-6°

Provincia-Emilia

Preoccupano le frane nel Tizzanese

Preoccupano le frane nel Tizzanese
0

Beatrice Minozzi

Il grave dissesto idrogeologico che interessa il Tizzanese è stato al centro di un delicato incontro tra l’Amministrazione comunale e tutti i principali enti che si occupano di difesa del suolo. «La situazione è preoccupante - ha esordito il sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria -. Sono troppe le criticità che destano preoccupazione sia nell’amministrazione che nei tizzanesi». Bodria ha stilato un lungo elenco di tutti i movimenti franosi che interessano il territorio. Si parte dalla Val Parmossa, dove a destare maggiore preoccupazione sono gli smottamenti di Pietta e Costa-Cozzo-Cisone, ma non da meno sono quelli di Carpaneto, Albazzano, Antognola-Vezzano e Antognola-Fontanafredda, Verzume, La Rocca, Musiara Superiore e Lagrimone-Ruzzano. Passando in Val Parma la situazione più critica, dovuta all’erosione degli argini da parte del torrente, è sicuramente quella di Capoponte, mentre alcune frane interessano la strada che collega Capoponte a Reno e la zona sottostante al cimitero di Reno. Massima attenzione, da parte del Comune, è data anche alla Val Bardea, e soprattutto alla frana che lambisce gli abitati di Madurera e Pratolungo. «Sappiamo che non possiamo aspettarci miracoli - ha concluso Bodria -, ma siamo qui per sottolineare la gravità della situazione e per chiedere l’intervento degli enti preposti». «L'Amministrazione provinciale cerca di dare la priorità a quegli smottamenti che compromettono la viabilità - ha spiegato l’assessore Ugo Danni -. Tra questi rientra quello di Costa, per il quale dovremmo ottenere le risorse necessarie già nel corso del 2011».

 Gianfranco Larini, responsabile del Servizio Tecnico di Bacino, ha sottolineato la grave carenza di contributi pubblici e di presidio del territorio da parte dei privati, mentre Enrico De Francesco, della Comunità Montana, ha auspicato un cambiamento della mentalità nell’approccio alla difesa del suolo. «Intervenendo con la manutenzione ordinaria - ha sottolineato De Francesco - le spese sarebbero decisamente minori rispetto ad interventi realizzati solo in caso di incombente pericolo». Pietro Torri, del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale, dopo aver rimarcato la scarsa disponibilità di risorse, si è dichiarato disponibile ad effettuare un sopralluogo nella zona per capire dove sia possibile intervenire, magari anche in sinergia con altri enti. Una sinergia invocata anche da Severino Guerci, di Iren, necessaria per sistemare «almeno le questioni più urgenti». E proprio a Guerci si sono appellati alcuni abitanti di Madurera, che hanno segnalato la presenza di un tubo di scarico delle fogne che rilascia le sua acque proprio nel terreno interessato dal movimento franoso, chiedendone la rimozione, almeno temporanea. «Dobbiamo andare alla Conferenza sulla montagna facendoci promotori di un modello di difesa attiva del suolo - ha concluso Cristina Piazza, della Comunità Montana - che implica un flusso ordinario di finanziamenti per la manutenzione del nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta