Provincia-Emilia

Colorno - Boschini rilancia sull'energia: «Meglio impianti piccoli e locali»

Colorno - Boschini rilancia sull'energia: «Meglio impianti piccoli e locali»
0

 Cristian Calestani

«Piccolo, vicino e locale». E’ con tre parole molto semplici che Marco Boschini dice di no al nucleare e spiega quali strade alternative perseguire nella produzione di energia. A parlare, prima ancora del Boschini assessore comunale all’Ambiente e all’Urbanistica a Colorno, è il Boschini coordinatore dell’associazione dei Comuni Virtuosi, quella rete di enti che, nata nel maggio del 2005 con Colorno tra i fondatori, si fa promotrice di pratiche virtuose in tutt'Italia.
 «Quello che ci siamo chiesti noi esponenti dei Comuni Virtuosi - ha spiegato Boschini - è se abbiamo effettivamente bisogno del nucleare. Ci siamo risposti che possiamo puntare su  soluzioni alternative  meno impattanti e che  garantiscono una maggiore occupazione». 
La ricetta dei Comuni Virtuosi coordinati da Boschini passa attraverso tre punti. Il primo è quello relativo alla riqualificazione energetica. «Tutti ne parlano, ma nessuno la mette in atto. Per prime le stesse pubbliche amministrazioni visto che  sostituire le stufe in una scuola non è un provvedimento evidente e quindi porta con sé poca visibilità. Ma perseguire l’efficienza energetica può consentire una riduzione dei costi del 70 per cento. La scorsa estate a Colorno abbiamo sostituito i serramenti della scuola materna e cambiato la seconda caldaia dopo averne sostituita una già l’anno scorso. La spesa iniziale di questi interventi poi si ripagherà da sola poiché si avranno    minori sprechi e    riduzione dell’impatto ambientale, quindi un risparmio che consentirà di avere più risorse da investire in altri ambiti».
 Il secondo passo  è quello di incentivare il perseguimento dell’efficienza energetica anche tra i privati e le aziende. «E' un’operazione che richiede un po' di tempo, ma è importante incentivare, ad esempio, la scelta di una casa efficiente sul piano energetico o imporre certificazioni energetiche con vincoli stringenti per chi va a costruire». 
Il terzo passo è l’autoproduzione dell’energia. «Se tramite la riqualificazione energetica si riesce a ridurre del 70%  la necessità di energia, allora per il restante 30% si può lavorare puntando molto sulle fonti rinnovabili a seconda delle caratteristiche del territorio. E' fondamentale contrastare la teoria del “grande è meglio”, sarebbe importante investire su piccoli impianti. La nostra ricetta si rifà ai concetti di impianti piccoli e    e locali. A Friburgo un intero quartiere è servito solo da energia rinnovabile». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video