Provincia-Emilia

Al Santuario della Cisa gli ex voto dei campioni

Al Santuario della Cisa gli ex voto dei campioni
0

Valentino Straser
Il Santuario degli sportivi si trova al Passo della Cisa. Fa capo alla parrocchia di San Bartolomeo di Valbona. Vi si onora la Madonna della Guardia: per interessamento della Famiglia Pontremolese, dal 1965 è considerata la patrona degli sportivi di tutto il mondo.
Per questo al suo interno si trovano numerose maglie donate dai più grandi campioni, dal ciclismo al calcio all'atletica: un atto di devozione alla Madonna, un gesto di riconoscenza per aver vissuto una luminosa carriera sportiva costellata di soddisfazioni agonistiche, compiuto anche per la soddisfazione di vedere la propria maglia - quella indossata in occasione delle vittorie passate alla storia -  a fianco di quella di indossata da altri campioni dello sport.
Il primo a donare la maglia è stato Vittorio Adorni: la maglia rosa da vincitore del Giro d'Italia, nel 1965.  «Donare quella maglia -  sottolinea Adorni -  ha rappresentato un “voto alla Madonna”».
Il popolare campione compì la sua prima gita fuori Parma proprio alla chiesa del Passo della Cisa. «Era il 1955: avevo 18 anni e raggiunsi il Passo con la bicicletta di mio padre. Da quel momento in poi, la strada della Cisa divenne il mio campo di allenamento»: sulla stessa strada dove nel 1919 Enzo Ferrari aveva corso la Parma-Poggio di Berceto, cioè la sua prima corsa ufficiale da pilota.
Dopo aver vinto il Giro, Adorni chiese al parroco don Giorgio Laurenti di poter lasciare la sua maglia rosa nel Santuario. Don Giorgio accettò di buon grado. Adorni portò la maglia rosa al Santuario accompagnato da tutti i suoi compagni di squadra.
Alla cerimonia parteciparono Gimondi, Mazzacurati, Fantinati, Minieri, Partesotti, Pambianco, Ronchino, Zoeffel, Blanc e inoltre Martelli, Longo, Poletti, Taccone, il direttore sportivo Luciano Pezzi e Luigi Salvarani.
Durante la Santa Messa celebrata da don Laurenti, all’Offertorio Adorni uscì dai banchi per deporre la maglia rosa dinanzi all’immagine della Madonna. L'eco del gesto compiuto da Adorni si sparse rapidamente. Pochi mesi dopo, anche Gianni Rivera donò la sua maglia al Santuario. Poi anche altri campioni, come ad esempio Luciano Armani, che donò la sua maglia di vincitore del Giro di Sardegna, nel 1967.
«Quando giunsi al traguardo della corsa -  ricorda Armani -  non riuscivo a credere di aver vinto una corsa così importante. Pensai di dedicare quell'inaspettato successo alla mia famiglia e a Nostra Signora della Guardia».
Don Laurenti, testimone da oltre 50 anni della vita della chiesa del Passo, ricorda anche l’arrivo della fiaccola olimpica nel 1967, la stessa usata nelle Olimpiadi invernali di Cortina nel 1956: una cerimonia svolta  alla presenza del sindaco dell’epoca, Gino Cavazzini e della preside della scuola di Berceto, Cantoni Cardinali.
Oggi la tradizione continua, con la Pedalata dedicata alla Madonna, che si svolge ogni 29 agosto, organizzata da Luciano Armani e Sergio Bettoni: la manifestazione richiama ogni anno nomi importanti dello sport e figli «illustri» del ciclismo, come Andrea Bartali, figlio del grande «Ginettaccio», e Faustino Coppi, figlio del campionissimo.
Sempre in onore del Santuario del Passo della Cisa. Un monumento allo sport, ma soprattutto un luogo di fede, come ricorda la scritta che si trova all’entrata della chiesa: «qui si entra per pregare Dio, e si esce per amare il prossimo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery