12°

Provincia-Emilia

Compiano, da oggi si può circolare all'interno delle mura

Compiano, da oggi si può circolare all'interno delle mura
Ricevi gratis le news
0

di Giorgio Camisa

Ieri mattina il sindaco Sabina Delnevo dopo un’ultimo sopralluogo con il tecnico responsabile dei lavori Piero Bucci, ha autorizzato la rimozione del divieto di transito all’interno delle mura del castello di Compiano, ripristinata la viabilità nei due sensi di marcia sia per i veicoli che per i pedoni e l’apertura di Piazza della Cisterna fortemente danneggiata dal crollo dell’otto dicembre scorso.
Dopo 52 giorni di studi, sopralluoghi e lavori particolarmente complessi, Compiano ha ripreso la sua vita normale. 
«Siamo riusciti ad ultimare questa prima delicata operazione di messa in sicurezza dell’area interessata dal crollo del dicembre scorso in tempi brevi - ha dichiarato il sindaco Sabina Delnevo che ha costantemente seguito i lavori di somma urgenza autorizzati fin da subito dall’ufficio tecnico del comune -. Grazie al lavoro sincronizzato tra Comune, Provincia, Sovrintendenza dei Beni Culturali e Regione lentamente Compiano sta riprendendo a vivere ed è ormai pronto ad offrire come sempre ospitalità a villeggianti e turisti».
 Un brutto periodo per i compianesi che ancora ben ricordano quando una parte delle mura del Castello erano crollate nella notte dell’otto dicembre scorso ed il materiale aveva completamente coperto Piazza della Cisterna, tutto lo stradello della Via per il Cimitero e un tratto di oltre 50 metri della strada provinciale Ponte di Isola-Bardi costringendo il sindaco ad emanare un’urgente ordinanza di totale chiusura della parte interessata dal crollo ed il divieto di transito e di passaggio di veicoli e pedoni.
 Da quel giorno si era paralizzato tutto il vecchio Borgo arrecando danni ingenti a tutte le attività turistiche e commerciali. Un rapido accertamento e poi il via ai primi lavori finanziati con i fondi cosiddetti di «somma urgenza» di cui l’amministrazione ne aveva la disponibilità. In breve tempo alcune ditte arrivate da Rovigo, specializzate in questi tipi di interventi, prima hanno recuperato, catalogato e conservare il prezioso materiale che poi verrà riutilizzato per la ricostruzione delle mura con la stessa fisionomia architettonica che caratterizza questa storica costruzione unica nell’Alta Valtaro. Ne è seguita poi la pulizia generale dei detriti fatta con cura e con molta attenzione sulla vasta ferita, la costruzione di una base portante in cemento armato e quindi la messa in opera di punteggi incrociati sostenuti da speciali morsettiere in acciaio: una copertura provvisoria, quel tanto per mettere in sicurezza tutta la Piazza della Cisterna, l’archetto e la via del Cimitero ed acconsentirne il transito nei due sensi di marcia sia alle auto che ai pedoni. 
«Per una sistemazione definitiva si prevedono tempi più lunghi, ha spiegato il primo cittadino, contiamo di riprendere a breve i lavori, intanto gli enti preposti stanno preparando uno studio mirato per il ripristino ed il consolidamento di altre parti del Vecchio Maniero logorate dal tempo ed in grave stato di conservazione».
 La notizia dell’apertura del transito è stata accolta con soddisfazione dai gestori dei due locali del centro, dagli uffici postali e comunali, dai responsabili del Castello stesso che già da ieri hanno iniziato ad organizzare gli appuntamenti. Ora gli abitanti e i turisti che erano rimasti sicuramente anche loro penalizzati dal crollo e dalla susseguente chiusura totale del traffico, potranno entrare ed uscire dalle mura di cinta con le loro auto, passeggiare tranquillamente ed entrare nel Castello: un gioiello straordinario, da sempre un punto di riferimento per l’attività turistica e culturale della nostra Provincia e non solo.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

2commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Lite

Via Pedretti: foto d'archivio da Google Street View

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

17commenti

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

1commento

Shopping

Black Friday, scatta la corsa agli acquisti anche a Parma Ecco cos'è

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

3commenti

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

BASSA

Lavori al passaggio a livello: chiuso il ponte sull'Enza a Sorbolo

Domenica disagi per chi viaggia da Parma verso Brescello

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

REGGIOLO

Omicidio nel Reggiano: 31enne cutrese ucciso a colpi di pistola

CASTEL SAN GIOVANNI

Black Friday: i dipendenti di Amazon di Piacenza in sciopero presidiano i cancelli Foto

SPORT

SUDAFRICA

Pistorius: pena aumentata a 13 anni in appello

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

HOLLYWOOD

Molestie: anche Uma Thurman contro Weinstein

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery