14°

Provincia-Emilia

«La diga salverebbe la valle»

«La diga salverebbe la valle»
Ricevi gratis le news
2

Una lettera, firmata dal Comitato promotore della diga di Vetto, è arrivata sui tavoli dei Consigli Provinciale di Parma e Reggio Emilia, dei  sindaci della Valle dell’Enza e di tutte le società legate al mondo agricolo o alla gestione delle acque. «Motivo della lettera - spiega il presidente del comitato, Lino Franzini - è quello di fornire dei dati informativi a chi non li conosce e di chiedere un incontro al presidente Bernazzoli e alla presidente Masini per parlare dell’argomento». «La situazione disastrosa in cui versano i paesi dei comuni montani dell’alta Valle dell’Enza per la mancanza di lavoro, per il dissesto del territorio, per lo spopolamento dei paesi, per l’abbandono di case, rustici, terreni agricoli, aziende, per la chiusura delle attività commerciali e ricettive - si legge nella lettera - necessita di interventi risolutivi per porre fine a questa situazione divenuta insostenibile. Gli interventi saltuari e quelli volti ad affrontare la sola emergenza a causa di eventi atmosferici avversi, non possono risolvere questi problemi». La missiva prosegue poi con un breve elenco dei tanti benefici che la realizzazione dell’invaso potrebbe portare ai comuni della valle, ma anche alla pianura, che sarebbe salvaguardata da eventuali piene dell’Enza. «Il progetto della diga di Vetto prevede che possa contenere le acque di tutte le possibili alluvioni - spiega Franzini -, compresa la cosiddetta piena millenaria. In caso di alluvione le acque dell’Enza sarebbero immagazzinate e cedute a valle successivamente in modo regimentato». Ma la lettera sottolinea anche che la diga potrebbe produrre energia elettrica da fonti alternative «di cui l’acqua è la regina. Aiuterebbe quindi a ridurre l’inquinamento atmosferico, come da accordi di Kyoto, Copenaghen e Cancun, oltre che a ridurre il prelievo e l’uso delle acque del Po per irrigare ortaggi, frutteti e prati stabili».  Ma la Diga di Vetto, a detta del comitato, non farebbe solo questo. «Grazie alla diga cesserebbe lo spreco delle acque pulite dell’Enza e si potrebbero avere anni e anni di lavoro per imprese, artigiani, laureati, diplomati e operai della Valle, ripopolando paesi e scuole dei paesi montani - conclude Franzini -. Tutto ciò contribuirebbe a ridurre il dissesto del territorio, facendo della montagna una risorsa e non un costo per la collettività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    18 Gennaio @ 16.12

    Avremmo così l'invaso più grosso d'europa, un immondiziaio, basta recarsi e vedere il greto degli affluenti dell'enza, inoltre i terreni delle sponde, già franosi e poco stabili, concorrerebbero a creare pericoli per gli abitanti a valle, e considerato che: raccolti persi e animali morti per siccità non ci sono mai stati viene il dubbio che faccia gola a qualcuno la ghiaia a valle di codesto invaso. Speriamo che questo scempio rimanga solo sulla carta, meglio ancora nei sogni di qualcuno, anche perchè tutte le migliaia di posti di lavoro immaginati si ricondurebbero, probabilmente, nella presenza di una coperativa con lavoratori a tempo determinato a basso salario.

    Rispondi

  • mattia

    18 Gennaio @ 15.07

    Beata ignoranza, da che mondo e mondo le dighe sono state la causa di spopolamento di valli, morte ecologica del fiume che non ha piú la connettivitá monte-valle creando due ecosistemi totalmente slegati, dove la valle, l'aporto di sedimenti al mare vengono ritenuti,aumentando la erosione delle coste e delle zone a valle...ma ovviamente in italia si cerca di campare facendo facendo costruendo costruendo e non ci rendiamo conto che questa follia non ci porta da nessuna parte...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Operaio e ladro: avrebbe rubato 4500 euro di merce dalla ditta

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

1commento

Gabbiola di Traversetolo

Cade da un ballone di fieno in giardino, ma non è in gravi condizioni

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

anteprima gazzetta

Parco Ducale in balia degli spacciatori: com'è la situazione Video

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

Carpi-parma

D'Aversa: "Attacco? Aspettiamo domani" Video - I convocati

1commento

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

51commenti

PARMA

I ladri si arrampicano sui tubi: quattro furti in poche ore

1commento

PARMENSE

Terremoto: lieve scossa tra Fornovo e Varano

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

tg parma

Coin di via Mazzini: si fa strada l'ipotesi di un cambio con Ovs Video

Black Friday: è il giorno della caccia allo sconto nei negozi

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

3commenti

Piacenza

Furto con esplosione in tangenziale. Banditi fuggiti sulla via Emilia

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

oxford street

Panico nel cuore di Londra dopo falso allarme terroristico. Riaperte tre stazioni metro. Video: la gente in fuga

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Formula 1

Abu Dhabi, Hamilton davanti a Vettel

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

SOS ANIMALI

Chi vuole adottare Willy?

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R