22°

34°

Provincia-Emilia

Preoccupano le frane nel Tizzanese

Preoccupano le frane nel Tizzanese
0

Beatrice Minozzi

Il grave dissesto idrogeologico che interessa il Tizzanese è stato al centro di un delicato incontro tra l’Amministrazione comunale e tutti i principali enti che si occupano di difesa del suolo. «La situazione è preoccupante - ha esordito il sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria -. Sono troppe le criticità che destano preoccupazione sia nell’amministrazione che nei tizzanesi». Bodria ha stilato un lungo elenco di tutti i movimenti franosi che interessano il territorio. Si parte dalla Val Parmossa, dove a destare maggiore preoccupazione sono gli smottamenti di Pietta e Costa-Cozzo-Cisone, ma non da meno sono quelli di Carpaneto, Albazzano, Antognola-Vezzano e Antognola-Fontanafredda, Verzume, La Rocca, Musiara Superiore e Lagrimone-Ruzzano. Passando in Val Parma la situazione più critica, dovuta all’erosione degli argini da parte del torrente, è sicuramente quella di Capoponte, mentre alcune frane interessano la strada che collega Capoponte a Reno e la zona sottostante al cimitero di Reno. Massima attenzione, da parte del Comune, è data anche alla Val Bardea, e soprattutto alla frana che lambisce gli abitati di Madurera e Pratolungo. «Sappiamo che non possiamo aspettarci miracoli - ha concluso Bodria -, ma siamo qui per sottolineare la gravità della situazione e per chiedere l’intervento degli enti preposti». «L'Amministrazione provinciale cerca di dare la priorità a quegli smottamenti che compromettono la viabilità - ha spiegato l’assessore Ugo Danni -. Tra questi rientra quello di Costa, per il quale dovremmo ottenere le risorse necessarie già nel corso del 2011».

 Gianfranco Larini, responsabile del Servizio Tecnico di Bacino, ha sottolineato la grave carenza di contributi pubblici e di presidio del territorio da parte dei privati, mentre Enrico De Francesco, della Comunità Montana, ha auspicato un cambiamento della mentalità nell’approccio alla difesa del suolo. «Intervenendo con la manutenzione ordinaria - ha sottolineato De Francesco - le spese sarebbero decisamente minori rispetto ad interventi realizzati solo in caso di incombente pericolo». Pietro Torri, del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale, dopo aver rimarcato la scarsa disponibilità di risorse, si è dichiarato disponibile ad effettuare un sopralluogo nella zona per capire dove sia possibile intervenire, magari anche in sinergia con altri enti. Una sinergia invocata anche da Severino Guerci, di Iren, necessaria per sistemare «almeno le questioni più urgenti». E proprio a Guerci si sono appellati alcuni abitanti di Madurera, che hanno segnalato la presenza di un tubo di scarico delle fogne che rilascia le sua acque proprio nel terreno interessato dal movimento franoso, chiedendone la rimozione, almeno temporanea. «Dobbiamo andare alla Conferenza sulla montagna facendoci promotori di un modello di difesa attiva del suolo - ha concluso Cristina Piazza, della Comunità Montana - che implica un flusso ordinario di finanziamenti per la manutenzione del nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La scimmia nuda balla (nell'acqua)

Mondo

La scimmia nuda balla (nell'acqua) Video

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

logo ovs

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

1commento

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

traffico intenso

Autocisa: coda di 9 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

san polo d'enza

Spacciava droga con WhatsApp: arrestato

Pil

Cgia: cresce il divario Nord-Sud. Nel Meridione, uno su due a rischio povertà

2commenti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

motori

Moto, Olanda: Zarco in pole, quarto Valentino Rossi

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...