10°

18°

Provincia-Emilia

Santa Donna, vietato dimenticare

Santa Donna, vietato dimenticare
0

Gaetano Coduri
Libertà. Eccidi. Nazifascismo.   Di questi temi si è parlato a Bardi dove è stato celebrato il 66° anniversario dell’eccidio nazifascista del Passo Santa Donna.
Promosso dal Comune di Bardi e dal Comune di Borgotaro oltre che dal comitato provinciale dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani italiani), l’anniversario ha voluto essere un momento importante per ricordare i drammatici episodi della seconda guerra mondiale e in particolare i rastrellamenti nazifascisti invernali a fine 1944 e inizi '45 nel territorio della Val Ceno e Val Taro dove morirono numerosi giovani patrioti. La cerimonia, alla quale   hanno partecipato numerosi cittadini, esponenti di associazioni d'arme  e una gremita folla di ex  partigiani si è svolta con una visita nei luoghi del terribile eccidio nazifascista a Osacca di Bardi e al Passo Santa Donna dove sono state deposte due corone di alloro.
«Dobbiamo essere grati alla popolazione della Val Noveglia e di tutte queste zone per tutto quello che hanno fatto per noi - ha riferito il sindaco di Bardi, Giuseppe Conti -: cerchiamo con le nostre poche forze di dare ai giovani il messaggio della memoria della nostra storia e solo così riusciremo a essere più uniti».
Il 6 gennaio 1945 le forze di occupazione tedesche accerchiarono gruppetti di partigiani dislocati in val Vona, val Varacola e fino al Passo di Santa Donna uccidendo brutalmente sette partigiani della resistenza: Nino Castagnoli detto «Michele», Gaspare Ferrari detto «Gaspà», Guido Ferrari detto «Guido», Gino Quotisti detto «Manza», Armando Tedaldi detto «Bubba», Domenico Terroni detto «Gherry» e Vittorio Catinella detto «Ratà».
«Gli episodi di quelli anni sono stati davvero tragici; il Santa Donna è per noi un monte sacro dove ogni anno vogliamo ricordare chi ha lasciato la vita per noi - ha affermato il sindaco di Borgotaro Salvatorangelo Oppo -. Dobbiamo lavorare per il futuro e garantire una dignità ai giovani, la nostra forza».
«Ricordare l’eccidio di questi giovani patrioti che hanno versato sangue per la nostra libertà significa tramandare la loro memoria alle generazioni future»   ha poi sottolineato Sergio Giliotti presidente provinciale e vicepresidente nazionale dell’associazione partigiani.
La cerimonia   si è   conclusa con la messa    in chiesa a Porcigatone.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery