-6°

Provincia-Emilia

Pontetaro rilancia l'Informagiovani

Pontetaro rilancia l'Informagiovani
0

Tra popcorn e aperitivi a base di frutta, parecchi ragazzi di Pontetaro e dintorni si sono ritrovati per inaugurare la nuova gestione dell’Informagiovani di via Don Minzoni, uno spazio informativo ma soprattutto “aggregativo dove dare vita ad un laboratorio creativo di progetti e iniziative – come ha detto il sindaco Massimiliano Grassi portando il saluto dell’amministrazione  comunale -  sono lieto di vedere oggi così tanti ragazzi con idee e voglia di fare. Ogni giovedì mattina incontro qui i cittadini – facendo una sorta di ricevimento al pubblico decentrato – e mi fa piacere trovare una sede attiva e viva. Sono sicuro che questa nuova gestione affidata ai giovani e all’associazione onlus Famiglia Aperta darà qualcosa in più a tutta la comunità”.

Grassi ha poi elogiato il consigliere comunale Fabio Moroni, delegato alle Politiche Giovanili, per “aver portato a buon fine la rivitalizzazione della biblioteca e la valorizzazione della rete degli Informagiovani seppur con pochi soldi messi a bilancio. Complimenti poi a Famiglia Aperta che ha accettato una sfida non facile – quella delle politiche giovanili – e dall’esito non scontato. Crediamo che la formula vincente sia dare ai ragazzi delle possibilità che loro stessi potranno mettere a frutto, senza calargli dall’alto pacchetti preconfezionati”.

Moroni, da parte sua, ha ricordato “l’importanza del servizio Informagiovani sul territorio e il ruolo strategico di Pontetaro che unisce Fontevivo e Noceto. Non vogliamo che i giovani si sentano abbandonati al loro destino”.
Ha partecipato all'inaugurazione anche l’assessore provinciale Tiziana Mozzoni che ha evidenziato come “crediamo sia necessario fornire spazi dove i ragazzi non diano vita a circoli chiusi ma aperti al massimo ai loro coetanei. Il prodotto preconfezionato non piace a nessuno. Bisogna dare ai giovani delle vere possibilità”.

Tanta voglia di fare tra le parole pronunciate pubblicamente dai giovani che gestiranno – in modo alternato – l’Informagiovani: Manuela Turci prima portavoce del gruppo ha specificato come “L’input per l’avvio di questa esperienza è stato dato dall’associazione onlus Famiglia Aperta di Castelguelfo che in una prima fase ha invitato tutti i giovani tra i 16 e i 28 anni ad un confronto nel quale potessero emergere i bisogni e le problematiche presenti nella loro realtà spaziale e temporale”
Mirko Fabbro ha dettagliato le finalità: “Gli scopi di questo gruppo sostanzialmente sono due: la prima consiste nella formazione di capitale sociale; la seconda è rappresentata dalla voglia di far si che l'Informagiovani sia un punto dove noi giovani possiamo stare insieme, divertisi, informarsi, rispettando però delle regole ben definite tenendo in considerazione il ruolo che abbiamo  all'interno della società e il servizio le offriamo”.
"Per realizzare gli obiettivi precedentemente esposti dobbiamo cercare innanzitutto di coinvolgere il maggior numero possibile di giovani – ha aggiunto Riccardo Riva - per fare ciò promuoveremo eventi di aggregazione, eventi ludici e di divulgazione, nonché momenti di confronto/dialogo. Nell’ambito di questa nostra attività abbiamo organizzato una gita al Lago Maggiore per il 14 settembre prossimo”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta