20°

36°

Provincia-Emilia

Rifiuti a Berceto, interviene la Comunità montana ovest

Rifiuti a Berceto, interviene la Comunità montana ovest
Ricevi gratis le news
1

 La Giunta della Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno ha preso una posizione, forte e chiara, riguardo alle dichiarazioni del sindaco di Berceto, Luigi Lucchi, recentemente apparse sulla «Gazzetta».

 «Anzitutto è quantomeno poco corretto, anche sotto il profilo istituzionale - scrive la giunta dell’ente comprensoriale in una nota - essendo in atto una vertenza promossa dalla Comunità Montana Ovest, nei confronti del Comune di Berceto e per la quale si dovrà pronunciare il tribunale, che siano diffuse notizie, oltretutto errate, per guadagnare qualche titolo sui giornali».
 Ma ecco il risvolto curioso: «Non è infatti il Comune di Berceto che ha fatto causa, ma è la Comunità Montana Ovest che si è mossa, per vie giudiziarie, al fine di recuperare i rilevanti crediti che lo stesso Comune non vuole pagare, per i servizi di smaltimento dei rifiuti solidi urbani: è l’unico Comune che non vuole saldare i suoi debiti».
 La Comunità Montana Ovest si è infatti occupata fin dal 1982 della gestione della raccolta dei rifiuti per delega e convenzione dei 15 Comuni, che ne fanno parte, «ed ha sempre lavorato - scriva la giunta - per assicurare un buon servizio, a prezzi notevolmente inferiori a quelli praticati in altri territori. Sottolineiamo, poi, - afferma la giunta - che i dati citati dal Comune di Berceto nella sua opposizione, fanno riferimento a dati medi regionali, non confrontabili con i dati reali. A questo punto, sarà il giudice a stabilire se il Comune dovrà pagare i debiti, gli interessi e le spese alla Comunità montana». 
Una considerazione poi di carattere relazionale: «Ma, al di là delle cifre, ciò che più preme ribadire è soprattutto lo sconcerto ed il rammarico dei sindaci componenti la Giunta della Comunità Montana Ovest, che si sono sentiti offesi dal comportamento di un loro collega, che, anziché lavorare per il bene comune, con il suo atteggiamento, mina la credibilità dell’ente, di cui egli stesso fa parte e la sua rappresentatività nei confronti delle istituzioni.  «A questo riguardo, anche le dichiarazioni rese dal sindaco Lucchi, nella relazione al bilancio del Comune di Berceto, ed in alcune interviste, sono inaccettabili ed offensive. E questo avviene proprio in un momento di crisi, nel quale occorrerebbe essere particolarmente uniti, per tutelare al meglio gli interessi del territorio e dei cittadini. Facciamo comunque un appello, a tutti gli enti e alle istituzioni che concorrono alla gestione e allo sviluppo della nostra montagna, affinché prevalga il buon senso e il superamento di interessi particolari e campanilistici, per poter continuare a lavorare, in un ottica di condivisione, collaborazione e rispetto, che è la sola via per riuscire a risolvere, insieme, i problemi reali delle nostre comunità. Chi vuole demolire ad ogni costo, senza proporre soluzioni alternative, reali e condivise, non dovrebbe trovare ascolto dalle istituzioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    16 Gennaio @ 12.03

    la mia perplessità è che ormai i comuni appaltano tutto ,vedi come ultimo l'acqua a montagna 2000 dicendo che si risparmia ,ma non credo propio che siano dei buon samaritani questi enti . bisogna tornare alle gestioni comunali e abolire le comunità montane e dare i soldi direttamente ai comuni , ma dove parcheggiamo i politicì trombati.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Furto al Famila

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo/noceto

Guasto a una condotta: Bianconese e Ponte Taro senz'acqua

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

1commento

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

politica

"Fare! con Tosi": "Referendum per l’autonomia anche per l'Emilia Romagna"

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

barcellona

Furgone sulla folla: almeno 13 morti e 80 feriti. C'è un terzo arresto

3commenti

SPORT

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti