Provincia-Emilia

Felino, nella zona del depuratore le fonti di energia alternativa

0

 Cristina Pelagatti

La variante minore 30 al piano regolatore è stata al centro del dibattito dell’ultimo consiglio comunale felinese. Già adottata nel consiglio comunale dell’aprile 2010, la variante è stata illustrata dal sindaco Barbara Lori ed approvata dopo l’esame di osservazioni e controdeduzioni con i soli voti favorevoli della maggioranza. 
«La variante permette di classificare un’area, quella nei pressi del depuratore di via Roma, a zona destinata ad ospitare impianti di produzione di energia elettrica da fonti energetiche alternative, cioè fotovoltaici, biomasse etc. - ha spiegato Lori- Il tutto sarà attuato attraverso l’iter del piano particolareggiato e non pregiudica l’attività dei proprietari. La variante ha ottenuto il parere favorevole di Arpa Ausl e provincia ed anticipa gli indirizzi della legge regionale del dicembre 2010 sugli impianti fotovoltaici. E’ nata per evitare insediamenti e per salvaguardare siti privilegiati per la produzione di qualità». 
Il gruppo «Spazio alle idee» ha espresso contrarietà alla variante sollevando le stesse rimostranze palesate ad aprile in sede di adozione. Cioè, come ha affermato il consigliere Luigi Fereoli «la mancanza di discussione tra amministrazione e consiglieri e la mancanza di condivisione ed informazione verso i proprietari dell’area, che si trovano ad essere informati a cose fatte di un rischio di esproprio».
Anche il gruppo Pdl Lega ha aspramente criticato il progetto «Se in un’area privata si pone il vincolo di interesse pubblico - ha commentato Antonio Ollario - significa che il comune può arrivare all’esproprio dell’area. Inoltre i proprietari hanno dimostrato, in fase di osservazione, di essere d’accordo sul fotovoltaico, non sulla biomassa o biogas. Si tratta infine di una norma che non ha precedenti in provincia, una variante fatta ad hoc, senza dialogo».
Secondo Ollario il tema avrebbe meritato un’ampia discussione «perché coinvolge il diritto dei cittadini, l’ambiente e l’urbanistica. Ma questa discussione, come ad aprile in fase di adozione, non c'è stata». 
La capogruppo di maggioranza, Tatiana Giuffredi, ha ribadito l’utilità della variante, «che permette di avere nel territorio un’area adibita alle fonti rinnovabili;   una zona che è una rete di riserva, tutelando il territorio, in linea con gli indirizzi dell’unione europea. Su di essa c'è stata ampia discussione in commissione prima dell’adozione ed anche prima dell’approvazione». 
A concludere la discussione è stato il sindaco Barbara Lori:  «Questa variante non impone niente a nessuno, i proprietari non hanno chiesto di essere stralciati dall’area. Il fatto che l’area sia stata individuata non significa che domani qualcuno arriva e fa un impianto a biogas contro la volontà dei proprietari. I proprietari sono soggetti che partecipano al piano particolareggiato, lo dicono le norme, se loro sono contrari non si fa. Per loro è un’opportunità in più. Gli «imponiamo» la classificazione dell’area, ma posono continuare a fare erba medica di qualità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery