12°

Provincia-Emilia

Legambiente: "Ex cava di San Secondo potrebbe trasformarsi in discarica"

Legambiente: "Ex cava di San Secondo potrebbe trasformarsi in discarica"
6

Comunicato stampa di Legambiente

Legambiente esprime forte preoccupazione per l'ipotesi di tramutare in discarica una vecchia cava a San Secondo Parmense. C'è il rischio di un pesante impatto sull'ambiente ed è sorprendente che il tutto sia stato deciso in solitudine dal Commissario prefettizio che amministra il Comune, senza nemmeno aprire una procedura di Valutazione d'Impatto Ambientale che, pur non obbligatoria, darebbe molte più garanzie.

Alcuni giorni fa è stato pubblicato sul Bollettino della Regione l’avviso di deposito di un progetto per la “sistemazione morfologica e agro vegetazionale di un’area interessata da attività estrattiva, mediante attività di recupero rifiuti non pericolosi (R10) in località Fornace a San Secondo Parmense”.

Questo tipo di intervento è assai delicato. In primo luogo perché spesso le cave dismesse divengono bacini idrici per i quali non si può escludere con certezza il collegamento con le falde superficiali. Inoltre l’attività di “recupero di rifiuti non pericolosi” è eccessivamente generica e non precisa quali materiali si intendano  trattare.

Legambiente, soprattutto, ritiene che interventi del genere, che coinvolgono la tutela dell'ambiente e la qualità del suolo, dell’acqua e dell’aria, debbano assolutamente prevedere fin dall’inizio della progettazione fasi di informazione e coinvolgimento della popolazione che, in questo caso, sono  completamente mancate. Ciò provoca preoccupazione e sospetto nei cittadini.
In ogni caso tali interventi dovrebbero essere oggetto del dibattito democratico tra i cittadini e i loro rappresentanti istituzionali, quali il consiglio comunale. Ci chiediamo perciò se sia opportuno che le decisioni politiche su tale progetto vengano assunte dal Commissario Straordinario, pur avendo lo stesso piena legittimità a deliberare.

Crediamo però che non vi siano motivi di urgenza e indifferibilità tali da non consentire di demandare una decisione così delicata al futuro Consiglio Comunale, in modo da permettere ai cittadini di essere maggiormente coinvolti in scelte che riguardano il loro territorio e, quindi, il loro futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • samuel

    30 Dicembre @ 17.50

    e' tutto da vedere se riescono .

    Rispondi

  • Luther Blisset

    30 Dicembre @ 15.01

    Il comunicato di Legambiente dimostra chiaramente che Legambiente parla e sputa sentenze senza nemmeno essersi presa la briga di leggere il progetto, che invece dettaglia e specifica i materiali (tutti inerti) che verranno utilizzati. Tanto più che non si tratta di una discarica ma di un recupero ambientale con finalità naturalistiche. Legambiente getta poi la maschera e dimostra quanto le stia a cuore la salute dei cittadini di San Secondo dicendo che il problema è \"politico\" (quindi non tecnico) e che quindi bisogna aspettare le elezioni. Che la campagna elettorale sia già cominciata e che, come di consueto, non vi siano veri argomenti politici da portare in campo ma solo polemiche sterili? Intanto l\'economia langue ed i problemi ambientali, quelli veri, restano irrisolti.

    Rispondi

  • Luca

    30 Dicembre @ 12.21

    Ok, l'inceneritore non va bene, le discariche non vanno bene... Scusatemi, i rifiuti dove li mettiamo? Calcolate che: ci sono materiali non riciclabili, e i rifiuti di adesso? Me li tengo in garage aspettando tempi migliori? Mah... Una soluzione ci vuole, l'inceneritore è la migliore in questo momento. almeno fin tanto che non cambia qualcosa anche nei produttori di packaging.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    30 Dicembre @ 11.19

    Non ho mai capito cosa vada bene a Legambiente.

    Rispondi

    • NA

      30 Dicembre @ 12.58

      COLPA DI ENIA-IREN....

      Rispondi

    • benito

      30 Dicembre @ 12.38

      Ciccio, comincia col leggere l'articolo...almeno...

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia