-2°

Provincia-Emilia

Ferrari, una vita per la famiglia e il lavoro

Ferrari, una vita per la famiglia e il lavoro
0

 Lorenzo Sartorio

Era una persona molto nota e stimata sia a Gaiano, dove risiedeva da una vita, che in tutto il collecchiese e il felinese. 
Ermes Ferrari, stroncato lunedì sera da un malore durante un incendio nella sua villetta di Gaiano, era nato a Felino nel 1928. Primogenito di Erminio  e Maria Ghillani, mezzadri nel fondo della famiglia  Gambara,  aveva  tre fratelli: Ada, Assunta e Sergio.  Ermes  nei primi anni Cinquanta seguì la sua famiglia che si trasferì a Gaiano nel fondo della famiglia Carnesecca. E nella frazione Collecchiese  mise su famiglia sposando l'amata  Artemisia, dalla quale ebbe Laila, oggi titolare con il marito dell’azienda «Le Carni» di Langhirano, Andrea,  fondatore e contitolare di «Monte delle Vigne», e Cristina, impiegata alla Parmalat.  Ferrari,  pur non abbandonando la vita dei campi che aveva nel sangue, entrò come dipendente  alle Vetrerie Bormioli Rocco dove rimase per tantissimi anni, stimato e benvoluto dai colleghi e dai superiori. 
Provato dal dolore per l’immatura  perdita dell’adorata moglie Artemisia, che curò con amore e tanta dolcezza restandole  vicino sino all’ultimo istante di vita, a Ermes  erano rimasti lo straordinario affetto della  famiglia, la casa che aveva costruito proprio di fronte al podere dove aveva lavorato con il padre, il giardino  che curava con passione e l’inseparabile  York, il pastore tedesco  divenuto il bastone della sua vecchiaia. Alla soddisfazione per i successi professionali dei figli, si accompagnava quella ancor più grande per il clima di serenità e di concordia che regnava nella sua famiglia.
 Stravedeva per i nipoti per i quali più che un nonno era un amico. Nella bella stagione amava ritornare a Felino per gustare uno scampolo di gioventù incontrando  gli amici che gli erano stati  accanto nei momenti tristi della vita. Ad ottant'anni suonati,  nonostante gli  acciacchi dell’età,   aveva mantenuto  come sempre l’abbigliamento  curato, come curata era la sua persona e la sua casa, testimoniando con ciò la grande fierezza e l’altrettanto grande dignità delle gente dei campi. Si interessava giornalmente  dei suoi nipoti  e della pronipotina Gaia e non vedeva l’ora di festeggiare la laurea di Virginia. 
Un malore lo ha colto in una sera di questo gelido dicembre  dopo avere dato il pasto serale al suo York. Ermes lascia il ricordo di un uomo buono, onesto, protagonista di una vita di lavoro  trascorsa all’insegna di quei valori che, traendo origine  dalla civiltà contadina, sono un esempio per tutti.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio