21°

31°

Provincia-Emilia

Sala Attiva contro l'Azienda Pedemontana

Sala Attiva contro l'Azienda Pedemontana
1

Silvio Tiseno
Il gruppo «Sala Attiva» ha indetto un incontro con la cittadinanza ponendo come tema principale le aziende di servizi alla persona (Asp) e l’Azienda pedemontana sociale.
Un punto di vista critico quello del capogruppo Tiziana Azzolini che vede nell’Azienda pedemontana sociale un cattivo gestore per i servizi alla persona, e ha inoltre criticato anche la legge regionale che regolarizza questo settore.
«L'attuale norma regionale è statica, non evolve come invece evolvono ormai i bisogni di persone e famiglie e i servizi che vengono offerti sono preparati sulla base di una domanda storica e non tengono conto delle mutate condizioni della nostra comunità - ha detto la Azzolini- Sala Baganza appartiene alla Asp di Langhirano ma gli amministratori del Pd hanno creato il doppione di Pedemontana Sociale al quale appartengono Sala, Felino, Collecchio, Montechiarugolo e Traversetolo per mantenere saldo il proprio bacino di voti e di consensi clientelari».
Forti critiche anche nei confronti delle recenti dichiarazioni del sindaco di Collecchio Paolo Bianchi. Il primo cittadino avrebbe infatti dichiarato che in futuro l’Unione dei comuni della pedemontana parmense si occuperà anche del sociale, servizio oggi garantito da Azienda Pedemontana Sociale e in parte dai comuni stessi.
«Quanto Sala Baganza sia diventata, per colpa dei suoi amministratori, una frazione di Collecchio viene ancora una volta dimostrato dalle recenti dichiarazioni del sindaco Bianchi con le quali il primo cittadino collecchiese rende nota come decisione già presa e stabilita, il passaggio dei servizi alla persona da Pedemontana Sociale all’unione dei comuni- ha spiegato Tiziana Azzolini- La gestione di Pedemontana Sociale che abbiamo sempre considerato inadeguata e clientelare, evidentemente, non è più difendibile da nessuno ma la nomenclatura anziché far rientrare il settore sociale nella legalità della asp chiude un carrozzone per ingigantire l’altro, l’Unione Pedemontana. Quante altre spese saranno caricate sulla improvvida creatura? Quanti ulteriori buchi di bilancio saremo chiamati a pagare per far fronte a queste logiche dissennate di spesa? E per gli errori di gestione di Pedemontana sociale chi paga? Nessuno come al solito? Pensiamo che con un colpo di penna un ente inadeguato come l’Unione passa dalla gestione di un bilancio da un milione di euro a una gestione prevista di oltre otto milioni di euro,  ed il tutto viene deciso nelle stanze chiuse del potere del Pd».
Dunque «Sala Attiva» in vista delle prossime amministrative aggiunge altri obbiettivi da raggiungere in caso di vittoria cioè quello della corretta gestione dei servizi alla persona, una maggiore indipendenza nei confronti dei comuni di Collecchio e Felino ed una maggiore valorizzazione del territorio salese.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • adri69

    03 Febbraio @ 12.40

    brava, sono proprio d'accordo con te! La Pedemontana sociale è solo un carrozzone tenuto in piedi per l'interesse di qualche singolo e gestito veramente in modo incompetente... basti pensare ai suoi dirigenti...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Registrato un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso

sanità

Un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso in due vie Video

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

3commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

1commento

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse