-4°

Provincia-Emilia

Colorno - Boschini rilancia sull'energia: «Meglio impianti piccoli e locali»

Colorno - Boschini rilancia sull'energia: «Meglio impianti piccoli e locali»
0

 Cristian Calestani

«Piccolo, vicino e locale». E’ con tre parole molto semplici che Marco Boschini dice di no al nucleare e spiega quali strade alternative perseguire nella produzione di energia. A parlare, prima ancora del Boschini assessore comunale all’Ambiente e all’Urbanistica a Colorno, è il Boschini coordinatore dell’associazione dei Comuni Virtuosi, quella rete di enti che, nata nel maggio del 2005 con Colorno tra i fondatori, si fa promotrice di pratiche virtuose in tutt'Italia.
 «Quello che ci siamo chiesti noi esponenti dei Comuni Virtuosi - ha spiegato Boschini - è se abbiamo effettivamente bisogno del nucleare. Ci siamo risposti che possiamo puntare su  soluzioni alternative  meno impattanti e che  garantiscono una maggiore occupazione». 
La ricetta dei Comuni Virtuosi coordinati da Boschini passa attraverso tre punti. Il primo è quello relativo alla riqualificazione energetica. «Tutti ne parlano, ma nessuno la mette in atto. Per prime le stesse pubbliche amministrazioni visto che  sostituire le stufe in una scuola non è un provvedimento evidente e quindi porta con sé poca visibilità. Ma perseguire l’efficienza energetica può consentire una riduzione dei costi del 70 per cento. La scorsa estate a Colorno abbiamo sostituito i serramenti della scuola materna e cambiato la seconda caldaia dopo averne sostituita una già l’anno scorso. La spesa iniziale di questi interventi poi si ripagherà da sola poiché si avranno    minori sprechi e    riduzione dell’impatto ambientale, quindi un risparmio che consentirà di avere più risorse da investire in altri ambiti».
 Il secondo passo  è quello di incentivare il perseguimento dell’efficienza energetica anche tra i privati e le aziende. «E' un’operazione che richiede un po' di tempo, ma è importante incentivare, ad esempio, la scelta di una casa efficiente sul piano energetico o imporre certificazioni energetiche con vincoli stringenti per chi va a costruire». 
Il terzo passo è l’autoproduzione dell’energia. «Se tramite la riqualificazione energetica si riesce a ridurre del 70%  la necessità di energia, allora per il restante 30% si può lavorare puntando molto sulle fonti rinnovabili a seconda delle caratteristiche del territorio. E' fondamentale contrastare la teoria del “grande è meglio”, sarebbe importante investire su piccoli impianti. La nostra ricetta si rifà ai concetti di impianti piccoli e    e locali. A Friburgo un intero quartiere è servito solo da energia rinnovabile». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta