22°

Provincia-Emilia

Ferrari, una vita per la famiglia e il lavoro

Ferrari, una vita per la famiglia e il lavoro
Ricevi gratis le news
0

 Lorenzo Sartorio

Era una persona molto nota e stimata sia a Gaiano, dove risiedeva da una vita, che in tutto il collecchiese e il felinese. 
Ermes Ferrari, stroncato lunedì sera da un malore durante un incendio nella sua villetta di Gaiano, era nato a Felino nel 1928. Primogenito di Erminio  e Maria Ghillani, mezzadri nel fondo della famiglia  Gambara,  aveva  tre fratelli: Ada, Assunta e Sergio.  Ermes  nei primi anni Cinquanta seguì la sua famiglia che si trasferì a Gaiano nel fondo della famiglia Carnesecca. E nella frazione Collecchiese  mise su famiglia sposando l'amata  Artemisia, dalla quale ebbe Laila, oggi titolare con il marito dell’azienda «Le Carni» di Langhirano, Andrea,  fondatore e contitolare di «Monte delle Vigne», e Cristina, impiegata alla Parmalat.  Ferrari,  pur non abbandonando la vita dei campi che aveva nel sangue, entrò come dipendente  alle Vetrerie Bormioli Rocco dove rimase per tantissimi anni, stimato e benvoluto dai colleghi e dai superiori. 
Provato dal dolore per l’immatura  perdita dell’adorata moglie Artemisia, che curò con amore e tanta dolcezza restandole  vicino sino all’ultimo istante di vita, a Ermes  erano rimasti lo straordinario affetto della  famiglia, la casa che aveva costruito proprio di fronte al podere dove aveva lavorato con il padre, il giardino  che curava con passione e l’inseparabile  York, il pastore tedesco  divenuto il bastone della sua vecchiaia. Alla soddisfazione per i successi professionali dei figli, si accompagnava quella ancor più grande per il clima di serenità e di concordia che regnava nella sua famiglia.
 Stravedeva per i nipoti per i quali più che un nonno era un amico. Nella bella stagione amava ritornare a Felino per gustare uno scampolo di gioventù incontrando  gli amici che gli erano stati  accanto nei momenti tristi della vita. Ad ottant'anni suonati,  nonostante gli  acciacchi dell’età,   aveva mantenuto  come sempre l’abbigliamento  curato, come curata era la sua persona e la sua casa, testimoniando con ciò la grande fierezza e l’altrettanto grande dignità delle gente dei campi. Si interessava giornalmente  dei suoi nipoti  e della pronipotina Gaia e non vedeva l’ora di festeggiare la laurea di Virginia. 
Un malore lo ha colto in una sera di questo gelido dicembre  dopo avere dato il pasto serale al suo York. Ermes lascia il ricordo di un uomo buono, onesto, protagonista di una vita di lavoro  trascorsa all’insegna di quei valori che, traendo origine  dalla civiltà contadina, sono un esempio per tutti.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

1commento

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro