Provincia-Emilia

Montecchio, prosegue la protesta per le antenne Umts. Il Comitato: "Temiamo per la salute"

Montecchio, prosegue la protesta per le antenne Umts. Il Comitato: "Temiamo per la salute"
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

I comitati di cittadini contro l'installazione di nuove antenne telefoniche a Montecchio proseguono la loro protesta.
Questa mattina in piazza della Repubblica, durante il mercato, alcuni esponenti del comitato contrario all'antenna progettata nella zona industriale ha organizzato, di nuovo, un banco per la raccolta di firme. Il Comitato dichiara di aver raccolto 700 firme. La petizione sarà consegnata al Comune.

La protesta è iniziata lo scorso luglio e ha l'appoggio di Giuseppe Pagliani, avvocato e consigliere provinciale di Alleanza nazionale, e della Lega Nord.
Cittadini e politici sottolineano a gran voce il motivo della protesta: il timore che un'antenna per cellulari Umts crei campi elettromagnetici dannosi per la salute. In questo caso si tratta di un'antenna Vodafone nella zona di via Da Vinci - la cui costruzione è sospesa - ma si discute anche su quella della zona di via Sante Conti, vicina al centro del paese. Per ora è stato deciso che l'antenna sia montata su un supporto mobile in strada Campagnazza ma la questione non è risolta.

Alla gente che si è fermata al banco in piazza è stato spiegato che i dubbi non sono spariti, nonostante le rassicurazioni del Comune, di Ausl e di Arpa. Maria Petronio (Lega Nord) spiega di aver trovato riferimenti a studi scientifici sul rischio che i campi elettromagnetici incidano sullo sviluppo di malattie gravi agli organi e addirittura alle cellule. La bibliografia su questi studi con le spiegazioni sono state inviate - dicono i membri del Comitato - al sindaco Iris Giglioli, al vicesindaco Aurelio Rovacchi e all'assessore all'Urbanistica Emore Valdessalici.

E giovedì 4 settembre la questione sarà affrontata durante un tavolo tecnico con Comune, Vodafone e, per il Comitato, l'avvocato Pagliani e un suo collega. «Abbiamo già individuato tre possibili siti alternativi, lontani dalle case - spiega Pagliani -. In un caso, il proprietario di un terreno è già disponibile. Un altro possibile sito sarebbe di proprietà pubblica. Noi non ci fermiamo, ho già fatto un'interrogazione in Provincia (a Reggio, ndr) e continueremo a raccogliere firme fino a quando non sarà trovata una sistemazione dignitosa per l'antenna. Il Comune si è impegnato ad avere l'autorizzazione di Arpa e Asl entro la fine del mese riguardo a un nuovo sito».

IL COMUNE: «TUTTO REGOLARE». Nei giorni scorsi il Comune aveva fatto sapere, con una nota, che a Montecchio i limiti di sicurezza vengono comunque rispettati.
«Come preannunciato nell’incontro con il comitato di via Da Vinci, sarà installata un’antenna radiomobile temporanea e provvisoria su traliccio mobile in via Campagnazza (su area di parcheggio pubblico per rispondere positivamente alle osservazioni del comitato stesso) - dice la nota -. Nel frattempo un tavolo tecnico si confronterà per individuare una nuova sede dell’impianto definitivo, idonea dal punto di vista urbanistico-edilizio e dell’efficacia del servizio. L’Amministrazione comunale esprime disappunto di fronte alla posizione del Comitato con il quale si era concordato un percorso di confronto per l’individuazione della futura collocazione dell’antenna. Si ritiene che il tavolo tecnico sia la sede idonea all’approfondimento del tema in oggetto».

Il Comune ricorda che «il decreto legislativo 259 del 2003 (codice delle Comunicazioni elettroniche) stabilisce che gli impianti di telefonia mobile sono un servizio pubblico e li equipara alle opere di urbanizzazione. Questo dà agli operatori - dice una nota del Municipio - il diritto di installare le antenne nelle zone reputate necessarie allo sviluppo delle loro reti per raggiungere la copertura ottimale del servizio pubblico sul territorio comunale. L’installazione delle antenne radiomobili è disciplinata dalla legge nazionale 36 del 2001 e il D.P.C.M. 8 luglio 2003, che definiscono i limiti delle emissioni». I limiti di emissione in Italia è 20 volt/metro, l'obiettivo di qualità è 6 volt/metro, mentre per il Comune «gli impianti previsti a Montecchio sarebbero tutti abbondantemente al di sotto dei 3 volt/metro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti