17°

30°

Provincia-Emilia

Frana di Valmozzola: 15 famiglie e una fattoria rischiano l'isolamento

Frana di Valmozzola: 15 famiglie e una fattoria rischiano l'isolamento
Ricevi gratis le news
0

E' una frana complessa quella del Lamino, a Valmozzola. Una massa di terra che avanza con moto rotatorio per un chilometro e mezzo per poi compiere un salto di alcuni metri, una vera e propria colata di fango che si mischia all’acqua delle sorgenti e, più liquida, riprende rapidamente la discesa verso valle lungo il rio delle Marne. Una caduta rapida di melma che, ad una velocità di dieci metri al giorno, raggiunge il letto del Taro.

Sul ponte della Fondovalle (la provinciale 308), unico ostacolo nell’incedere della frana - rimasta inattiva dal 1946 - è arrivata oggi Paola Gazzolo, assessore regionale alla Difesa del suolo, per compiere un sopralluogo con il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, il sindaco di Valmozzola Claudio Alzapiedi e i tecnici di Provincia, Regione e Protezione civile. Si valutano le possibili soluzioni.
Fra gli elementi al centro dell’attenzione degli amministratori c'è anche la strada Lamino che, se compromessa dalla situazione di smottamento, comporterebbe l'isolamento della quindicina di famiglie che abitano la frazione, oltre che di un’azienda agricola.

Il sopralluogo si è svolto in diversi punti lungo il fronte della frana: salendo a monte, nel punto in cui si genera lo smottamento, poi a metà strada alla strozzatura o bocca di forno, quasi una "betoniera" che impasta fango e acqua, fino a valle. È lì che, seguendo le indicazioni del Servizio Viabilità della Provincia, si lavora con l'escavatore per tenere il più sgombro possibile la luce del ponte, evitando che la frana se lo porti via. Ed è sempre lì che svolgono il monitoraggio i volontari della Protezione civile che controllano l'andamento della frana.

Dopo il sopralluogo, amministratori e tecnici hanno individuato alcuni approfondimenti a cui dare corso per scegliere la migliore soluzione possibile. Sostanzialmente sono due le ipotesi da verificare. Quella meno onerosa e più rapida comporterebbe il proseguimento dell’attuale gestione della frana, con un attento monitoraggio e rimozione del fango dalle arcate del ponte. Quando la stagione lo permetterà verrà eseguito un drenaggio superficiale per canalizzare l’acqua, rallentando così il cammino della frana e favorendo la sua stabilizzazione con opere di manutenzione. La seconda ipotesi, più onerosa e con tempi di realizzazione più lunghi, prevede la sostituzione del ponte con un nuovo viadotto. Su entrambe si produrrà una stima dei costi e una verifica di fattibilità.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

2commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

2commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

PARMA

Qualità e quantità, le due rime di Barillà

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

1commento

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori