15°

Provincia-Emilia

Salso, Ceriati ritira la sua candidatura

Salso, Ceriati ritira la sua candidatura
1

La lista civica «TuttiperSalso» insieme al suo candidato sindaco, l’imprenditore farmaceutico Mario Ceriati si ritirano dalla competizione elettorale. La decisione arriva a poco meno mese di un mese dalla discesa in campo. La candidatura di Ceriati in queste settimane aveva fatto molto discutere: era stato indicato  come possibile candidato sia del centrodestra (era poi arrivata la «chiusura» da parte dei vertici provinciali di Pdl e Lega), che del centrosinistra, ma senza che nessuno di questi appoggi andasse in porto. 

È lo stesso Ceriati a spiegare le motivazioni dell’uscita di scena. 
«Raccogliendo l’invito di alcuni cari amici e dopo averci a lungo riflettuto, ho comunicato la mia disponibilità a candidarmi a sindaco, attraverso la lista civica TuttiperSalso - spiega -. Non mi sarei mai aspettato che questa notizia potesse suscitare tanta confusione: in fin dei conti, almeno secondo il mio punto di vista, non si è trattato di nient'altro che di un’iniziativa, al pari di degnissime altre, volta a dare un piccolo contributo al nostro paese. Devo ammettere, non senza una punta di presunzione, di aver ricevuto attestazioni di stima che non mi sarei mai aspettato».
Poi Ceriati parla del «capitolo dei contenuti»: «E' senz'altro più facile parlare di buche nelle strade, o di quattro roulotte di poveri cristi. Per discutere in concreto di argomenti seri occorre tempo, fare analisi accurate e proporre sintesi altrettanto accurate. Ho speso intere giornate di lavoro, molte energie e non solo per avviare questi processi. Insomma, quello che si fa in qualunque azienda che si possa dir tale quando si deve affrontare un momento di difficoltà e avviare un sano percorso di ripresa. Ma, probabilmente, questo non serve a Salso: meglio discutere di presunti accordi pre-elettorali, di maldicenze e pettegolezzi utili solo a criticare questo o quello. Quello che ho letto e sentito sono stati prevalentemente commenti di persone, politici di mestiere e non, che si sono mostrati pronti a esprimere giudizi di merito senza nemmeno sforzarsi un minimo per capire cosa ci fosse dietro un nome o un progetto. Quali sono le credenziali di tutti questi signori?».
 Per Ceriati «il colmo però si è toccato quando un "cortese signore" ha aggredito verbalmente mia moglie all’uscita della scuola materna, ricoprendola di improperi del tipo "suo marito dovrebbe vergognarsi a mettersi con chi ha distrutto il nostro paese, con chi ci ha tolto il pane di bocca, vedrà quello che succederà". Mi chiedo: le persone sono impazzite, è un incubo o è davvero questa la realtà? Per il momento ho saputo darmi due risposte: la prima è che la nostra Salso è ammalata. E la malattia si chiama disfattismo, rassegnazione, piccoli interessi di bottega, invidia e, addirittura, qualcosa che è molto prossimo all’odio personale. La seconda è che è mi sono bastati pochi giorni per capire che la politica, almeno questa, non fa per me».
«E non sono nemmeno tanto ingenuo - conclude Ceriati - da non aver preventivato l’opposizione di tanti, ma credevo che, in considerazione della situazione al limite della paralisi, il tutto si sarebbe potuto svolgere su dei parametri di dialettica e di correttezza. Un atteggiamento credo dovuto a tutte le persone che intendono impegnarsi per la comunità. In tutta sincerità, di fare il sindaco per poterlo scrivere sul mio curriculum non mi interessa proprio. Non mi rimane che ringraziare tutti gli amici che, con entusiasmo almeno pari al mio, avevano deciso di lanciarsi con me in questa avventura». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BOIARDI LILIES

    31 Gennaio @ 17.27

    salsese di nascita, con la fortuna di essermi trasferirta dagli anni settanta a milano, dato che le condizioni odierne vigevano anche allora, non posso che concordare con la giusta analisi politica della nostra cittadina. sinceri auguri.. analisi sulla vita

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa