10°

22°

Provincia-Emilia

Cavalli & Graiani: dal 2 febbraio si torna a produrre

Ricevi gratis le news
0

Un accordo serio e vero, che può garantire un futuro alla “Cavalli e Graiani”, salvando l’occupazione e garantendo i creditori. L’anno nuovo per lo storico salumificio di Corniglio porta con sé la speranza di continuare a produrre e di farlo nel luogo dove è nato. Il lavoro del tavolo istituzionale, che si aperto nel maggio scorso, ha dunque portato a un buon risultato, un accordo per la vita dell’azienda, che questa mattina è stato presentato in Provincia.
“Dal 1 febbraio la nuova azienda acquirente inizierà la produzione con gli stessi dipendenti. Sono posti di lavoro salvati che pesano di più, perché sono in montagna - ha spiegato il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari nell’incontro di oggi -   E’ l’esito sperato di una crisi che abbiamo seguito con attenzione, insieme a tutti i soggetti coinvolti, una soluzione che è un’indicazione anche per le banche, che sono i maggiori creditori, a guardare con occhio positivo alla vicenda”.
La presenza di un compratore disposto a rilevare l’azienda serio e motivato, con una forte tradizione alle spalle, Ferrari la annunciò nel luglio scorso, sempre in occasione di una riunione del tavolo istituzionale. I mesi intercorsi sono stati necessari a trovare le intese per un accordo mirato a garantire non solo la continuità produttiva ma anche il mantenimento dell’occupazione. Dal 1 febbraio dunque la società Italpork srl di Pistoia prende in affitto l’immobile in cui si trova il salumificio e, grazie all'accordo con la stessa Cavalli e Graiani e i sindacati, si impegna all'assunzione a tempo determinato per un anno dei cinque dipendenti con un  contestuale nuovo impulso alla produzione di prosciutto nel sito di Corniglio.  Si tratta di una soluzione ponte, in attesa del pronunciamento dei creditori (per la maggioranza istituti bancari) di fronte alla nuova procedura di concordato, presentata il 31 dicembre. Se sarà positiva l'Italpork acquisirà l'azienda, con la trasformazione dei contratti di lavoro a tempo indeterminato.
“In un momento difficile si è fatto squadra per individuare una realtà che potesse subentrare e che non avesse solo l’intenzione di fare profitto ma anche di continuare una produzione di qualità. Questo ci fa ben sperare in un futuro di sviluppo per questa azienda” - ha sottolineato Matteo Rampini della Flai Cgil.
“E’ stata una grande operazione di relazione industriale. Dal 2 febbraio si riprenderà a lavorare, salvaguardando questa realtà produttiva e l’occupazione, con un impegno del nuovo compratore, attraverso una fideiussione, al soddisfacimento dei crediti. E’ il primo passo di un cammino che ci porterà davanti all’assemblea dei ceditori e speriamo nel salvataggio definitivo dell’azienda” - ha detto Marco Pedretti, dello studio omonimo che ha rappresentato la “Cavalli e Graiani”.
“Siamo vicini ad una soluzione positiva e questo è importante – ha osservato il vicesindaco di Corniglio Tito Cattani  – in un momento come questo il mio pensiero va anche ai vecchi proprietari per quanto hanno fatto. Penso sia bene tenere fermo l’obiettivo del mantenimento di questa realtà e dell’occupazione. Proprio in questi giorni il comune ha assunto due nuovi addetti, numeri piccoli ma che in montagna contano”.
“Questo accordo è la dimostrazione che lavorando insieme si può farcela – ha commentato l’assessore provinciale al Lavoro Manuela Amoretti – “Il nostro  compito istituzionale è di continuare ad accompagnare questa realtà che vuole rafforzarsi e consolidarsi, in modo che possa agganciare i segnali positivi di ripresa che cominciano a intravvedersi “.

LA SODDISFAZIONE DELLA CGIL - "Dopo lunghi mesi di inattività dovuta alla cessazione della produzione per concordato preventivo, la vertenza che ha interessato nei mesi scorsi il salumificio Cavalli & Graiani di Corniglio arriva ad una positiva conclusione - scrive il sindacato in un comunicato stampa -. L’azienda Italpork di Pistoia si è infatti impegnata a rilevare l’attività e ha sottoscritto un accordo sindacale che prevede la riassunzione di tutti i dipendenti alle medesime condizioni contrattuali della precedente gestione. La Flai Cgil di Parma esprime tutto il suo apprezzamento per l’andamento di questa vertenza, che dimostra come gli imprenditori motivati a fare produzione di qualità non abbiano necessariamente bisogno di ridurre i diritti dei lavoratori per competere sul mercato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Jovanotti annuncia nuovo tour, album esce 1 dicembre

MUSICA

Jovanotti nuovo album e nuovo tour

Oscar: è A ciambra il candidato italiano

cinema

E' "A ciambra" il candidato italiano agli Oscar

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Via S. Leonardo: "La casa delle associazioni" nel mirino dei ladri

PARMA

San Leonardo, la Casa delle associazioni nel mirino dei ladri Video

E' intervenuta la polizia

il parma

Carra: "4 squadre più attrezzate di noi per la A. Puntiamo ai play-off"

bassa

Colorno-Casalmaggiore: l'esercito esclude l'ipotesi di un ponte di barche Video

Curiosità: un ponte di barche in una foto del 1920 dal libro Ricordo di Colorno di Franco Piccoli

2commenti

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investito da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

2commenti

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

parma calcio

Parma, obiettivo continuità: Carra fa il bilancio a Collecchio

L'amministratore delegato parlerà alle 16

1commento

boretto

La sorella di Bebe Brown: «Ancora troppi misteri sulla sua morte»

Sabato 7 ottobre il funerale

PARMA

Foto in vendita a Mercanteinfiera per aiutare Giocamico Video

Francesca Bocchia spiega i dettagli dell'iniziativa al padiglione 4 della fiera

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

CANTIERI

Tangenziale Sud di Fidenza: iniziati i lavori

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

5commenti

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

1commento

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

3commenti

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

1commento

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Social network

Mosca contro Facebook: "Sposti i server in Russia o sarà fermato come Linkedin"

CARABINIERI

'Ndrangheta, maxi-operazione in Lombardia: anche un sindaco fra i 27 arrestati

SPORT

Formula 1

Kvyat silurato dalla Toro Rosso

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

SOCIETA'

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery