12°

Provincia-Emilia

Progetto «Gabriele Vicini»: un aiuto per tanti piccoli diabetici

Progetto «Gabriele Vicini»: un aiuto per tanti piccoli diabetici
0

Ilaria Moretti
Gli obiettivi cambiano, l'impegno resta lo stesso. Dopo lo studio sul rischio cardiovoascolare, eseguito sui donatori di sangue della nostra provincia, un altro progetto porta il nome di Gabriele Vicini, il dirigente della Bonatti originario di Monchio, scomparso il 2 giugno del 2005 a 57 anni. Questa volta ad essere «indagato» sarà il diabete infantile nelle minoranze etniche, un fenomeno serio ma ancora semisconosciuto.
Tra passato e presente
Se tra la fine del 2006 e gli inizi del 2009 ad impegnarsi fu  l'Unità operativa di Immunoematologia  e Trasfusionale -  i risultati vennero pubblicati sulla rivista scientifica  «Blood Transfusion» - ora il «testimone» è passato al Centro regionale di diabetologia pediatrica del Maggiore diretto da Maurizio Vanelli. Oggi come allora familiari e amici di Gabriele Vicini hanno deciso di destinare una borsa di studio a un giovane medico meritevole: una scelta ricaduta in passato su Paolo Dell'Anna (ma allo studio contribuirono tra gli altri anche Tiziano Cocchi, Gino Bernuzzi, Stefano Cantarelli, Alessandro Formentini, Maurizio Vescovi e Massimo Franchini) e  ora sulla neospecialista in Pediatria Katrin Errico. Ma al di là degli obiettivi, fondamentali, a balzare all'occhio ogni volta che un nuovo progetto «Gabriele Vicini» prende il via è la passione del gruppo che sostiene le iniziative. Un gruppo coordinato da un comitato promotore formato dai famigliari di Vicini e da Maurizio Vescovi, medico, nonché amico di famiglia. «Quello che ci ha colpito durante il primo progetto- raccontano i figli di Gabriele, Mary e Alessandro - è stato l'entusiasmo che si è creato intorno a questa iniziativa. A quel punto abbiamo pensato: perché non portarne avanti un altro? Abbiamo scelto quello sul diabete perché è un progetto concreto e riguarda i bambini». La borsa di studio dura due anni: a metà del percorso verrà fatto il punto per verificare lo «stato di avanzamento» dei lavori. Perché Gabriele, uomo attento e scrupoloso, avrebbe voluto così.
Nel nome del padre
Lo scopo è dare una mano alla ricerca («La morte di nostro padre ci ha portato ad avere una sensibilità in più verso le persone malate», spiega Mary), ma anche aiutare giovani medici a crescere e a sviluppare le proprie potenzialità. Perché Gabriele nei giovani ci credeva, eccome. «Dopo la sua morte - aggiunge Mary - ci siamo stupiti per l'affetto dimostrato da tanti ragazzi che lavoravano con lui». Persone che si erano sentite appoggiate e valorizzate, premiate per il loro impegno. Ecco perché il giorno della presentazione del nuovo studio al Maggiore Mary ha ricordato che «il momento in cui è nato il progetto Gabriele Vicini ha coinciso per noi con un momento di grande sofferenza e dolore. Abbiamo cercato di trasformare questo sentimento in qualcosa di costruttivo e l'abbiamo concretizzato in qualcosa che rispecchia il modo di essere e di vivere di mio padre». Tradotto, un patrimonio di valori «come l'amicizia, il donarsi agli altri senza pretendere nulla in cambio se non un abbraccio, una stretta di mano». L'energia contagiosa di questo progetto non si ferma: «Ha una forza sua - dicono i figli -, ogni volta che c'è un incontro il gruppo dei sostenitori è in prima fila: amici, ex colleghi». Per un impegno condiviso che parla la lingua della speranza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia