10°

18°

Provincia-Emilia

L'arcivescovo di Bologna: "I sacerdoti stiano fuori dalla campagna elettorale"

3

I sacerdoti stiano fuori dalla campagna elettorale per le prossime amministrative a Bologna: lo dice il cardinale Carlo Caffarra nelle "indicazioni obbligatorie" al clero contenute in una lettera inviata dall'arcivescovo del capoluogo a parroci, rettori di chiese e superiori religiosi. La lettera è stata pubblicata da "Bologna Sette", il supplemento domenicale del quotidiano cattolico "Avvenire" curato dall’Arcidiocesi bolognese.

«Noi sacerdoti - scrive Caffarra - dobbiamo rimanere completamente fuori dal dibattito e dall’impegno politico pre-elettorale, astenendoci assolutamente dall’appoggiare qualsiasi partito o schieramento politico o candidato sindaco. Questa esigenza è fondata sulla natura stessa del nostro ministero. E' inammissibile che un sacerdote sostenga politicamente una parte politica o un candidato sindaco e tanto più che organizzi o partecipi a manifestazioni di sostegno».

L'arcivescovo rileva che «ogni elettore che voglia prendere una decisione prudente, deve discernere nell’attuale situazione della nostra città quali beni umani fondamentali dovranno essere tutelati e promossi dalla futura amministrazione, e giudicare quale parte politica - per i programmi che dichiara e per il candidato che propone come sindaco - dia maggiore affidamento per la loro difesa e promozione. L’aiuto che noi sacerdoti dobbiamo dare consiste nell’illuminare il fedele perchè individui quei beni umani fondamentali». Caffarra aggiunge che «il Magistero della Chiesa è di imprescindibile riferimento in questo sostegno al discernimento del fedele. Ma il sacerdote deve astenersi completamente dall’indicare quale parte politica e quale candidato sindaco a suo giudizio dia maggior sicurezza in ordine alla difesa e promozione dei beni umani in questione. Questo sarebbe in realtà un’indicazione per chi votare».

L'arcivescovo, nella lettera, vieta inoltre l’uso di locali delle parrocchie o di altri enti ecclesiastici a rappresentanti di qualunque parte politica, anche in caso di incontri che rispettino la par condicio, così come a persone con incarichi istituzionali di qualsiasi grado e genere che ne facessero richiesta per sostenere la campagna elettorale di una parte politica o di un candidato sindaco. "Off limits" anche a volantinaggio, affissione di manifesti o altre forme di propaganda, e un "no" deciso all’utilizzo, per questi scopi, di mezzi di comunicazione come i bollettini parrocchiali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • armando

    02 Gennaio @ 18.44

    "...brusa l'oliva..... " quand i disen acsì i nin fan vuna pu' che Bretà.......

    Rispondi

  • michele

    02 Gennaio @ 13.05

    sarebbe la prima volta in 2000 anni !!!

    Rispondi

  • Annamaria

    02 Gennaio @ 12.01

    Bravo!!! la Chiesa non avrebbe mai dovuto mescolarsi alla politica. ..... e lo dico da "credente" di "sinistra"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

Presentazione libro (Vanni)

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Incidente mortale in A1: lunghe code tra Fidenza e Parma, problemi anche in tangenziale

Incidente anche verso Milano: code tra Fidenza e Fiorenzuola

Parma

Una lettrice bloccata in coda in A1: "Abbiamo spento la macchina, attesa interminabile e disagi"

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

17commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

Ausl

Cup: fila agli sportelli per un’altra settimana

Problemi a causa dell’installazione della nuova anagrafe sanitaria regionale

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

2commenti

SOCIETA'

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

LIBRO 

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery