11°

29°

Provincia-Emilia

Conad, ruba un prosciutto e fugge Il titolare lo insegue e lo blocca

Conad, ruba un prosciutto e fugge Il titolare lo insegue e lo blocca
4

 Chiara Reggiani

Quattro furti in poco meno di un mese sono stati messi a segno ai danni del supermercato Conad di via Sarti. La tecnica usata da un gruppo di nordafricani, come testimoniano le telecamere di sicurezza, era sempre la stessa. Entravano durante gli orari di punta, riempivano le borse con prodotti alimentari di qualità e uscivano dalla porta secondaria senza che nessuno si accorgesse di nulla.
L’ultimo colpo, avvenuto lunedì, non si è però concluso come i precedenti. 
Il titolare del supermercato Andrea Carletti ha inseguito i malviventi, riuscendo a bloccarne uno. Allertati immediatamente i carabinieri, l’uomo è stato subito arrestato dalle forze dell’ordine.
    «Eravamo insospettiti da tempo - racconta Andrea Carletti - per la mancanza di diverse merci, in particolare di parmigiano, prosciutti e vini di qualità. Questi furti sono iniziati nel periodo di Natale e fino ad oggi abbiamo perso circa 4000 euro di merce».   Osservando i filmati delle telecamere interne è stato possibile notare la  banda di malviventi all’opera.    Il primo furto ripreso dalle telecamere risale al 10 gennaio, gli altri, invece, si sarebbero svolti a distanza di pochi giorni.
 «Per tre volte - racconta Carletti - sono entrati nel supermercato tre uomini nordafricani, rubando la merce dagli scaffali e uscendo con le loro borse, senza dare nell’occhio».   Lunedì, invece, sono entrati solo due uomini e, come le altre volte, hanno rubato un prosciutto e del parmigiano. I due hanno nascosto la merce dentro le borse e sono usciti. Ma il titolare Andrea Carletti ha riconosciuto uno dei due uomini e li ha inseguiti. Uno è riuscito a scappare e a fare perdere le sue tracce. L’altro, che non aveva partecipato ai precedenti colpi e che era invece fuggito con un intero prosciutto, è stato fermato dal titolare e poi è stato arrestato dai carabinieri e processato.
 L'uomo, B.A., marocchino di 39 anni, è stato condannato a 3 anni e 4 mesi per rapina impropria.   L’africano, arrestato lunedì scorso dopo essere stato colto sul fatto, è stato processato ieri per direttissima.   Il pm Lino Vicini aveva chiesto una condanna di 3 anni per furto aggravato. Ma il giudice Gabriele Nigro ha condannato l’uomo a 3 anni e 4 mesi con l’aggravante della rapina impropria. Il marocchino, infatti, durante l’inseguimento aveva spinto il titolare del supermercato provocandogli alcune lesioni. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    28 Gennaio @ 16.16

    Pena più pesante,che a chi ruba i milioni agli italiani!!!!!

    Rispondi

  • il Viandante delle Beccherie

    28 Gennaio @ 12.23

    L'arabo che ruba prosciutto e vini di qualità! Forse uno dei pochi islamici non integralisti....il suo non era una rapina...era un tentativo di integrazione con il territorio. Battute a parte, anche io sarei più contento che gli immigrati rimanessero a casa loro, ma non per razzismo, quanto per l'inutilità che l'immigrazione nelle moderne società in crisi di oggi può avere. Ma credo che con paesi vicini così sull'orlo della guerra civile, come Abania, Algeria, Tunisia ed Egitto, il prossimo futuro sia fatto di nuove ondate di disperati sulle nostre coste. Mentre a Roma si discute di Ruby ed il ministro degli esteri si preoccupa delle visure camerali di Saint Lucia.....le Sagunto vicine cadono nel baratro....

    Rispondi

  • roberto

    28 Gennaio @ 09.24

    Ma va!!! Un marocchino che non sopportano la vista della carne di maiale che si fa beccate con un prosiutto. E' notizzia da "Striscia"|||| Sono d'accordo con Manrico: Rimandiamoli a rubare nel loro paese chi ruba in Italia ce ne sono già tanti!!

    Rispondi

  • MANRICO

    27 Gennaio @ 18.58

    ...TROPPI MAROCCHINI IN GIRO--- ROMANDARLI AL LORO PAESE....ABBIAMO GIA' GUAI CON LA " NOSTRA " CRIMINALITA'

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con le mostre di Fotografia Europea

REGGIO EMILIA

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con Fotografia Europea Foto Video

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

2commenti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

1commento

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

VISITA

Il Papa a Genova: "Oggi il lavoro è a rischio. No alla speculazione" Foto

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima