-4°

Provincia-Emilia

Bimbo di cinque anni scappa dall'asilo e torna a casa da solo

Bimbo di cinque anni scappa dall'asilo e torna a casa da solo
14

BORGOTARO

Una «fuga» che ha scatenato un putiferio. Evidentemente non aveva proprio voglia di stare all'asilo ed ha pensato bene di «evadere» dalla Scuola dell’In­fanzia di via Montegrappa, che fa capo al locale Istituto Com­prensivo. Si tratta di un bambino di cinque anni che lunedì mat­tina, dopo essere stato accom­pagnato a scuola dalla mamma, è uscito da solo dall'edificio e si è diretto verso casa. La madre è preoccupata: «Per arrivare a ca­sa ha dovuto attraversare due passaggi pedonali, molto perico­losi, con tutto il traffico che c'è il lunedì per il mercato. E’ davvero un miracolo che non sia successo nulla».

«Sono cose gravi, - ha detto il preside Claudio Setti - che non dovrebbero mai accadere. L’errore delle insegnanti c'è sta­to e su questo non c'è alcun dub­bio».

Tutti i particolari nell'articolo di Franco Brugnoli sula Gazzetta di Parma in edicola
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • caspao

    14 Gennaio @ 10.33

    Da questi commenti si evince che gli Gli italiani ormai sono un popolo in delirio. Primo: cosa spinge un bambino a tornare a cosa, semplicemente nulla di particolare; la voglia di tornare a casa e basta. Non c'è bisogno di tirare in ballo che i bambini vengono parcheggiati. I bambini alla SCUOLA materna crescono! Una maestra, non tutto il sistema scolastico italiano, ha fatto un errore grave. Si prenderanno provvedimenti nei confronti della maestra. Siamo sicuri che la mamma è stata attenta a consegnare il bambino? Forse il problema è più articolato.....in ogni caso non prendiamo ogni problema come un pretesto per piangersi addosso......Ero in francia un mese fa, era domenica, ho scoperto che non esiste la guardiai medica e per sapere quale farmacia era aperta dovevo andare alla Gendarmeria (polizia) perchè le farmacie chiuse non espongono l'indicazione della farmacia di turno....Ho pensato: noi italiani siamo solo capaci lamentarsi delle tante belle cose che abbiamo creato. Ero a Malta 5 anni fa in estate, di notte o chiamato il medico perche il troppo sole mi aveva portato la febbre a 40, deve ancora venire il medico.

    Rispondi

  • GUIDO DA FIDENZA

    13 Gennaio @ 21.42

    Non facciamo dell'ironia lodando il bambino per la sua bravura (GRANDE). La cosa è gravissima. Cosa facevano le insegnanti? Non meritano nessuna scusa. Provate a pensare se fosse stato vostro figlio ,

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    13 Gennaio @ 20.32

    Non si meraviglino,i genitori di oggi,se domani i loro figli li metteranno in una casa di riposo "ben custodita"

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    13 Gennaio @ 20.12

    Avrei fatto così anch'io, se i miei genitori (sessantacinque anni fa ) avessero messo in atto il proposito manndarmi all'asilo,ma allora la cosa avrebbe fatto meno impressione.

    Rispondi

  • Gaetano Fornaro

    13 Gennaio @ 16.48

    UN ITALIANO CHE SI RIBELLA ... GRANDE .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta