Provincia-Emilia

Pontetaro rilancia l'Informagiovani

Pontetaro rilancia l'Informagiovani
0

Tra popcorn e aperitivi a base di frutta, parecchi ragazzi di Pontetaro e dintorni si sono ritrovati per inaugurare la nuova gestione dell’Informagiovani di via Don Minzoni, uno spazio informativo ma soprattutto “aggregativo dove dare vita ad un laboratorio creativo di progetti e iniziative – come ha detto il sindaco Massimiliano Grassi portando il saluto dell’amministrazione  comunale -  sono lieto di vedere oggi così tanti ragazzi con idee e voglia di fare. Ogni giovedì mattina incontro qui i cittadini – facendo una sorta di ricevimento al pubblico decentrato – e mi fa piacere trovare una sede attiva e viva. Sono sicuro che questa nuova gestione affidata ai giovani e all’associazione onlus Famiglia Aperta darà qualcosa in più a tutta la comunità”.

Grassi ha poi elogiato il consigliere comunale Fabio Moroni, delegato alle Politiche Giovanili, per “aver portato a buon fine la rivitalizzazione della biblioteca e la valorizzazione della rete degli Informagiovani seppur con pochi soldi messi a bilancio. Complimenti poi a Famiglia Aperta che ha accettato una sfida non facile – quella delle politiche giovanili – e dall’esito non scontato. Crediamo che la formula vincente sia dare ai ragazzi delle possibilità che loro stessi potranno mettere a frutto, senza calargli dall’alto pacchetti preconfezionati”.

Moroni, da parte sua, ha ricordato “l’importanza del servizio Informagiovani sul territorio e il ruolo strategico di Pontetaro che unisce Fontevivo e Noceto. Non vogliamo che i giovani si sentano abbandonati al loro destino”.
Ha partecipato all'inaugurazione anche l’assessore provinciale Tiziana Mozzoni che ha evidenziato come “crediamo sia necessario fornire spazi dove i ragazzi non diano vita a circoli chiusi ma aperti al massimo ai loro coetanei. Il prodotto preconfezionato non piace a nessuno. Bisogna dare ai giovani delle vere possibilità”.

Tanta voglia di fare tra le parole pronunciate pubblicamente dai giovani che gestiranno – in modo alternato – l’Informagiovani: Manuela Turci prima portavoce del gruppo ha specificato come “L’input per l’avvio di questa esperienza è stato dato dall’associazione onlus Famiglia Aperta di Castelguelfo che in una prima fase ha invitato tutti i giovani tra i 16 e i 28 anni ad un confronto nel quale potessero emergere i bisogni e le problematiche presenti nella loro realtà spaziale e temporale”
Mirko Fabbro ha dettagliato le finalità: “Gli scopi di questo gruppo sostanzialmente sono due: la prima consiste nella formazione di capitale sociale; la seconda è rappresentata dalla voglia di far si che l'Informagiovani sia un punto dove noi giovani possiamo stare insieme, divertisi, informarsi, rispettando però delle regole ben definite tenendo in considerazione il ruolo che abbiamo  all'interno della società e il servizio le offriamo”.
"Per realizzare gli obiettivi precedentemente esposti dobbiamo cercare innanzitutto di coinvolgere il maggior numero possibile di giovani – ha aggiunto Riccardo Riva - per fare ciò promuoveremo eventi di aggregazione, eventi ludici e di divulgazione, nonché momenti di confronto/dialogo. Nell’ambito di questa nostra attività abbiamo organizzato una gita al Lago Maggiore per il 14 settembre prossimo”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

parma calcio

D'Aversa è il nuovo allenatore: "Diamo un'anima alla squadra" (Video) 

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video)

3commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

3commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

15commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

10commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

6commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: 9 morti

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti