-1°

14°

Provincia-Emilia

Per Berceto sarà un 2011 all'insegna del contenimento

Per Berceto sarà un 2011 all'insegna del contenimento
0

Stefano Becchetti

Il bilancio di previsione 2011 del Comune è stato stilato all’insegna del rigore e del contenimento della spesa corrente. E'  stato approvato dai consiglieri di maggioranza (sette i presenti) ed è stato contrastato dai consiglieri di minoranza Giorgio Conti e Michele Iasoni.
Si può dire che il tratto dominante di questo bilancio è caratterizzato dalla linea guida del rigore. Nel bilancio 2011, non sono previsti nuovi mutui, per non aggravare ulteriormente la già pesantissima situazione debitoria del Comune. La spesa di personale è iscritta nell’ottica di un contenimento previsto di legge, per cui la sua incidenza deve essere al di sotto del 40% della spesa corrente. Il capitolo relativo all’anticipazione di tesoreria è stato iscritto nei limiti imposti di legge e della convenzione, ma si conta di non ricorrere al prestito di cassa cosi come avvenuto da 8 mesi a questa parte. Il bilancio inoltre presenta un forte contenimento delle spese fisse e generali.
Complessivamente si è apportata una riduzione di spesa di 105.632 euro, che pone non pochi problemi al Comune sia rispetto alle spese promozionali verso il territorio, indebolendo il rilancio, che rispetto alla spesa di formazione del personale. Per quanto riguarda l’area dei servizi alla persona, l’incidenza sulla spesa corrente è del 24%. Sono a carico del bilancio comunale importanti servizi come l’assistenza domiciliare, i servizi realizzati per funzioni socio-assistenziali trasferite all’ASP Rossi-Sidoli, il trasporto scolastico, il prontobus, il sostegno ai volontari Auser. In tale area, sono inserite anche le spese per il turismo e le festività, ma tali spese sono state oggetto di un drastico taglio dalla manovra estiva e si passa dai 92 mila euro del 2010 ai 35 mila del 2011. Si conta di sopperire al taglio attraverso la capacità di reperire risorse da altri soggetti che possano sostenere  Berceto e le sue attività.
L'ultima area è rappresentata dalla manutenzione del patrimonio. La gran parte della stessa è rappresentata dalla raccolta e smaltimento dei rifiuti, che vede una riduzione della spesa di 15000 euro rispetto all’anno precedente. Si contraggono anche le spese per manutenzione degli edifici dovuto ad un obbligo di legge istituito dal decreto anti crisi che costringe a ridurre gli interventi sugli edifici di proprietà. Per quanto riguarda le entrate, si conta di continuare con l’attività di recupero dell’evasione tributaria. Oltre che dall'Ici, quest’anno si avvierà anche un’attenta verifica per la Tarsu.
I trasferimenti statali per prudenza sono stati stimati in diminuzione di circa 18000 euro. Tra le entrate extra-tributarie non sono più iscritte quelle relative alle rette della casa di riposo, e la voce più importante è rappresentata dalle entrate della farmacia comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia