l'annuncio

Gualtiero Marchesi non sarà più il rettore di Alma

Il celebre chef: "Ho un grande progetto da seguire: una casa di riposo per cuochi"

Marchesi non sarà più il rettore dell'Alma
Ricevi gratis le news
1

Attraverso una lunga lettera Gualtiero Marchesi ha abbandonato la carica di rettore dell’Alma, la scuola internazionale di cucina italiana. E lo ha fatto in occasione dell’inaugurazione del quattordicesimo anno accademico.

Una lettera letta non da lui, ma da Enrico Dandolo, Ceo del Gruppo che ha il nome del grande chef, fondatore dell’accademica culinaria : «Se Alma è una delle scuole più celebri, lo è anche per merito del sottoscritto . Mi sento madre e anche padre di questa bellissima scuola». Il celebre chef si dedicherà a un altro progetto, come ha letto Dandolo: «E’ il momento di dedicarmi a quella cosa che mi sta molto a cuore, a un progetto che sta per nascere, una casa di riposo sul modello della casa di riposo dei musicisti ma per cuochi. Sono molte le analogie tra i musicisti e gli chef, siamo artisti anche noi». E qui il difficile annuncio: «Per dedicarmi al mio nuovo progetto lascio il rettorato, in un momento che non ha più bisogno di me, ma ha più bisogno di un comitato scientifico di esperti specializzati in tutto. Non vi abbandonerò del tutto, perché anch’io farò parte di quel comitato».

Infine sulla lettera un invito ai nuovi allievi e uno sguardo al futuro: «Siamo ad una svolta, viviamo oggi uno di quei momenti di crescita che mettono addosso una buona dose di fare e di adrenalina: in cucina come in ogni arte la più grande raffinatezza sta nella sintesi e nella semplicità. Mai dimenticare la tradizione».

Con queste parole Gualtiero Marchesi ha ceduto, dunque, il suo posto di rettore a un comitato scientifico composto da altri cinque professionisti della cucina, presentati dal presidente di Alma, Enzo Malanca: «Numerose le novità che ci riserva il nuovo anno accademico. Nuovi accordi che porteranno il nome di Alma sempre più in alto. Uno fra tanti: «La Summer School, è uno dei progetti in collaborazione con il Miur. Per una settimana, gli studenti più meritevoli delle scuole alberghiere potranno passare una settimana ad Alma».

Poi la presentazione del nuovo comitato: «Ne faranno parte Mariella Organi, responsabile di sala del ristorante “Madonnina del Pescatore“, il maître chocolatier e world chocolate master Davide Comaschi, il giornalista e critico enogastronomico Andrea Grignaffini, lo chef Paolo Lopriore del ristorante «Il Portico» e il maestro panificatore Ezio Marinato».

Infine, all’Auditorium Paganini, gremito di divise bianche, sono stati i numeri dei successi lavorativi degli allievi Alma a dare il via alle nuove lezioni: 70% degli studenti trova lavoro in Italia, il 20% all’estero, 100% dei ragazzi di sala non appena laureati hanno un contratto di lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ruben

    04 Ottobre @ 12.11

    Chef artisti è un eccesso dei tempi moderni.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande