16°

31°

Provincia-Emilia

Colorno - Boschini rilancia sull'energia: «Meglio impianti piccoli e locali»

Colorno - Boschini rilancia sull'energia: «Meglio impianti piccoli e locali»
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani

«Piccolo, vicino e locale». E’ con tre parole molto semplici che Marco Boschini dice di no al nucleare e spiega quali strade alternative perseguire nella produzione di energia. A parlare, prima ancora del Boschini assessore comunale all’Ambiente e all’Urbanistica a Colorno, è il Boschini coordinatore dell’associazione dei Comuni Virtuosi, quella rete di enti che, nata nel maggio del 2005 con Colorno tra i fondatori, si fa promotrice di pratiche virtuose in tutt'Italia.
 «Quello che ci siamo chiesti noi esponenti dei Comuni Virtuosi - ha spiegato Boschini - è se abbiamo effettivamente bisogno del nucleare. Ci siamo risposti che possiamo puntare su  soluzioni alternative  meno impattanti e che  garantiscono una maggiore occupazione». 
La ricetta dei Comuni Virtuosi coordinati da Boschini passa attraverso tre punti. Il primo è quello relativo alla riqualificazione energetica. «Tutti ne parlano, ma nessuno la mette in atto. Per prime le stesse pubbliche amministrazioni visto che  sostituire le stufe in una scuola non è un provvedimento evidente e quindi porta con sé poca visibilità. Ma perseguire l’efficienza energetica può consentire una riduzione dei costi del 70 per cento. La scorsa estate a Colorno abbiamo sostituito i serramenti della scuola materna e cambiato la seconda caldaia dopo averne sostituita una già l’anno scorso. La spesa iniziale di questi interventi poi si ripagherà da sola poiché si avranno    minori sprechi e    riduzione dell’impatto ambientale, quindi un risparmio che consentirà di avere più risorse da investire in altri ambiti».
 Il secondo passo  è quello di incentivare il perseguimento dell’efficienza energetica anche tra i privati e le aziende. «E' un’operazione che richiede un po' di tempo, ma è importante incentivare, ad esempio, la scelta di una casa efficiente sul piano energetico o imporre certificazioni energetiche con vincoli stringenti per chi va a costruire». 
Il terzo passo è l’autoproduzione dell’energia. «Se tramite la riqualificazione energetica si riesce a ridurre del 70%  la necessità di energia, allora per il restante 30% si può lavorare puntando molto sulle fonti rinnovabili a seconda delle caratteristiche del territorio. E' fondamentale contrastare la teoria del “grande è meglio”, sarebbe importante investire su piccoli impianti. La nostra ricetta si rifà ai concetti di impianti piccoli e    e locali. A Friburgo un intero quartiere è servito solo da energia rinnovabile». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti