12°

22°

Provincia-Emilia

Così i tagli pesano sui Comuni

Ricevi gratis le news
0

 Livio Lazzari

Con l’inizio dell’anno  per i Comuni della provincia di Parma è tempo di bilanci. 
Il 2010 si è chiuso con una concitata Conferenza stato-città in cui i sindaci italiani hanno chiesto a gran voce il rinvio dei termini per chiudere i bilanci preventivi, che sono così slittati da fine dicembre scorso al 31 marzo 2011.  E se il federalismo fiscale, nonostante il censimento dei costi delle amministrazioni, la tassa sui soggiorni e l’Ici aggiuntivo, appare ancora un miraggio, lo sforzo richiesto agli oltre ottomila sindaci italiani dal decreto legge 78 è fin troppo concreto. Oltre a subire un taglio di 1,5 miliardi di euro ai trasferimenti erariali, i Comuni dovranno contribuire per circa 1,8 miliardi di euro al Patto di stabilità. Inoltre, come confermato anche nelle nostre zone, ci sarà un’ulteriore riduzione dei trasferimenti statali alle Regioni. 
L’annus horribilis  che si profila all’orizzonte ha poi come protagonisti i tagli al Fondo nazionale per le politiche sociali (nel 2011 scende a 75,2 milioni di euro dai 380,2 del 2010), al Fondo delle politiche per le famiglie (52,4 milioni dai 100 dell’anno passato) e al Fondo di sostegno all’accesso abitativo in locazione (33,5 milioni dai 143,8 del 2010). Ma l’anomalia emerge dal contributo dei municipi al miglioramento dei saldi di finanza pubblica dell’ultimo quinquennio:   è stato di appena 4 miliardi contro i 32 del  passivo dell’intera Pubblica amministrazione. 
Nello specifico i Comuni della nostra provincia tenuti a rispettare il patto di stabilità sono diciannove, Parma fa discorso a se. Intervistando i sindaci dei Comuni con oltre 5000 abitanti è emerso uno scenario di sfiducia e malcontento. I vincoli che impone il rispetto del patto di stabilità - come il divieto di accendere nuovi mutui -, ricadono  sulla parte degli investimenti e senza investimenti i Comuni sono costretti a ricorrere ad altri mezzi per poter pianificare l’attività di amministrazione. Uno di questi sono gli oneri di urbanizzazione. In Italia, il 55% dei Comuni raggiunge l’equilibrio di bilancio grazie alle entrate straordinarie che vengono offerte da questi strumenti, molto discussi in un'ottica di lungo periodo. Inoltre il patto di stabilità è calcolato sui bilanci comunali 2007, la situazione è quindi diversa caso per caso. A rovinare il sonno degli amministratori   ci sono poi i tagli sulla spesa corrente,  la normale attività di governo:  spese di personale, cancelleria, trasferte, ecc. Anche qui ciò che viene contestato dai sindaci è il metodo lineare con cui il ministero applica i tagli.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

22commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

1commento

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

violenza

Sei feriti con l'acido a Londra: è stato scontro fra gang di ragazzi

AEREI

Ryanair, video dell'amministratore ai dipendenti: "Scusate, ho fatto un pasticcio"

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

INIZIATIVE

"Appennino per tutti"; la montagna da vivere una pagina dopo l'altra

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery