Provincia-Emilia

Passo storico fra due chiese

Passo storico fra due chiese
0

 Anna Orzi

Il metropolita Vladimir, capo della Chiesa ortodossa moldava legata al Patriarcato di Mosca, ha insignito il Vescovo di Fidenza monsignor Carlo Mazza di un prestigioso riconoscimento. Si tratta dell’Ordine di Santo Stefano il grande (Stefan cel Mare si Sfant). 
Annullata a suo tempo per motivi di salute la prevista visita del metropolita a Fidenza, ha consegnato al presule l’artistico distintivo, con relativo attestato, padre Veniamin Onu che coadiuvato da padre Serghej guida la comunità ortodossa fidentina. Ricevendo a sua volta in omaggio una pregevole riproduzione della nostra Cattedrale. Una cerimonia dal sapore ecumenico, ospitata in Vescovado, alla quale hanno preso parte in un clima di cordialità diversi sacerdoti diocesani insieme ai familiari del giovane arciprete ortodosso. 
«Un evento storico», ha detto padre Veniamin sottolineando che «da anni non veniva conferito questo Ordine, il più importante sia religioso che civile della Repubblica Moldava». E ha motivato la decisione del metropolita Vladimir, approvata dal patriarca Kirill, come segno di apprezzamento e gratitudine per l’accoglienza fraterna riservata dalla Chiesa fidentina agli ortodossi.
«Nel 2003, quando siamo arrivati a Fidenza - ha detto padre Veniamin - non era facile trovare nelle Diocesi una simile apertura... La Diocesi di Fidenza, grazie alla disponibilità dell’allora vescovo Maurizio Galli e di don Camillo Mellini, è stata una delle prime ad offrirci un luogo di culto (inizialmente la Zappella e in seguito la chiesa romanica di San Faustino n.d.r.),  aiutandoci sempre con grande generosità». 
Il vescovo Mazza, da subito impegnato a dare continuità al concreto impegno ecumenico del suo predecessore, ha definito l’onorificenza che gratifica la nostra Diocesi «un dono sorprendente». «Arrivare a una simile intuizione - ha rimarcato piacevolmente colpito - è molto bello e fraterno; onora non solo la vostra, ma anche la nostra Chiesa, stimolando entrambe a coltivare i rapporti personali nella prospettiva della vera Comunione». Il presule, facendo proprio il pensiero di Papa Giovanni Paolo II, ha posto l’accento sull'importanza degli incontri tra Chiese sorelle per accelerare e favorire la tanto caldeggiata Unità.
 «Questa occasione è un momento simbolico e direi quasi profetico. Suggella un cammino iniziato nel 2003 quando la Chiesa cattolica fidentina, con la collaborazione del vescovo e dei sacerdoti, ha accolto la Chiesa sorella ortodossa moldava, prevenendo il tempo della piena comunione. Un gesto che ha posto le condizioni umane ed ecclesiali per l’Unità». Come a dire che anche i piccoli passi possono portare ai grandi traguardi.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

3commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

25commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video