

E' uno sfogo amareggiato quello del consigliere di minoranza Matteo Marosi, che denuncia con forte preoccupazione lo stato di immobilismo politico, sociale ed economico in cui si trova Pellegrino, da lui definito come «un paese di confine al confino».
Marosi, che a Pellegrino svolge la sua attività di odontoiatra, mette in evidenza le falle amministrative che, a suo parere, rischiano di portare il paese al tracollo e chiede al sindaco Enrico Pirroni di prendere atto della situazione e mettere in campo strategie alternative per cercare di risolvere i problemi.
«E’ triste e deprimente rendersi conto di vivere e operare in un paese abbandonato a se stesso, in totale balìa degli eventi, dimenticato e bistrattato dalle amministrazioni - ha puntualizzato Marosi -. E' il comune con il più alto indice di spopolamento, con il tasso di anzianità più elevato, con uno tra i minori tassi di occupazione giovanile: non esiste un disegno, un programma studiato per arginare il tracollo ormai a tutti evidente. A qualcuno questi problemi sembrano di poco conto: a qualunque richiesta venga dal cittadino il sindaco risponde laconico che non ci sono i soldi». Soldi che però, secondo il consigliere, sono stati trovati e usati per opere che non hanno portato alcun miglioramento al paese.
Aiuti «E' stato finanziato il macello di Borgotaro in gravi difficoltà economiche, ma che non fornisce alcun aiuto ai nostri allevatori - ha sottolineato il consigliere di minoranza -. Sono stati spesi oltre 17 mila euro per ordinaria manutenzione e per i danni lasciati dalla passata gestione dell’ostello, che aveva invece l’obbligo di intervenire con capitale proprio. E' stata ristrutturata la palestra della scuola, dimenticando aule e servizi. Il tutto, in una logica a dir poco sospetta. Per non parlare del piano neve, dove la sensazione è quella di vivere al confine estremo, isolati dal resto del mondo perché il sale per le strade non c'è. I commercianti rimasti sono un paio. La Pro loco si è dissolta, gli alberghi che dovevano dare ricettività, inaugurati in pompa magna dal sindaco e dal suo entourage, sono già chiusi e i gestori, portati ad esempio di imprenditoria, sono scomparsi miseramente dal paese».
Entrate Matteo Marosi, nel suo intervento, ha aggiunto: «Ancora l’ostello, che da contratto doveva essere gestito da professionisti del settore, si barcamena con personale che si alterna con l’assistenza degli anziani e vive della speranza di fasti che mai ci saranno. E nemmeno è un’entrata per il Comune, che l’ha affittato per 3 mila euro all’anno. Per fortuna abbiamo la casa di riposo che fa divertire i nostri anziani, che è comunale ma gestita da una cooperativa (Domus-Aurora), ma che sembra più a conduzione familiare, e della cui gestione non è dato di sapere nulla. Questo il quadro deprimente - ha concluso -. Che il sindaco ne prenda finalmente atto, e chieda aiuto ai suoi mentori, per evitare il disastro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery