12°

Provincia-Emilia

Incontro sulla mafia per ricordare la strage del rapido 904

Incontro sulla mafia per ricordare la strage del rapido 904
0

Lucia Carletti 
Sapere e conoscere per non dimenticare e per cambiare. Questo uno dei messaggio più importanti che sono scaturiti dall’incontro «La mafia delle stragi e degli affari», svoltosi  al teatro Crystal con Antonio Ingroia, procuratore aggiunto della procura distrettuale antimafia di Palermo, voluto per ricordare la strage del Rapido 904. 
Tra le 17 vittime di quella tragedia, avvenuta all’interno della galleria di San Benedetto Val di Sembro quando il treno era pieno di passeggeri, anche la gaianese Susanna Cavalli e il fidanzato Pier Francesco Leoni, due giovani che ora riposano insieme al cimitero di Gaiano.
Come ha affermato il vicesindaco Maristella Galli, dopo aver letto i nomi delle vittime, «questo dolore che si rinnova ogni volta continua a porre domande e a ricordarci che la mafia colpisce».
Stragi come quella del Rapido 904, ha sottolineato Alessia Frangipane di Libera, «ci fanno tener presente che la mafia non è una questione che non ci riguarda solo perché siamo al Nord».
 Giuseppe La Pietra, referente dell’associazione Libera di Parma, ha subito raccontato la realtà della mafia a Parma e provincia.
Ma il vero protagonista è stato Antonio Ingroia che, presentando il suo libro «Nel labirinto degli dei. Storie di mafia e di antimafia», ha fornito esempi di storie legate alla mafia nei suoi venti anni di esperienza.
 Uno dei racconti più drammatici è stato quello su Rita Atria. Come lo stesso Ingroia ha dichiarato, «è la storia di una ragazza nata in un paese di mafia, dentro una famiglia di mafia, che però ha iniziato una sorta di ribellione a questo mondo diventando testimone di giustizia: ha consentito operazioni e arresti importanti, ma ha perso le relazioni personali fino a suicidarsi».
Ingroia ha affrontato nel suo intervento anche il tema di chi è costretto a vivere sotto continua scorta: «spesso è la conseguenza delle scelte che fai. Non si tratta di una situazione facile, ma ha anche aspetti positivi: da una parte vi è la limitazione della libertà personale, dall’altra vi sono i rapporti di amicizia che si vengono a creare con i poliziotti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

1commento

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

2commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

3commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

LEGA PRO

Al Tardini arriva la Samb

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

EDITORIALE

Il risiko dell'auto. Perché l'Italia non può restare a guardare

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

tg parma

60 ostacoli indoor, vittoria e record per Di Lazzaro. Seconda Oki Video

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella