14°

Provincia-Emilia

Colorno, la Boschi lascia il Consiglio

Colorno, la Boschi lascia il Consiglio
0

di  Cristian Calestani

Dopo tre lustri Anna Rita Boschi lascia il consiglio. Le sue dimissioni, rassegnate per motivi famigliari, saranno ufficializzate nel consiglio comunale di domani alle 18:  al suo posto, Claudio Ferrari,  primo dei non eletti della lista «Colorno in Comune. Il Centrosinistra», che nel 2009 portò alla vittoria   Michela Canova.
Con le dimissioni della Boschi esce di scena una persona  che  ha seguito da vicino 15 anni di vita amministrativa colornese. Consigliere  nelle amministrazioni di Davide Conti (1995-1999) e Sabrina Fornia (1999-2004), la Boschi, oggi iscritta al Pd, è stata vicesindaco ed assessore all’Urbanistica durante il mandato di Stefano Gelati (2004-2009) ed è poi è stata eletta nuovamente  alle amministrative dello scorso anno, ottenendo il maggior numero di preferenze (86)  della sua lista e divenendo capogruppo del Pd.
 Quali  le ragioni delle   dimissioni? «Esclusivamente di natura famigliare - sottolinea la Boschi -. Fare il consigliere per andare in consiglio ed alzare la mano senza aver avuto il tempo di approfondire i vari problemi sarebbe stato un insulto. Da un po'  pensavo alle dimissioni e ne avevo già parlato sia con il sindaco che all’interno del partito. Non riuscendo più a dedicare il tempo necessario alla vita amministrativa mi è sembrato di ricoprire inutilmente il mio incarico».
L’esperienza   è durata 15 anni. Come sono stati? «Positivi. Sono contenta- dice -  perché ho lavorato con quattro sindaci diversi, ma in un progetto che potrei definire unico legato all’urbanistica, ai servizi sociali, alle associazioni e alla partecipazione. In quindici anni ho visto nascere tanti progetti che poi si sono concretizzati».
Il ricordo più bello? «I cinque anni come vicesindaco e assessore all’Urbanistica. Un incarico molto faticoso, ma che mi ha dato molte soddisfazioni». Rimpianti? «Una cosa che ho vissuto un po' nella passata amministrazione, ma che vedo soprattutto adesso, è stata la difficoltà nell’occuparsi delle associazioni. Durante il mandato Gelati, per mancanza di tempo, non sono riuscita a curare come avrei voluto il rapporto con il mondo associazionistico. Alcuni progetti si sarebbero potuti sviluppare meglio».
Com'è cambiata Colorno dal '95 ad oggi? «E' cambiata molto e velocemente. Per questo è importante avere tempo per stare in mezzo alla gente, parlare con le persone e capire ciò che sta cambiando. Colorno rischia di divenire un paese dormitorio. Per questo con Gelati lavorammo tantissimo con “Colorno 2015” e sulla partecipazione, tema  proseguito da Mirko Reggiani».
Un consiglio per l’amministrazione? «Continuare a mettersi in una posizione di ascolto, anche all’interno delle  forze politiche del paese che devono un po' rigenerarsi e porsi in posizione di ascolto reciproco».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv