12°

22°

Provincia-Emilia

"Munari", la protesta dei genitori: senza pulmini e rata raddoppiata

"Munari", la protesta dei genitori: senza pulmini e rata raddoppiata
Ricevi gratis le news
0

Pietro Furlotti
La soppressione totale del servizio pulmini, i bollettini con cui si pagano le rate molto confusi e costellati da errori e la rata fissa mensile aumentata, da quest’anno, del 100%. Sono questi i principali motivi che hanno spinto i rappresentanti dei genitori della scuola d’infanzia «Bruno Munari» di Noceto ad una raccolta di firme, volta a portare all’attenzione dell’Amministrazione comunale alcuni temi. I rappresentanti hanno consegnato in municipio 660 firme con l’augurio di «poter intraprendere insieme agli amministratori un percorso costruttivo e responsabile, volto a trovare risposte concrete ai bisogni dei piccoli scolari e di reale sostegno alle famiglie, senza voler fare polemica o schierarsi politicamente». Il primo aspetto sul quale i genitori vorrebbero chiarimenti riguarda il trasporto soppresso all’inizio dell’anno scolastico. «Ci è stato detto - hanno affermato i rappresentanti - che per la scuola d’infanzia, il servizio pulmini non è obbligatorio e per risparmiare è stato tolto. Per noi, questa situazione è sinonimo di disagio. Sarebbe positivo risolvere il problema, trovare soluzioni: magari qualche genitore che si offre di guidare il mezzo lo si trova. Secondo una nostra indagine ci sembra che il Comune di Noceto sia l’unico in cui il servizio di trasporto per gli scolari della scuola d’infanzia sia stato tolto del tutto». Secondo i genitori dei bambini che frequentano la scuola d’infanzia i bollettini con i quali si pagano le rette sarebbero poco chiari: «Abbiamo riscontrato il problema confrontandoci tra di noi. Nei bollettini non sono specificate le voci con la cifra da pagare. Non è chiaro perché e per cosa il genitore paghi quella somma. Ci risulta che alcuni bambini paghino cifre differenti pur frequentando la scuola d’infanzia nelle stesse condizioni». Poi ci sarebbe la questione delle quote. Un genitore paga una quota fissa e una variabile che dipende dal numero di pasti che il figlio consuma. «Ci chiediamo come mai - hanno detto i rappresentanti dei genitori - la rata mensile fissa da pagare sia aumentata del 100%. Nell’anno 2009-2010 si pagavano, di rata fissa, 40 euro. Quest’anno, 2010-2011, ci chiedono 80 euro». I genitori propongono le fasce Isee dal momento che la scuola d’infanzia non solo non è più gratuita, ma ha anche costi elevati: la cifra mensile che un genitore paga è tra i 180 e i 190 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

23commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

chiesa

Papa Francesco accusato di sette eresie. Lettera firmata anche da Gotti Tedeschi

violenza

Sei feriti con l'acido a Londra: è stato scontro fra gang di ragazzi

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery