10°

Provincia-Emilia

Sono 197 i Ferrari a Collecchio: è il cognome più diffuso

0

Gian Franco Carletti

Chiamarsi Andrea Ferrari e risiedere a Collecchio è abbastanza plausibile. Prima di tutto perché ve ne sono ben 5, uno residente ad Ozzano Taro, uno a San Martino Sinzano e tre nel capoluogo. Secondariamente perché Andrea è il nome più gettonato fra i residenti nel comune: ve ne sono ben 207; e perché Ferrari è il cognome di gran lunga più diffuso con ben 197 residenti che lo portano a distanziare nettamente il secondo, Alinovi, presente per 72 volte. Sono questi i risultati, particolarmente interessanti,  di una simpatica ed assai curiosa ricerca sviluppata in questi giorni dai servizi demografici del comune di Collecchio, e in particolare da Nary Caselli. Il cognome Ferrari richiama anche alcuni personaggi illustri del passato. Scavando negli archivi viene alla luce Angelo Ferrari, nato a Lemignano nel 1780  e poi morto a Parma il 22 marzo 1863, ritenuto il cittadino più illustre della frazione collecchiese. 
Rimasto vedovo Angelo prese gli ordini sacerdotali e visse sempre a Lemignano dove divenne cappellano. Nel 1837 fece ricostruire la chiesa di Lemignano e l’arricchì di nuovi benefici. 
Il ricco e caritatevole sacerdote morì a Parma ma le sue spoglie furono tumulate nel cimitero di Lemignano.
Nel testamento impose agli eredi l'obbligo di costruire a Lemignano la  casa per un eventuale cappellano.
Sempre per quanto riguarda i Ferrari, scorrendo negli archivi storici del Comune di Collecchio risalta anche la figura di Domenico Ferrari, vissuto in paese dal 1836 al 1910. 
Nella storia collecchiese è ritenuto un personaggio importante: fu infatti il primo che ideò in paese la lavorazione dei salumi a carattere industriale. Proveniente da una famiglia di antico ceppo locale, era di temperamento serio e laborioso fin dagli anni della giovinezza.  Successivamente venne affiancato nel suo lavoro dal figlio Alfonso (1869-1918) che ne continuò l’attività. Inoltre tre Ferrari, di nome Eligio, Dino e Pietro, figurano fra i caduti di Collecchio nella seconda guerra mondiale. Fra i nomi sono diverse le curiosità. Maria è presente ben 199 volte: non solo da sola, ma anche come nome composto. Ben 23 le alternative. 
Numerosi anche i nomi composti sia uniti che divisi; non mancano poi nomi strani e di ispirazione straniera. Ma cosa rappresenta questo elenco, che richiama così tante famiglie storiche? Secondo il sindaco Paolo Bianchi «il radicamento di famiglie storiche significa che Collecchio è un paese non di emigrazione. Qui sono cresciute famiglie che hanno trovato qui la base della propria residenza. La tipologia residenziale è comunque rimasta anche perché, evidentemente, le famiglie hanno trovato sul territorio i loro servizi, un luogo dove è bello crescere, far crescere i figli e stabilirsi in modo continuativo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia