18°

Provincia-Emilia

Giornata della Memoria, consiglio comunale straordinario a Fidenza

Giornata della Memoria, consiglio comunale straordinario a Fidenza
0

E’ al Ridotto del Teatro Magnani che Fidenza ha celebrato ieri, con un consiglio comunale straordinario, il Giorno della Memoria, alla presenza del consigliere regionale Luigi Giuseppe Villani, dell’assessore provinciale Giancarlo Castellani, del vicepresidente del consiglio provinciale Manfredo Pedroni, del comandante della Compagnia carabinieri di Fidenza, capitano Savino Di Scanno, di autorità civili, militari e religiose, e di tanti cittadini e studenti.
La seduta si è aperta con un minuto di silenzio in memoria di Laura Polizzi, la partigiana Mirka, anima della Resistenza parmigiana e membro della Presidenza onoraria dell’Anpi nazionale, scomparsa sabato 22 gennaio.
Nell’anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, il presidente del consiglio comunale, Francesca Gambarini, ha sottolineato che «il Giorno della Memoria non è una ricorrenza ebraica, ma è dedicato a tutti perché ricordare significa riprendere in considerazione eventi passati per capirne le cause, per verificare se esse sopravvivono nella società odierna e per ipotizzare infine una nostra comune azione affinché il passato non si ripeta. La memoria deve diventare un progetto etico e culturale a difesa della democrazia e della dignità umana di ogni singolo. La memoria deve rimanere forte nel nostro impegno quotidiano, concreta, per salvaguardare l’idea di democrazia e di convivenza civile che ci unisce. Per questo dobbiamo ragionare su come preservare il suo messaggio universale nel tempo e vigilare affinché tale messaggio non diventi retorica».
Sull’importanza di andare oltre la retorica si è soffermato l’onorevole Mauro Mario, europarlamentare membro di varie commissioni e delegazioni, rappresentante personale della presidenza dell’Osce contro razzismo, xenofobia e discriminazione, che si è distinto per l’impegno decennale costante e concreto all’interno del Parlamento europeo contro ogni forma di discriminazione presente in Europa e nel mondo. L’onorevole Mario, che è stato vicepresidente del Parlamento europeo, è promotore, solo nell’ultima legislatura, di 35 Risoluzioni del Parlamento europeo contro il calpestamento dei diritti umani in diverse parti del globo.
«L’Unione europea altro non è che il tentativo di combattere l’ideologia della morte. L’ideologia è un tentativo di comprendere la realtà mettendone da parte alcuni aspetti: è una concezione del potere dove  il potere è tutto e l’uomo è nulla. All’uomo così com’è si sostituisce l’idea di un uomo come dovrebbe essere e questo dà origine al baratro della follia e dell’omicidio. – ha spiegato l’onorevole Mauro Mario – Se l’ideologia ha messo tra parentesi la realtà, a fare il male sono stati gli uomini».
Dopo aver citato Primo Levi che affermava che la violenza è stata esercitata da uomini normali che sono stati diseducati, l’onorevole Mario ha sottolineato come «l’intervento utile della politica è non limitarsi alla retorica bensì fare educazione. Quando le istituzioni cessano di essere i garanti per divenire padroni, nasce il regime. Per evitare il ripetersi di questi errori occorre rigettare le ideologie e analizzare la realtà con il cuore: con il senso di giustizia, di libertà, di democrazia e di uguaglianza che ognuno di noi sente».
«Il forte significato di questa giornata non deve esaurirsi oggi – ha detto il sindaco Mario Cantini – Con il passare del tempo i ricordi rischiano di diventare più sbiaditi: ecco perché dobbiamo impegnarci a mantenerli vivi, soprattutto se pensiamo che la violenza e l’odio continuano a mietere vittime e anche nel nostro Paese ci sono segnali preoccupanti di comportamenti che superano la normale dialettica e che sono poi difficili da controllare. Dalla Shoah tutti dobbiamo trarre una lezione che non va dimenticata e, al tempo stesso, dobbiamo vigilare perché un tale abominio non si ripeta».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

11commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

ambiente

Lupo ucciso e scuoiato: "taglia" per trovare i responsabili

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento